Fußball-Club Bayern München 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fußball-Club Bayern München.

Fußball-Club Bayern München
Stagione 2016-2017
AllenatoreItalia Carlo Ancelotti
All. in secondaInghilterra Paul Clement
Italia Davide Ancelotti
Presidente
Presidente onorario
Germania Karl Hopfner
Germania Franz Beckenbauer
BundesligaVincitore
Coppa di GermaniaSemifinale
UEFA Champions LeagueQuarti di finale
Supercoppa di GermaniaVincitore
Maggiori presenzeCampionato: Lewandowski (33)
Totale: Alaba, Lewandowski (47)
Miglior marcatoreCampionato: Lewandowski (30)
Totale: Lewandowski (43)
StadioAllianz Arena (75 000)
Maggior numero di spettatori(75 000) 19 partite
Minor numero di spettatori(70 000) 5 partite
Media spettatori(73 958)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Fußball-Club Bayern München nelle competizioni ufficiali della stagione 2016-2017.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2016-2017 inizia con il cambio di allenatore in panchina: Josep Guardiola viene sostituito dall'italiano Carlo Ancelotti che si porta come secondo allenatore e collaboratore il figlio Davide e il suo secondo anche ai tempi del Chelsea Paul Clement. La stagione inizia subito bene per lui infatti vince il primo trofeo alla prima uscita stagionale, ovvero la Supercoppa di Germania battendo il Borussia Dortmund in finale per 2-0 al Borussia Park, con gol di Thomas Müller e Arturo Vidal. Anche in campionato la squadra parte bene vincendo le prime 5 partite di fila e riuscendo ad ottenere 10 risultati utili consecutivi perdendo la prima partita per 1-0 in casa del Borussia Dortmund. Alla fine della stagione con 25 vittorie 7 pareggi e 2 sconfitte si conferma campione di Germania per la 27ª volta nella sua storia. Per quanto riguarda la Champions League i bavaresi vengono inseriti nel girone D con Rostov, PSV e Atletico Madrid. In Europa l'inizio è molto più altalenante, visto che nelle prime 6 partite del girone arrivano 4 vittorie intervallate da 2 sconfitte: la prima per 1-0 in casa dell'Atletico Madrid e la seconda per 3-2 sul campo del Rostov. Nonostante tutto riescono a qualificarsi agli ottavi di finale come secondi dove incontreranno i londinesi dell'Arsenal che batteranno entrambe le volte per 5-1. Ai quarti di finale incontrano i campioni in carica del Real Madrid dove vengono sconfitti in casa per 2-1 e al Bernabeu per 4-2 dopo i tempi supplementari visto che i tempi regolamentari si conclusero sul risultato di 2-1 per i bavaresi. Il Bayern Monaco in questa partita può recriminare per gli errori dell'arbitro Viktor Kassai, che con l'espulsione di Arturo Vidal, il Real Madrid riesce a recuperare il risultato passando dall'1-2 al 4-2 finale. In Coppa di Germania invece i bavaresi riescono ad arrivare fino alla semifinale dove vengono sconfitti in casa dal Borussia Dortmund per 2-3.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza maglia

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo allenatore Carlo Ancelotti

Rosa aggiornata al 31 gennaio 2017.[1]

N. Ruolo Giocatore
1 Germania P Manuel Neuer
5 Germania D Mats Hummels
6 Spagna C Thiago Alcántara
7 Francia C Franck Ribéry
8 Spagna C Javi Martínez
9 Polonia A Robert Lewandowski
10 Paesi Bassi C Arjen Robben
11 Brasile C Douglas Costa
13 Brasile D Rafinha
14 Spagna C Xabi Alonso
17 Germania D Jérôme Boateng
18 Spagna D Juan Bernat
N. Ruolo Giocatore
21 Germania D Philipp Lahm (capitano)
22 Germania P Tom Starke
23 Cile C Arturo Vidal
25 Germania A Thomas Müller
26 Germania P Sven Ulreich
27 Austria D David Alaba
28 Germania D Holger Badstuber[2]
29 Francia A Kingsley Coman
32 Germania C Joshua Kimmich
35 Portogallo C Renato Sanches
37 Stati Uniti C Julian Green[2]
40 Germania C Fabian Benko

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1º/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Mats Hummels Borussia Dortmund definitivo[3] (38 mln €[4])
C Pierre-Emile Højbjerg Schalke 04 fine prestito
C Renato Sanches Benfica definitivo[5] (35 mln €[6])
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Medhi Benatia Juventus prestito oneroso[7] (3 mln €[8]) con diritto di riscatto
D Serdar Taşçı Spartak Mosca fine prestito
C Mario Götze Borussia Dortmund definitivo[9] (26 mln €[10])
C Pierre-Emile Højbjerg Southampton definitivo[11] (15 mln €[12])
C Sebastian Rode Borussia Dortmund definitivo[13] (12 mln €[14])

Sessione invernale (dal 4/1 all'1º/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Julian Green Stoccarda definitivo (300 mila €)
D Holger Badstuber Schalke 04 prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Bundesliga[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Fußball-Bundesliga 2016-2017.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Monaco di Baviera
26 agosto 2016, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Bayern Monaco 6 – 0
referto
Werder Brema Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Christian Dingert

Gelsenkirchen
9 settembre 2016, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Schalke 04 0 – 2
referto
Bayern Monaco Veltins-Arena (62.271 spett.)
Arbitro Germania Manuel Gräfe

Monaco di Baviera
17 settembre 2016, ore 15:30 CEST
3ª giornata
Bayern Monaco 3 – 1
referto
Ingolstadt 04 Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Patrick Ittrich

Monaco di Baviera
21 settembre 2016, ore 20:00 CEST
4ª giornata
Bayern Monaco 3 – 0
referto
Hertha Berlino Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Marco Fritz

Amburgo
24 settembre 2016, ore 15:30 CEST
5ª giornata
Amburgo 0 – 1
referto
Bayern Monaco Imtech Arena (57.000 spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Monaco di Baviera
1 ottobre 2016, ore 15:30 CEST
6ª giornata
Bayern Monaco 1 – 1
referto
Colonia Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Daniel Siebert

Francoforte sul Meno
15 ottobre 2016, ore 15:30 CEST
7ª giornata
E. Francoforte 2 – 2
referto
Bayern Monaco Commerzbank-Arena (49.500 spett.)
Arbitro Germania Bastian Dankert

Monaco di Baviera
22 ottobre 2016, ore 18:30 CEST
8ª giornata
Bayern Monaco 2 – 0
referto
Borussia M'gladbach Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Jochen Drees

Augusta
26 ottobre 2016, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Augusta 1 – 3
referto
Bayern Monaco WWK Arena (30.660 spett.)
Arbitro Germania Christian Dingert

Monaco di Baviera
5 novembre 2016, ore 15:30 CET
10ª giornata
Bayern Monaco 1 – 1
referto
Hoffenheim Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Markus Schmidt

Dortmund
19 novembre 2016, ore 18:30 CET
11ª giornata
Borussia Dortmund 1 – 0
referto
Bayern Monaco Signal Iduna Park (81.360 spett.)
Arbitro Germania Tobias Stieler

Monaco di Baviera
26 novembre 2016, ore 18:30 CET
12ª giornata
Bayern Monaco 2 – 1
referto
Bayer Leverkusen Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Marco Fritz

Magonza
2 dicembre 2016, ore 20:30 CET
13ª giornata
Magonza 1 – 3
referto
Bayern Monaco Opel Arena (34.000 spett.)
Arbitro Germania Daniel Siebert

Monaco di Baviera
10 dicembre 2016, ore 15:30 CET
14ª giornata
Bayern Monaco 5 – 0
referto
Wolfsburg Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Sasha Stegemann

Darmstadt
18 dicembre 2016, ore 15:30 CET
15ª giornata
Darmstadt 0 – 1
referto
Bayern Monaco Stadion am Böllenfalltor (17.400 spett.)
Arbitro Germania Bastian Dankert

