Nazionale di calcio di Curaçao

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Curaçao Curaçao
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione FFK
Federashon Futbol Korsou
Confederazione CONCACAF
Codice FIFA CUW
Soprannome Los Azules - De Blauwen (i Blu)
Selezionatore Paesi Bassi Patrick Kluivert (interim)
Record presenze Cuco Martina (50)
Capocannoniere Leandro Bacuna (13)
Stadio Stadio Ergilio Hato
(10 000 posti)
Ranking FIFA 76° (7 aprile 2021)[1]
Esordio internazionale
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 1 - 0 Curaçao Curaçao
Repubblica Dominicana; 10 agosto 2011
Migliore vittoria
Curaçao Curaçao 10 - 0 Grenada Grenada
Willemstad, Curaçao; 10 settembre 2018
Peggiore sconfitta
Saint Lucia Saint Lucia 5 - 1 Curaçao Curaçao
Gros Islet, Saint Lucia; 21 ottobre 2012
Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine 4 - 0 Curaçao Curaçao
Gros Islet, Saint Lucia; 25 ottobre 2012
Campionato CONCACAF/Gold Cup
Partecipazioni 2 (esordio: 2017)
Miglior risultato Quarti di finale nel 2019
Coppa dei Caraibi
Partecipazioni 2 (esordio: 2014)
Miglior risultato Oro Campioni nel 2017

La nazionale di calcio di Curaçao è la rappresentativa nazionale calcistica dell'omonima isola. Non ha mai superato le qualificazioni mondiali e si è qualificata per la Gold Cup del 2017 per la prima volta nella sua storia. Nello stesso anno ha vinto la Coppa dei Caraibi, conquistando il primo storico trofeo.[2][3]

Occupa attualmente il 76º posto nel ranking FIFA.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Per mezzo secolo, il Territorio di Curaçao è stato formalmente parte delle Antille Olandesi, perciò i calciatori delle isole dell'arcipelago caraibico confluivano nella rappresentativa antillana. È dunque utile specificare che la selezione attiva tra il 1924 (la cui Federazione calcistica di riferimento era nata nel 1921 con il nome di "Curaçaosche Voetbal Bond") e il 1958 era in realtà quella del Territorio di Curaçao. Questa colse a sorpresa due secondi posti consecutivi al Campionato centroamericano e caraibico nel 1955 e nel 1957, così come un'ottima terza piazza al CCCF nel 1941 ed un bronzo ai V Giochi centramericani e caraibici nel 1946. Essa tuttavia non va confusa con la nazionale di Curaçao nata formalmente nel 2010: fino al 15 dicembre 1954, con la promulgazione dello Statuto del Regno dei Paesi Bassi, infatti, l'isola di Curaçao era a tutti gli effetti una colonia, priva di una rappresentativa a carattere nazionale, bensì dotata esclusivamente di una selezione a carattere territoriale. A seguito della dissoluzione delle Antille Olandesi, avvenuta nell'ottobre 2010, Curaçao è succeduto alla selezione antillana nell'affiliazione alla FIFA.[4] Sono pertanto da considerare solamente i risultati ottenuti a partire dall'agosto 2011, data dell'esordio ufficiale.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2017 Gouden medaille.svg

Partecipazioni ai tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato del mondo
Edizione Risultato
2014 Non qualificata
2018 Non qualificata
CONCACAF Gold Cup
Edizione Risultato
2011 Non partecipante
2013 Non qualificata
2015 Non qualificata
2017 Primo turno
2019 Quarti di finale
2021 Non qualificata
Giochi olimpici[6]
Edizione Risultato
Confederations Cup
Edizione Risultato
2013 Non qualificata
2017 Non qualificata


Legenda: Grassetto: Risultato migliore, Corsivo: Mancate partecipazioni

Coppa dei Caraibi[modifica | modifica wikitesto]

I Blauwen hanno disputato la Coppa dei Caraibi in due occasioni, vincendo il trofeo alla seconda partecipazione nel 2017 (ultima edizione del torneo prima della sua soppressione in favore della CONCACAF Nations League).[7]

Statistiche dettagliate sui tornei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
2014 Brasile Brasile Non qualificata - - - -
2018 Russia Russia Non qualificata - - - -
2022 Qatar Qatar Non qualificata - - - -

Gold Cup[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
2011 Stati Uniti Stati Uniti Non partecipante - - - -
2013 Stati Uniti Stati Uniti Non qualificata - - - -
2015 Stati Uniti Stati Uniti / Canada Canada Non qualificata - - - -
2017 Stati Uniti Stati Uniti Primo turno 0 0 3 0:6
2019 Stati Uniti Stati Uniti / Costa Rica Costa Rica / Giamaica Giamaica Quarti di finale 1 1 2 2:3
2021 Stati Uniti Stati Uniti Non qualificata - - - -

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Si veda la pagina della nazionale olimpica.

