Rodrigo de Paul

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rodrigo de Paul
De Paúl (2).jpg
De Paul al Valencia nel 2015.
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 178[1][2] cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, attaccante
Squadra Udinese
Carriera
Giovanili
2002-2012Racing Club
Squadre di club1
2012-2014Racing Club54 (6)
2014-2016Valencia34 (1)
2016Racing Club11 (0)
2016-Udinese121 (19)
Nazionale
2018-Argentina Argentina16 (0)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Coppa America
Bronzo Brasile 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 novembre 2019

Rodrigo Javier de Paul (Sarandí, 24 maggio 1994) è un calciatore argentino con passaporto italiano, centrocampista o attaccante dell'Udinese e della nazionale argentina.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nasce trequartista, venendo in seguito spostato sull'esterno da Luigi Delneri a Udine. Abbina controllo di palla, dribbling e rapidità di passo; nel corso degli anni ha notevolmente migliorato le conclusioni dalla distanza, ed eccelle nel dettare l'ultimo passaggio grazie a una buona visione di gioco. Si dimostra a suo agio anche in fase difensiva, per via della sua fisicità e del suo tempismo negli intercetti, con cui può ribaltare repentinamente il gioco e dare il via ad azioni di contropiede[3].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nella massima serie argentina con il Racing Avellaneda, con cui nella stagione 2013-2014 ha anche disputato 2 partite nella Copa Sudamericana.

Il 9 maggio 2014 il Valencia ne annuncia l'acquisto per 6,5 milioni di euro[4]. Il successivo 23 agosto seguente fa il suo esordio nella Liga, subentrando nella trasferta sul campo del Siviglia, facendosi però espellere appena un minuto dopo il suo ingresso in campo.[5] Il 9 aprile 2015 trova la sua prima rete in campionato sul terreno dell'Athletic Bilbao.

Il 4 febbraio 2016 torna a vestire la maglia del Racing Avellaneda, dove rimane in prestito fino al termine della stagione[6].

Il 20 luglio 2016 viene acquistato dall'Udinese per una cifra intorno ai 3 milioni di euro[7]. Esordisce in maglia bianconera il successivo 13 agosto nel 3º turno di Coppa Italia contro lo Spezia, in cui segna anche il gol che apre le marcature nel 2-3 finale a favore dei liguri. Il primo gol in Serie A arriva il 29 gennaio 2017 nella partita contro il Milan, che risulterà poi decisivo per la vittoria dei friulani per 2-1[8].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la prima volta in nazionale argentina dal commissario tecnico Lionel Scaloni in occasione dell'amichevole contro l'Iraq dell'11 ottobre 2018, in cui esordisce da titolare, venendo poi sostituito alla fine del primo tempo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Argentina Racing Club PD 19 2 CA 1 0 CS 0 0 - - - 20 2
2013-2014 PD 35 4 CA 0 0 CS 2 0 - - - 37 4
2014-2015 Spagna Valencia PD 25 1 CR 4 1 - - - - - - 29 2
2015-feb. 2016 PD 9 0 CR 3 0 UCL 3 0 - - - 15 0
Totale Valencia 34 1 7 1 3 0 - - 44 2
feb.-giu. 2016 Argentina Racing Club PD 11 0 CA 1 0 CL 3 1 - - - 15 1
Totale Racing Club 65 6 2 0 5 1 - - 72 7
2016-2017 Italia Udinese A 34 4 CI 1 1 - - - - - - 35 5
2017-2018 A 37 4 CI 2 0 - - - - - - 39 4
2018-2019 A 36 9 CI 1 0 - - - - - - 37 9
2019-2020 A 9 1 CI 1 0 - - - - - - 10 1
Totale Udinese 116 18 5 1 - - - - 121 19
Totale carriera 215 24 14 2 8 1 - - 237 27

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2018 Riad Iraq Iraq 0 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-11-2018 Córdoba Argentina Argentina 2 – 0 Messico Messico Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
21-11-2018 Mendoza Argentina Argentina 2 – 0 Messico Messico Amichevole - Uscita al 46’ 46’
26-3-2019 Tangeri Marocco Marocco 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 62’ 62’
8-6-2019 San Juan Argentina Argentina 5 – 1 Nicaragua Nicaragua Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
15-6-2019 Salvador Argentina Argentina 0 – 2 Colombia Colombia Coppa America 2019 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
19-6-2019 Belo Horizonte Argentina Argentina 1 – 1 Paraguay Paraguay Coppa America 2019 - 1º turno - Uscita al 81’ 81’
23-6-2019 Porto Alegre Qatar Qatar 0 – 2 Argentina Argentina Coppa America 2019 - 1º turno -
28-6-2019 Rio de Janeiro Venezuela Venezuela 0 – 2 Argentina Argentina Coppa America 2019 - Quarti di finale -
2-7-2019 Belo Horizonte Brasile Brasile 2 – 0 Argentina Argentina Coppa America 2019 - Semifinale - Uscita al 67’ 67’
6-7-2019 San Paolo Argentina Argentina 2 – 1 Cile Cile Coppa America 2019 - Finale 3º posto -
5-9-2019 Los Angeles Cile Cile 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ammonizione al 62’ 62’ - Uscita al 67’ 67’
10-9-2019 San Antonio Argentina Argentina 4 – 0 Messico Messico Amichevole - Ammonizione al 70’ 70’ - Uscita al 87’ 87’
9-10-2019 Dortmund Germania Germania 2 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Ammonizione al 30’ 30’ - Uscita al 90+2’ 90+2’
13-10-2019 Elche Ecuador Ecuador 1 – 6 Argentina Argentina Amichevole -
15-11-2019 Riyad Brasile Brasile 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Ammonizione al 43’ 43’ - Uscita al 90’ 90’
18-11-2019 Tel Aviv Argentina Argentina 2 – 2 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 88’ 88’
Totale Presenze 16 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]