Monaco di Baviera
21 dicembre 2016, ore 20:00 CET
16ª giornata
Bayern Monaco 3 – 0
referto
RB Lipsia Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Friburgo in Brisgovia
20 gennaio 2017, ore 20:30 CET
17ª giornata
Friburgo 1 – 2
referto
Bayern Monaco Mage Solar Stadion (24.000 spett.)
Arbitro Germania Manuel Gräfe

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Brema
28 gennaio 2017, ore 15:30 CET
18ª giornata
Werder Brema 1 – 2
referto
Bayern Monaco Weserstadion (42.100 spett.)
Arbitro Germania Sascha Stegemann

Monaco di Baviera
4 febbraio 2017, ore 15:30 CET
19ª giornata
Bayern Monaco 1 – 1
referto
Schalke 04 Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Marco Fritz

Ingolstadt
11 febbraio 2017, ore 15:30 CET
20ª giornata
Ingolstadt 04 0 – 2
referto
Bayern Monaco Audi-Sportpark (15.200 spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Berlino
18 febbraio 2017, ore 15:30 CET
21ª giornata
Hertha Berlino 1 – 1
referto
Bayern Monaco Olympiastadion (74.667 spett.)
Arbitro Germania Patrick Ittrich

Monaco di Baviera
25 febbraio 2017, ore 15:30 CET
22ª giornata
Bayern Monaco 8 – 0
referto
Amburgo Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Bastian Dankert

Colonia
4 marzo 2017, ore 15:30 CET
23ª giornata
Colonia 0 – 3
referto
Bayern Monaco RheinEnergieStadion (50.000 spett.)
Arbitro Germania Jochen Drees

Monaco di Baviera
11 marzo 2017, ore 15:30 CET
24ª giornata
Bayern Monaco 3 – 0
referto
E. Francoforte Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Markus Schmidt

Mönchengladbach
18 marzo 2017, ore 17:30 CET
25ª giornata
Borussia M'gladbach 0 – 1
referto
Bayern Monaco Stadion im Borussia-Park (54.014 spett.)
Arbitro Germania Tobias Stieler

Monaco di Baviera
1 aprile 2017, ore 15:30 CEST
26ª giornata
Bayern Monaco 6 – 0
referto
Augusta Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Christian Dingert

Sinsheim
5 aprile 2017, ore 20:00 CEST
27ª giornata
Hoffenheim 1 – 0
referto
Bayern Monaco Wirsol Rhein-Neckar-Arena (30.150 spett.)
Arbitro Germania Sascha Stegemann

Monaco di Baviera
8 aprile 2017, ore 18:30 CEST
28ª giornata
Bayern Monaco 4 – 1
referto
Borussia Dortmund Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Marco Fritz

Leverkusen
15 aprile 2017, ore 18:30 CEST
29ª giornata
Bayer Leverkusen 0 – 0
referto
Bayern Monaco BayArena (30.210 spett.)
Arbitro Germania Daniel Siebert

Monaco di Baviera
22 aprile 2017, ore 15:30 CEST
30ª giornata
Bayern Monaco 2 – 2
referto
Magonza Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Frank Willenborg

Wolfsburg
29 aprile 2017, ore 18:30 CEST
31ª giornata
Wolfsburg 0 – 6
referto
Bayern Monaco Volkswagen-Arena (30.000 spett.)
Arbitro Germania Felix Zwayer

Monaco di Baviera
6 maggio 2017, ore 15:30 CEST
32ª giornata
Bayern Monaco 1 – 0
referto
Darmstadt Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Guido Winkmann

Lipsia
13 maggio 2017, ore 15:30 CEST
33ª giornata
RB Lipsia 4 – 5
referto
Bayern Monaco Red Bull Arena (42.558 spett.)
Arbitro Germania Tobias Stieler

Monaco di Baviera
20 maggio 2017, ore 15:30 CEST
34ª giornata
Bayern Monaco 4 – 1
referto
Friburgo Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Jochen Drees

Coppa di Germania[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: DFB-Pokal 2016-2017.
Jena
19 agosto 2016, ore 20:45 CEST
Trentaduesimi di finale
Carl Zeiss Jena 0 – 5
referto
Bayern Monaco Ernst-Abbe-Sportfeld (19.000 spett.)
Arbitro Germania Harm Osmers

Monaco di Baviera
26 ottobre 2016, ore 20:45 CEST
Sedicesimi di finale
Bayern Monaco 3 – 1
referto
Augusta Allianz Arena (73.500 spett.)
Arbitro Germania Sascha Stegemann

Monaco di Baviera
7 febbraio 2017, ore 20:45 CEST
Ottavi di finale
Bayern Monaco 1 – 0
referto
Wolfsburg Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Jochen Drees

Monaco di Baviera
1º marzo 2017, ore 20:45 CEST
Quarti di finale
Bayern Monaco 3 – 0
referto
Schalke 04 Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Daniel Siebert

Semifinale[modifica | modifica wikitesto]

Monaco di Baviera
26 aprile 2017, ore 20:45 CEST
Semifinale
Bayern Monaco 2 – 3
referto
Borussia Dortmund Allianz Arena (75.000 spett.)
Arbitro Germania Manuel Gräfe

UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2016-2017.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2017-2018 (fase a gironi).

Gruppo D[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pt G V N P GF GS DG
Spagna Atlético Madrid 15 6 5 0 1 7 2 +5
Germania Bayern Monaco 12 6 4 0 2 14 6 +8
Russia Rostov 5 6 1 2 3 6 12 -6
Paesi Bassi PSV 2 6 0 2 4 4 11 -7
Monaco di Baviera
13 settembre 2016, ore 20:45 CEST
Gruppo D - 1ª giornata
Bayern Monaco 5 – 0
referto
Rostov Allianz Arena (70.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Anthony Taylor

Madrid
28 settembre 2016, ore 20:45 CEST
Gruppo D - 2ª giornata
Atlético Madrid 1 – 0
referto
Bayern Monaco Estadio Vicente Calderón (48.242 spett.)
Arbitro Polonia Szymon Marciniak

Monaco di Baviera
19 ottobre 2016, ore 20:45 CEST
Gruppo D - 3ª giornata
Bayern Monaco 4 – 1
referto
PSV Allianz Arena (70.000 spett.)
Arbitro Scozia William Collum

Eindhoven
1º novembre 2016, ore 20:45 CET
Gruppo D - 4ª giornata
PSV 1 – 2
referto
Bayern Monaco Philips Stadion (35.000 spett.)
Arbitro Italia Gianluca Rocchi

Rostov sul Don
23 novembre 2016, ore 20:45 CET
Gruppo D - 5ª giornata
Rostov 3 – 2
referto
Bayern Monaco Stadio Olimp-2 (15.211 spett.)
Arbitro Portogallo Artur Soares Dias

Monaco di Baviera
6 dicembre 2016, ore 20:45 CET
Gruppo D - 6ª giornata
Bayern Monaco 1 – 0
referto
Atlético Madrid Allianz Arena (70.000 spett.)
Arbitro Francia Clément Turpin

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2017-2018 (fase a eliminazione diretta).

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Monaco di Baviera
15 febbraio 2017, ore 20:45 CET
Andata
Bayern Monaco 5 – 1
referto
Arsenal Allianz Arena (70.000 spett.)
Arbitro Serbia Milorad Mazic

Londra
7 marzo 2017, ore 20:45 CET
Ritorno
Arsenal 1 – 5
referto
Bayern Monaco Emirates Stadium (59.911 spett.)
Arbitro Grecia Anastasios Sidīropoulos

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Monaco di Baviera
12 aprile 2017, ore 20:45 CEST
Andata
Bayern Monaco 1 – 2
referto
Real Madrid Allianz Arena (70.000 spett.)
Arbitro Italia Nicola Rizzoli

Madrid
18 aprile 2017, ore 20:45 CEST
Ritorno
Real Madrid 4 – 2
(d.t.s.)
referto
Bayern Monaco Santiago Bernabéu (78.346 spett.)
Arbitro Ungheria Viktor Kassai

Supercoppa di Germania[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Supercoppa di Germania 2016.
Dortmund
14 agosto 2016, ore 20:30 CEST
Borussia Dortmund 0 – 2
referto
Bayern Monaco Signal Iduna Park (81.360 spett.)
Arbitro Germania Tobias Welz

