Rafa Mir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rafa Mir
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 191 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Siviglia
Carriera
Giovanili
2009-2011Barcellona
2011-2012Real Murcia
2012-2015Valencia
Squadre di club1
2015-2018Valencia Mestalla60 (25)
2016Valencia2 (0)
2018Wolverhampton2 (0)
2018-2019Las Palmas30 (7)
2019-2020Nottingham Forest11 (0)
2020-2021Huesca56 (22)
2021-Siviglia1 (0)
Nazionale
2018-2019Spagna Spagna U-2110 (5)
2021Spagna Spagna olimpica7 (3)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Oro Italia 2019
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Tokyo 2020
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 agosto 2021

Rafael Mir Vicente, meglio noto come Rafa Mir (Murcia, 18 giugno 1997), è un calciatore spagnolo, attaccante del Siviglia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rafa Mir è figlio di Magín Mir, ex calciatore di ruolo difensore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centravanti forte fisicamente che può agire su tutto il fronte d'attacco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Valencia, ha esordito con la prima squadra il 24 novembre 2015 in occasione del match di UEFA Champions League perso 2-0 contro lo Zenit S.P.. Nel mercato invernale del 2018 è stato ceduto al Wolverhampton.[1] Il 23 luglio 2018 passa in prestito al UD Las Palmas con contratto fino al 30 giugno 2019.[2] Il 30 luglio 2019 passa in prestito al Nottingham Forest con contratto fino al 31 maggio 2020.[3][4] Dopo avere trovato poco spazio a Nottingham, in gennaio il prestito viene rescisso[5] e così gli Wolves lo cedono nuovamente in prestito, questa volta all'Huesca.[6][7]

Il 20 agosto 2021 viene ceduto a titolo definitivo al Siviglia per 16 milioni, con cui firma un contratto fino al giugno 2027.[8][9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha militato nella nazionale Under-21 spagnola tra il 2018 e il 2019 collezionando 10 partite e 5 reti. Nel giugno del 2021, viene convocato nella nazionale olimpica per i Giochi di Tokyo 2020. Il 31 luglio successivo, nella gara valevole per i quarti di finale del torneo, contro la nazionale olimpica ivoriana, segna la rete del pareggio nei minuti di recupero, tuttavia nei tempi supplementari, risulta decisiva una sua doppietta nella definitiva vittoria per 5-2 degli iberici.[10] In tale manifestazione conquista la medaglia d'argento a seguito della finale persa 2-1 contro la nazionale olimpica brasiliana dopo i tempi supplementari.[11]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 agosto 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Spagna Valencia Mestalla SDB 4 1 - - - - - - 4 1
2015-2016 SDB 2 0 - - - - - - 2 0
2016-2017 SDB 35 9 - - - - - - 35 9
2017-gen. 2018 SDB 19 15 - - - - - - 19 15
Totale Valencia Mestalla 60 25 - - - - - - 60 25
2015-2016 Spagna Valencia PD 0 0 CR 1 0 UCL+UEL 1+1 0 - - 3 0
2016-2017 PD 2 0 CR 3 0 - - - - 5 0
Totale Valencia 2 0 4 0 2 0 - - 8 0
gen.-giu. 2018 Inghilterra Wolverhampton FLC 2 0 FACup+CdL 2+0 0 - - - - 4 0
2018-2019 Spagna Las Palmas SD 30 7 CR 0 0 - - - - 30 7
2019-gen.2020 Inghilterra Nottingham Forest FLC 11 0 FACup+CdL 2+0 0 - - - - 13 0
gen.-giu. 2020 Spagna Huesca SD 18 9 CR 0 0 - - - - 18 9
2020-2021 PD 38 13 CR 1 3 - - - - 39 16
Totale Huesca 56 22 1 3 - - - - 57 25
2021-2022 Spagna Siviglia PD 1 0 CR 0 0 - - - - - - 1 0
Totale carriera 168 54 9 3 2 0 - - 179 57

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Huesca: 2019-2020

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Italia 2019
Tokyo 2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Welcome Rafa, su wolves.co.uk. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  2. ^ (EN) Mir Departs Molineux On Loan, su wolves.co.uk. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  3. ^ (EN) Mir joins Forest on loan, su wolves.co.uk. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Rafa Mir joins on loan, su nottinghamforest.co.uk. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  5. ^ (EN) Mir departs, su nottinghamforest.co.uk. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  6. ^ (EN) Mir makes loan switch to Huesca, su wolves.co.uk. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  7. ^ (ES) Rafa Mir, refuerzo de altura para la delantera de la SD Huesca, su sdhuesca.es. URL consultato il 16 gennaio 2020.
  8. ^ (EN) Mir completes move to Sevilla, su wolves.co.uk. URL consultato il 20 agosto 2021.
  9. ^ (ES) RAFA MIR, NUEVO REFUERZO PARA LA PARCELA OFENSIVA DEL SEVILLA FC, su sevillafc.es. URL consultato il 20 agosto 2021.
  10. ^ football-espana.net, https://www.football-espana.net/2021/07/31/watch-rafa-mir-completes-remarkable-hat-trick-for-la-roja-against-the-ivory-coast.
  11. ^ Brasile in festa: l’oro è suo, battuta la Spagna 2-1 dopo i supplementari, su gazzetta.it. URL consultato il 7 agosto 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]