Confederations Cup[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
2013 Brasile Brasile Non qualificata - - - -
2017 Russia Russia Non qualificata - - - -

Coppa dei Caraibi[modifica | modifica wikitesto]

Anno Luogo Piazzamento V N P Gol
2012 Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda Non qualificata - - - -
2014 Giamaica Giamaica Primo turno 0 0 3 5:10
2017 Martinica Martinica Campione Gouden medaille.svg 2 0 0 4:2

Tutte le rose[modifica | modifica wikitesto]

Gold Cup[modifica | modifica wikitesto]

CONCACAF Gold Cup 2017
Room, 2 Mulder, 3 Martina, 4 Lachman, 5 Jakoba, 6 Martinus, 7 Bacuna, 8 Antonia, 9 van Kessel, 10 Agustien, 11 Nepomuceno, 12 Carmelia, 13 Gaari, 14 Bernardus, 15 Kortstam, 16 Maria, 17 Justiana, 18 Hooi, 19 Janga, 20 Zschusschen, 21 Statie, 22 Pieter, 23 Sumter, CT: Bicentini
CONCACAF Gold Cup 2019
Room, 2 C. Martina, 3 Shermar Martina, 4 Lachman, 5 Carolina, 6 Maria, 7 Antonia, 8 Bonevacia, 9 Benschop, 10 Bacuna, 11 Nepomuceno, 12 Carmelia, 13 Gaari, 14 Gorré, 15 Shermai. Martina, 16 van Kessel, 17 Constansia, 18 Hooi, 19 Arias, 20 Vapor, 21 Statie, 22 Pieter, 23 de la Paz, CT: Bicentini

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei giocatori convocati per le partite valevoli per le qualificazioni ai mondiali 2022.

Statistiche aggiornate al 12 giugno 2021.

N. Pos. Giocatore Data nascita (età) Pres. Reti Squadra
1 P Eloy Room 6 febbraio 1989 (32 anni) 39 0 Stati Uniti Columbus Crew
22 P Jean-Marc Antersijn 5 gennaio 1996 (25 anni) 0 0 Svezia IFK Eskilstuna
23 P Zeus de la Paz 12 marzo 1995 (26 anni) 2 0 Stati Uniti Oakland Roots
2 D Cuco Martina 25 settembre 1989 (32 anni) 49 1 Svincolato
3 D Juriën Gaari 23 dicembre 1993 (27 anni) 22 1 Paesi Bassi RKC Waalwijk
4 D Suently Alberto 06 settembre 1996 (25 anni) 8 0 Svincolato
13 D Ayrton Statie 22 luglio 1994 (27 anni) 13 0 Svincolato
15 D Roshon van Eijma 9 giugno 1998 (23 anni) 1 0 Germania Preußen Münster
16 D Michaël Maria 31 gennaio 1995 (26 anni) 24 1 Paesi Bassi NAC Breda
D Darryl Lachman 11 novembre 1989 (32 anni) 32 1 Australia Perth Glory
D Shermaine Martina 14 aprile 1996 (25 anni) 6 0 Stati Uniti North Carolina FC
6 C Kevin Felida 11 novembre 1999 (22 anni) 1 0 Paesi Bassi Den Bosch
7 C Juninho Bacuna 7 agosto 1997 (24 anni) 9 2 Inghilterra Huddersfield Town
8 C Vurnon Anita 4 aprile 1989 (32 anni) 5 0 Paesi Bassi RKC Waalwijk
10 C Leandro Bacuna 21 agosto 1991 (30 anni) 35 12 Galles Cardiff City
11 C Gervane Kastaneer 9 giugno 1996 (25 anni) 5 1 Inghilterra Coventry City
21 C Roly Bonevacia 8 ottobre 1991 (30 anni) 8 1 Svincolato
9 A Rangelo Janga 16 aprile 1992 (29 anni) 21 11 Paesi Bassi NEC Nimega
12 A Anthony van den Hurk 2 gennaio 1993 (28 anni) 4 1 Svezia Helsingborg
14 A Kenji Gorré 29 settembre 1994 (27 anni) 4 0 Portogallo Nacional
17 A Brandley Kuwas 19 settembre 1992 (29 anni) 11 1 Emirati Arabi Uniti Al-Jazira
18 A Elson Hooi 1º ottobre 1991 (30 anni) 30 10 Qatar Muaither
19 A Charlison Benschop 21 agosto 1989 (32 anni) 9 1 Cipro Apollon Limassol
20 A Jarchinio Antonia 27 dicembre 1990 (30 anni) 25 1 Paesi Bassi Cambuur

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Men's Ranking, su fifa.com.
  2. ^ www.gli-sport.info, https://www.gli-sport.info/calcio-coppa-dei-caraibi-per-nazioni-2017-epr81019.html. URL consultato il 20 gennaio 2021.
  3. ^ (EN) www.goldcup.org, https://www.goldcup.org/en/article/curacao-edges-jamaica-for-first-ever-caribbean-cup-title. URL consultato il 20 gennaio 2021.
  4. ^ (EN) www.rsssf.com, http://www.rsssf.com/tablesc/curacaochamp.html. URL consultato il 19 gennaio 2021.
  5. ^ (EN) www.concacaf.com, https://www.concacaf.com/en/world-cup-qualifying-men/article/the-rapid-rise-of-curacao-in-concacaf. URL consultato il 20 gennaio 2021.
  6. ^ Come da regolamento FIFA vengono considerate le sole edizioni comprese tra il 1908 ed il 1948 in quanto sono le uniche ad essere state disputate dalle Nazionali maggiori. Per maggiori informazioni si invita a visionare questa pagina.
  7. ^ (EN) www.rsssf.com, http://www.rsssf.com/tabless/shellcar.html. URL consultato il 20 gennaio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio