Fußball-Club Bayern München 1991-1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fußball-Club Bayern München.

Fußball-Club Bayern München
Stagione 1991-1992
Allenatore Germania Jupp Heynckes, poi
Danimarca Søren Lerby, poi
Germania Erich Ribbeck
All. in seconda Germania Hermann Gerland
Presidente Germania Fritz Scherer
Bundesliga 10º
DFB-Pokal 1º turno
Coppa UEFA 2º turno
Miglior marcatore Campionato: Germania Wohlfarth (17)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Fußball-Club Bayern München nelle competizioni ufficiali della stagione 1991-1992.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione inizia con Jupp Heynckes alla guida, ma il Bayern viene eliminato nel primo turno della Coppa di Germania dall'FC 08 Homburg. In seguito i bavaresi sconfiggono il Cork City e avanzano ai sedicesimi di Coppa UEFA, ma nello stesso tempo si trovano nella parte bassa della classifica in quello che è il primo campionato dopo la riunificazione tedesca.

Il 9 ottobre si verifica il primo cambio in panchina; questa viene affidata all'ex giocatore Søren Lerby, che inizia a guidare una squadra che in quel momento occupa la dodicesima posizione in Bundesliga, dove ha raccolto dodici punti ed è appena stata sconfitta in casa per 4-1 dallo Kickers Stoccarda[1]. Poco dopo però i bavaresi subiscono anche l'eliminazione dalla Coppa UEFA; fatale è l'incontro con i danesi del B 1903, che riescono anche a infliggere ai Rossi la sconfitta esterna peggiore nelle competizioni europee, un 6-2[2] nella gara di andata.

Un nuovo avvicendamento in panchina avviene il 12 marzo successivo, quando Lerby viene sostituito da Erich Ribbeck in seguito ad un'altra sconfitta interna, un 4-0 contro il Kaiserslautern; il Bayern si trova ora in undicesima posizione, con venticinque punti conquistati in ventisette gare[3], e finisce il campionato al decimo posto, peggior piazzamento dalla stagione 1977-1978.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Germania Fritz Scherer

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[4]

N. Ruolo Giocatore
Germania P Raimond Aumann (C)
Germania P Uwe Gospodarek
Germania P Gerald Hillringhaus
Germania P Sven Scheuer
Germania P Harald Schumacher
Germania D Markus Babbel
Germania D Thomas Berthold
Germania D Max Eberl
Germania D Roland Grahammer
Germania D Ulf Kliche
Germania D Oliver Kreuzer
Germania D Markus Münch
Germania D Hans Pflügler
Germania D Alois Reinhardt
Germania C Manfred Bender
N. Ruolo Giocatore
Brasile C Bernardo
Germania C Stefan Effenberg
Germania C Kurt Kremm
Germania C Manfred Schwabl
Germania C Michael Sternkopf
Germania C Thomas Strunz
Germania C Olaf Thon
Paesi Bassi C Jan Wouters
Germania C Christian Ziege
Germania A Bruno Labbadia
Danimarca A Brian Laudrup
Brasile A Mazinho
Scozia A Alan McInally
Germania A Thorsten Ott
Germania A Roland Wohlfarth

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Meisterschale.png Bundesliga 36 38 13 10 15 59 61
Coppagermania.png DFB-Pokal - 1 0 0 1 2 4
Coppauefa.png Coppa UEFA - 4 2 1 1 6 7
Totale 43 15 11 17 67 72

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) 1. Bundesliga - Spieltag / Tabelle, in kicker.de. URL consultato il 6 novembre 2014.
  2. ^ (EN) FC Bayern München, in uefa.com. URL consultato il 6 novembre 2014.
  3. ^ (DE) 1. Bundesliga - Spieltag / Tabelle, in kicker.de. URL consultato il 6 novembre 2014.
  4. ^ Bayern Monaco » Rosa 1991-1992, in www.calcio.com. URL consultato il 2 novembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio