Club Deportivo Castellón

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Club Deportivo Castellón
Calcio Football pictogram.svg
Club Deportivo Castellon.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Bianco, nero
Dati societari
Città Bandera de Castelló de la Plana-2.svg Castellón de la Plana
Nazione Spagna Spagna
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Spain.svg RFEF
Campionato Segunda Division
Fondazione 1922
Presidente Spagna Vicente Montesinos
Allenatore Spagna Óscar Cano
Stadio Nou Estadi Castalia
(16.000 posti)
Sito web www.cdcastellon.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Club Deportivo Castellón (o più semplicemente Castellón) è una società calcistica spagnola con sede nella città di Castellón de la Plana, nella Comunità Valenciana, e gioca le partite casalinghe al Nou Estadi Castalia. Oggi milita attualmente nella Segunda División B, la terza divisione nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società fu fondata il 20 luglio 1922 e la sua prima partecipazione ad un campionato di Primera División avviene nella stagione 1941-42. Nel 1972 si registra il maggior successo del club, il secondo posto nella Copa del Rey in seguito alla finale persa contro l'Athletic Club. Seguono poi diversi anni in serie minori fino alla promozione in Segunda División nel 2005-06. Una grave crisi finanziaria, iniziata nel 2009, porta il club in Tercera División.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Club Deportivo Castellon
  • - Il 20 luglio del 1922, dalla fusione con la Sociedad Deportiva Cervantes Fútbol Club nasce il Club Deportivo Castellon.
  • Inizia a giocare nel Campionato Regionale Valenciano.
  • 1928-29 Red Arrow Down.svg 3º nel Gruppo B di Segunda División. Retrocesso in Tercera División . Vince il Campionato Regionale Valenciano
  • 1929-30 Green Arrow Up.svg1º nel Gruppo V di Tercera División. Promosso in Segunda División dopo aver vinto gli spareggi promozione. Vince il Campionato Regionale Valenciano

  • 1930-31 - 5º in Segunda División.
  • 1931-32 - 7º in Segunda División.
  • 1932-33 - 10º in Segunda División. Retrocesso in Tercera División . Però a seguito di alcuni scontri avvenuti sul proprio campo fu escluso dalla federazione a giocare nei tornei nazionali fino al 1939.
  • 1933-34 - non disputa nessun campionato.
  • 1934-35 - non disputa nessun campionato.
  • 1935-36 - non disputa nessun campionato.
  • 1936-39: Campionato sospeso a causa della Guerra civile spagnola.
  • 1939-40 - 4º nel Gruppo III di Segunda División.


  • 1950-51 - 3º nel Gruppo V di Tercera División.
  • 1951-52 - 6º nel Gruppo V di Tercera División.
  • 1952-53 Green Arrow Up.svg 1º nel Gruppo VI di Tercera División. Promosso in Segunda División
  • 1953-54 - 5º nel Gruppo II di Segunda División.
  • 1954-55 - 12º nel Gruppo II di Segunda División.
  • 1955-56 - 16º nel Gruppo II di Segunda División. Mantiene la categoria dopo aver battuto allo spareggio l’Algeciras CF.
  • 1956-57 Red Arrow Down.svg 20º nel Gruppo II di Segunda División. Retrocesso in Tercera División
  • 1957-58 - 2º nel Gruppo IX di Tercera División. Perde gli spareggi Promozione.
  • 1958-59 - 12º nel Gruppo IX di Tercera División.
  • 1959-60 Green Arrow Up.svg 2º nel Gruppo IX di Tercera División. Promosso in Segunda División dopo aver vinto gli spareggi.




  • 1990-91 Red Arrow Down.svg 19º in Primera División. Retrocesso in Segunda División
  • 1991-92 - 15º in Segunda División.
  • 1992-93 - 10º in Segunda División.
  • 1993-94 Red Arrow Down.svg 17º in Segunda División. Retrocesso in Segunda División B.
  • 1994-95 - 4º nel Gruppo III di Segunda División B, 3º nel Gruppo A di Promozione.
  • 1995-96 - 6º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 1996-97 - 10º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 1997-98 - 5º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 1998-99 - 9º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 1999-00 - 7º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 2000-01 - 10º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 2001-02 - 13º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 2002-03 - 1º nel Gruppo III di Segunda División B, 2º nel Gruppo D di Promozione.
  • 2003-04 - 4º nel Gruppo III di Segunda División B, 3º nel Gruppo C di Promozione.
  • 2004-05 Green Arrow Up.svg 4º nel Gruppo III di Segunda División B. Promosso in Segunda División dopo aver vinto gli spareggi contro l’Universidad de Las Palmas e Zamora CF.
  • 2005-06 - 12º in Segunda División.
  • 2006-07 - 14º in Segunda División.
  • 2007-08 - 5º in Segunda División.
  • 2008-09 - 7º in Segunda División.
  • 2009-10 Red Arrow Down.svg 22º in Segunda División. Retrocesso in Segunda División B .
  • 2010-11 Red Arrow Down.svg10º nel Gruppo III di Segunda División B. Retrocesso in Tercera División per motivi economici.
  • 2011-12 - 9º nel Gruppo VI di Tercera División.
  • 2012-13 - 4º nel Gruppo VI di Tercera División. Perde gli spareggi Promozione.
  • 2013-14 - 15º nel Gruppo VI di Tercera División.
  • 2014-15 - 1º nel Gruppo VI di Tercera División. Perde gli spareggi Promozione.
  • 2015-16 - 3º nel Gruppo VI di Tercera División. Perde gli spareggi Promozione.
  • 2016-17 - 4º nel Gruppo VI di Tercera División. Perde gli spareggi Promozione.
  • 2017-18 Green Arrow Up.svg 2º nel Gruppo VI di Tercera División. Promosso in Segunda División B dopo aver vinto gli spareggi.
  • 2018-19 - 15º nel Gruppo III di Segunda División B.
  • 2019-20 Green Arrow Up.svg - 1° nel Gruppo III di Segunda División B. Promosso in Segunda División dopo aver vinto gli spareggi.

Storia nella Liga[modifica | modifica wikitesto]

  • Stagioni in Primera División: 11
  • Stagioni in Segunda División: 40
  • Stagione in Segunda División B: 14
  • Stagioni in Tercera División: 20

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Nou Estadi Castalia completato nel 1987, è il risultato dei lavori di restaurazione del vecchio Estadio Municipal de Castalia, ha una capienza di 16.000 posti tutti a sedere e dimensioni di 102 x 70 m. Prima di quella data il Castellón disputava le sue partite casalinghe nel Sequiol.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1940-1941 (gruppo II), 1980-1981, 1988-1989
2002-2003, 2019-2020 (gruppo 3)
1984

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Finalista: 1972-1973
Secondo posto: 1971-1972
Terzo posto: 1966-1967 (gruppo II)
Terzo posto: 1928-1929
Finalista: 2014-2015
Semifinalista: 2019

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 10 ottobre 2020.

N. Ruolo Giocatore
1 Spagna P Álvaro Campos
2 Spagna D Guillem Jaime
3 Spagna D Adrián Lapeña
4 Spagna C Arturo Molina
5 Spagna D Eneko Satrústegui
6 Spagna C Marc Castells
7 Spagna A Juanto Ortuño
8 Spagna C Carles Salvador
9 Spagna A David Cubillas Captain sports.svg
10 Spagna C Rubén Díez
11 Spagna A César Díaz
12 Serbia A Igor Zlatanović
13 Spagna P Óscar Whalley
14 Spagna C Álvaro Fidalgo
15 Spagna D Carlos Delgado
N. Ruolo Giocatore
16 Spagna D Rafa Gálvez
17 Spagna A Víctor García
18 Spagna D Iago Indias
19 Spagna C Josep Señé
20 Portogallo C Gus Ledes
21 Spagna C Jorge Fernández
22 Spagna D Joseba Muguruza
23 Spagna C Marc Mateu
24 Spagna A Jordi Sánchez
25 Spagna C Iñigo Muñoz
26 Spagna C Jesús Carrillo
27 Spagna C Paolo Fernandes
29 Spagna D Alejandro Marcos
Spagna D Francisco Regalón

Giocatori famosi[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del C.D. Castellón

Allenatori famosi[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del C.D. Castellón

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN153670480 · WorldCat Identities (ENviaf-153670480
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio