Segunda División B

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Segunda División B
Logo della competizione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Squadre di club
Federazione RFEF
Paese Spagna Spagna
Cadenza annuale
Apertura agosto
Chiusura maggio
Partecipanti 80 squadre (4 gruppi da 20)
Formula 4 gironi all'italiana A/R
Promozione in Segunda División
Retrocessione in Tercera División
Sito Internet www.rfef.es
Storia
Fondazione 1977
Detentore Real Oviedo
Edizione in corso Segunda División B 2015-2016

La Segunda División B è la terza serie calcistica del sistema del campionato spagnolo di calcio ed è gestita dalla RFEF. Questa divisione include anche diverse squadre riserve dei team della Primera División.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

La Segunda División B è costituita da 80 squadre suddivise in 4 gruppi di 20 ciascuno. Fino alla stagione 2007-2008 le prime quattro classificate di ogni gruppo, 16 squadre in totale, si qualificavano per i play-off per la determinazione dei quattro club che andavano a sostituire gli altrettanti club retrocessi dalla Liga Adelante.

A partire dalla stagione 2008-2009, le quattro vincitrici dei gruppi hanno l'opportunità di essere promosse direttamente e conquistare il titolo di Campione della Segunda División B, affrontandosi in due gare in cui le vincitrici accedono direttamente alla Liga Adelante e si scontrano nella finale per la determinazione del campione della Divisione, mentre le due semifinaliste perdenti entrano nel meccanismo dei play-off che decide le altre due promosse.

I play-off per la promozione prevedono scontri tra la seconda classificata di ogni girone e la quarta di un altro girone, mentre le quattro classificatesi terze si affrontano a vicenda. Le sei vincitrici di questa prima fase avanzano con le due semifinaliste perdenti del round per l'assegnazione del titolo, per determinare i quattro club che accedono all'ultima fase per la conquista degli ultimi due posti disponibili. In tutte le fasi dei play-off, la squadra peggio classificata gioca in casa la prima gara, mentre se due squadre si classificano allo stesso posto sarà un sorteggio a determinare il club che giocherà in casa la prima gara.

Riguardo alle "Squadre riserve", queste possono essere promosse nella Segunda Division solo se la "Prima squadra" gioca nella Liga.

Le ultime quattro squadre di ogni girone retrocedono invece nella Tercera División, inoltre le quattro classificate al 16º posto si affrontano nei play-out con gare di andata e ritorno, che determinano le ultime due retrocesse. Una "Squadra riserve" può essere retrocessa anche se la "Prima squadra" viene retrocessa nella Segunda Division B dalla Liga Adelante.

Le prime cinque squadre di ogni gruppo ed i migliori due club classificatisi al di fuori delle precedenti 20, incluse le squadre riserve, si qualificano per la Copa del Rey della stagione successiva. Insieme alle squadre della Tercera División, quelle della Segunda Division competono nella Copa Federación.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il termine Segunda División B fu usato la prima volta nella stagione inaugurale del 1928/29. Era usata per designare il terzo livello del campionato, dopo la Primera División e Segunda División A. Questo primo campionato era formato da 10 squadre ed alla fine della stagione fu il Cultural y Deportiva Leonesa ad essere eletto campione. La stagione successiva, 1929/30, vide la prima delle tante riorganizzazione del Campionato spagnolo di calcio e l'originale Segunda División B fu rimpiazzata dalla Tercera División. All'inizio della stagione 1977/78 la Segunda División B fu riutilizzata per rimpiazzare la Tercera División come terzo livello. Inizialmente la Divisione consisteva di soli due gruppi e gli altri due vennero aggiunti nella stagione 1987-88.

Squadre 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 3[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 4[modifica | modifica wikitesto]

Squadre più presenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Aggiornata fino alla stagione 2011–12
Pos Squadra Nr. stagioni
1. Pontevedra 30
2. Leonesa 29
3. Osasuna B 28
4. Barakaldo 27
5. Real Jaén 27
6. Real Sociedad B 26
7. L'Hospitalet 25
8. Melilla 25
9. Siviglia Atlético 24
10. Atlético Madrid B 24
11. Bilbao Athletic 23
12. Lugo 23
13. Sporting Gijón B 23
Pos Squadra Nr. stagioni
14. Granada 22
15. Ourense 22
16. Gimnàstic 22
17. Alcoyano 21
18. Real Saragozza B 21
19. Zamora CF 21
20. Racing Ferrol 20
21. Córdoba 20
22. Betis B 20
23. Lleida 20
24. Lemona 20
25. Benidorm 20
26. Torrelavega 19
Pos Squadra Nr. stagioni
27. Alcalá 19
28. 600px Bianco e Blu a Strisce.png Talavera 19
29. Real Unión 19
30. Barcellona B 18
31. Terrassa 18
32. Gramenet 18
33. Ponferradina 18
34. Badajoz 18
35. Écija 18
36. Figueres 17
37. Xerez 17
38. Andorra 17
39. Sabadell 17

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Gruppo I Gruppo II Gruppo III Gruppo IV
1977-78 Racing Ferrol Almería None None
1978-79 Palencia Levante None None
1979-80 Barakaldo Linares None None
1980-81 Celta Vigo Maiorca None None
1981-82 Barcellona Atletic Xerez None None
1982-83 Bilbao Athletic Granada None None
1983-84 Sabadell Lorca None None
1984-85 Sestao Sport Rayo Vallecano None None
1985-86 Figueres Xerez None None
1986-87 Tenerife None None None
1987-88 Eibar Real Saragozza B Salamanca Alzira
1988-89 Bilbao Athletic Palamós Atlético Madrid B Levante
1989-90 Real Avilés Lleida Albacete Orihuela
1990-91 Real Madrid B Racing Santander Badajoz Barcellona B
1991-92 Salamanca Sant Andreu Cartagena FC Marbella
1992-93 Salamanca Alavés Real Murcia Las Palmas
1993-94 Salamanca Alavés Gramenet CF Extremadura
1994-95 Racing Ferrol Alavés Levante Córdoba
1995-96 Las Palmas Sporting Gijón B Levante Real Jaén
1996-97 Sporting Gijón B Aurrerá Vitoria Gimnàstic Córdoba
1997-98 Cacereño Barakaldo Barcellona B Málaga
1998-99 Getafe Leonesa Levante Melilla
1999-00 Universidad LPGC Torrelavega Gandía Granada
2000-01 Atlético Madrid B Burgos Gramenet Cadice
2001-02 Barakaldo Barcellona B Real Madrid B Motril
2002-03 Universidad LPGC Real Unión Castellón Algeciras
2003-04 Pontevedra Atlético Madrid B Lleida Lanzarote
2004-05 Real Madrid B Ponferradina Alicante Siviglia Atlético
2005-06 Universidad LPGC Salamanca Badalona Cartagena
2006-07 Pontevedra Eibar Alicante Siviglia Atlético
2007-08 Rayo Vallecano Ponferradina Girona Écija
2008-09 Real Unión Cartagena Alcoyano Cadice
2009-10 Ponferradina Alcorcón Sant Andreu Granada
2010-11 Lugo Eibar Sabadell Real Murcia
2011-12 Real M. Castilla Mirandés Atlético Baleares Cadice
2012-13 Tenerife Alavés L'Hospitalet Real Jaén
2013-14 Racing Santander Sestao River Llagostera Albacete
2014-15 Real Oviedo Huesca Gimnàstic Cadice