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate a maggio 2017

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Meisterschale.png Bundesliga 82 17 13 4 0 55 9 17 12 3 2 34 13 34 25 7 2 89 22 +67
Coppagermania.svg Coppa di Germania semifinale 4 3 0 1 9 4 1 1 0 0 5 0 5 4 0 1 14 4 +10
DeustcherSupercupTrophy.svg Supercoppa di Germania vincitore - - - - - - - - - - - - 1 1 0 0 2 0 +2
Coppacampioni.png Champions League 12 5 4 0 1 16 4 5 2 0 3 11 10 10 6 0 4 27 14 +13
Totale 94 26 20 4 2 80 17 23 15 3 5 50 23 50 36 7 7 132 40 +92

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C C T C T C T C T C T C T C T T C T T C T C T C T C T C T C T C
Risultato V V V V V N N V V N P V V V V V V V N V N V V V V V P V N N V V V V
Posizione 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 2 2 2 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Fonte: Bundesliga – Classifiche, sport.sky.it.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

In corsivo i giocatori che hanno lasciato la squadra a stagione già iniziata.[15]

Giocatore Bundesliga Coppa di Germania Champions League Supercoppa di Germania Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Alaba, D. D. Alaba 3241051009010100047520
Alonso, X. X. Alonso 27360301070201010383100
Badstuber, H. H. Badstuber 10001000100000003000
Benko, F. F. Benko 00001000000000001000
Bernat, J. J. Bernat 1821030004200000025410
Boateng, J. J. Boateng 1301020006020000021030
Costa, D. D. Costa 2342021009200000034720
Coman, K. K. Coman 1921030102010100025230
Vidal, A. A. Vidal 27480510083311100419111
Green, J. J. Green 00002100000000002100
Hummels, M. M. Hummels 2714052009020100042360
Kimmich, J. J. Kimmich 2761040008300100040910
Lahm, P. P. Lahm 2611041007030100038240
Lewandowski, R. R. Lewandowski 333050450098001000474350
Martínez, J. J. Martínez 2515041007021101037281
Müller, T. T. Müller 2950030009300110042900
Neuer, M. M. Neuer 26-13004-1009-11001-00040-2500
Rafinha, Rafinha 2012020005000100028120
Ribéry, F. F. Ribéry 2252030106000101032540
Robben, A. A. Robben 261300302083100000371630
Sanches, R. R. Sanches 1703020006000000025030
Starke, T. T. Starke 3-5000-0000-0000-0003-500
Thiago, Thiago 2764041009210100041950
Ulreich, S. S. Ulreich 5-4001-3001-3000-0007-1000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) PROFI-KADER 2015/2016, fcbayern.de. URL consultato il 31 luglio 2016.
  2. ^ a b Ceduto nella sessione invernale di calciomercato.
  3. ^ (DE) Mats Hummels, fcbayern.de, 10 maggio 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.
  4. ^ Mats Hummels, transfermarkt.it. URL consultato il 31 luglio 2016.
  5. ^ (DE) Renato Sanches, fcbayern.de, 10 maggio 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.
  6. ^ Renato Sanches, transfermarkt.it. URL consultato il 31 luglio 2016.
  7. ^ Medhi Benatia, fcbayern.de, 15 luglio 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.
  8. ^ Medhi Benatia, transfermarkt.it. URL consultato il 31 luglio 2015.
  9. ^ Mario Götze, su fcbayern.de. URL consultato il 31 luglio 2016.
  10. ^ Mario Götze, su transfermarkt.it. URL consultato il 31 luglio 2016.
  11. ^ Pierre-Emile Højbjerg, fcbayern.de, 11 luglio 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.
  12. ^ Pierre-Emile Højbjerg, transfermarkt.it. URL consultato il 31 luglio 2016.
  13. ^ Sebastian Rode, su fcbayern.de, 6 giugno 2016. URL consultato il 31 luglio 2016.
  14. ^ Sebastian Rode, transfermarkt.it. URL consultato il 31 luglio 2016.
  15. ^ Ovvero dopo la prima partita ufficiale della squadra, svoltasi il 1 agosto 2015 contro il Wolfsburg.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio