Borja Mayoral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Borja Mayoral
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 181 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Real Madrid
Carriera
Giovanili
2004-2007Parla
2007-2015Real Madrid
Squadre di club1
2015-2016Real M. Castilla34 (17)[1]
2015-2016Real Madrid6 (0)
2016-2017Wolfsburg19 (2)
2017-Real Madrid12 (2)
Nazionale
2013Spagna Spagna U-171 (1)
2014-2016Spagna Spagna U-1916 (11)
2015-Spagna Spagna U-2118 (9)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Grecia 2015
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 aprile 2018

Borja Mayoral Moya (Parla, 5 aprile 1997) è un calciatore spagnolo, attaccante del Real Madrid e della nazionale Under-21 spagnola.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Entrato a far parte delle giovanili del Real Madrid nel 2007, Mayoral si mette in luce nell'edizione 2014-2015 della UEFA Youth League, in cui mette a segno 7 reti.[2] A partire dal 2015 viene aggregato alla filiale del club, il Real Madrid Castilla.

Fa il suo esordio ufficiale in prima squadra il 31 ottobre 2015, sostituendo Toni Kroos nei minuti finali del match casalingo di Liga BBVA contro il Las Palmas.[3] Il 27 febbraio 2016 fa la sua seconda presenza in Liga, entrando a inizio secondo tempo al posto di Benzema, contro l'Atletico Madrid.

Il 20 luglio 2016 viene annunciata la sua cessione in prestito al Wolfsburg,[4] club con il quale scende in campo in campionato in 19 occasioni, mettendo a segno 2 gol.

Nella stagione 2017-2018 diventa parte della rosa del Real Madrid. Il 17 settembre 2017 trova il suo primo gol in Primera División, ai danni del Real Sociedad. Il 28 novembre 2017 segna i suoi primi gol (una doppietta) in Copa del Rey contro il Fuenlabrada. Il 6 dicembre 2017 segna il suo primo gol in competizioni europee: la sua rete nel match di Champions League contro i tedeschi del Borussia Dortmund sancisce anche la vittoria per 3-2 per i madrilenos. A fine annata conquista nuovamente la Champions League, sconfiggendo in finale il Liverpool.[5]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2015 trionfa, con la Nazionale Under-19 spagnola, all'Europeo di categoria, terminando la competizione da capocannoniere con 3 gol all'attivo.[6] Il 7 ottobre dello stesso anno debutta con la maglia dell'Under-21, in un match di qualificazione agli Europei del 2017 vinto per 5-2 contro la Georgia, in cui trova anche il gol.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 dicembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
gen.-giu. 2015 Spagna RM Castilla SDB 5 2 - - - - - - - - - 5 2
2015-2016 SDB 29+4[7] 15+0 - - - - - - - - - 33 15
Totale RM Castilla 34+4 17 - - - - - - 38 17
2015-2016 Spagna Real Madrid PD 6 0 CR 0 0 UCL 0 0 - - - 6 0
2016-2017 Germania Wolfsburg BL 19 2 CG 2 0 - - - - - - 21 2
2017-2018 Spagna Real Madrid PD 12 2 CR 6 3 UCL 4 1 SU+SS+Cmc 0 0 22 6
Totale Real Madrid 18 3 6 2 4 1 0 0 28 6
Totale carriera 71+4 21 8 2 4 1 - - 87 25

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Real Madrid: 2017
Real Madrid: 2017-2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2015

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2015 (3 gol)[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 38 (17) se si comprendono anche i play-off per la promozione in Segunda División.
  2. ^ http://it.uefa.com/uefayouthleague/season=2015/clubs/player=250076701/index.html
  3. ^ Real Madrid vs. Las Palmas 3 - 1, Soccerway, 31 ottobre 2015. URL consultato il 31 ottobre 2015.
  4. ^ (ES) Mayoral: “Voy al Wolfsburgo a adquirir experiencia y hacerlo lo mejor posible para volver”, su www.realmadrid.com, 20 luglio 2016.
  5. ^ Champions, Real Madrid campione: Bale doppietta, Karius da incubo, 3-1 al Liverpool, gazzetta.it, 26 maggio 2018. URL consultato il 1º luglio 2018.
  6. ^ a b A Mayoral il titolo di capocannoniere, su uefa.com, 19 luglio 2015. URL consultato il 19 luglio 2015.
  7. ^ Play-off per la promozione in Segunda División.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]