Gerónimo Rulli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gerónimo Rulli
Gerónimo Rulli - Estudiantes de La Plata - Fecha 8 Torneo Final 2014.jpg
Rulli con la maglia dell'Estudiantes nel 2014
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 189 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Real Sociedad
Carriera
Giovanili
Estudiantes
Squadre di club1
2012-2014 Estudiantes 50 (-30)
2014 Dep. Maldonado 0 (0)
2014-2016 Real Sociedad 58 (-70)
2016 Manchester City 0 (0)
2016- Real Sociedad 86 (-?)
Nazionale
2015- Argentina Argentina 0 (-0)
2016- Argentina Argentina olimpica 3 (-4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2017

Gerónimo Rulli (La Plata, 20 maggio 1992) è un calciatore argentino, portiere della Real Sociedad.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Estudiantes[modifica | modifica wikitesto]

Cresce calcisticamente in patria nell'Estudiantes e dal 2012 al 2014 colleziona 50 presenze nella massima serie argentina.

Deportivo Maldonado e prestito alla Real Sociedad[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2014 si trasferisce per 3.5 milioni di euro al Deportivo Maldonado, che lo manda subito in prestito biennale alla Real Sociedad nella Liga Spagnola. Con gli spagnoli gioca due stagioni, disputando 58 partite in campionato. A fine prestito torna al Deportivo Maldonado.

Manchester City e ritorno alla Real Sociedad[modifica | modifica wikitesto]

L'8 agosto 2016 viene acquistato per 4.7 milioni di euro dal Manchester City; il giorno successivo torna, nuovamente in prestito, alla Real Sociedad.[1]

Real Sociedad[modifica | modifica wikitesto]

L'1 gennaio 2017 viene riscattato dalla Real Sociedad per 7 milioni di euro, con cui firma un contratto fino al 2022.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Riceve la sua prima convocazione nella nazionale argentina nel 2015.

Viene convocato per le Olimpiadi 2016 in Brasile.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Gero Rulli ya es de la Real, in realsociedad.com, 9 agosto 2016.
  2. ^ (ES) Los 18 olímpicos, su afa.com.ar, 6 luglio 2016. URL consultato il 7 luglio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]