Szabolcs Huszti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Szabolcs Huszti
SzabolcsHuszti.jpg
Nazionalità Ungheria Ungheria
Altezza 173 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore - (ex-centrocampista)
Squadra Debrecen
Termine carriera 1º luglio 2020 - giocatore
Carriera
Giovanili
????-1997TIAC Honvéd Tapolca
1997-2002Ferencváros
Squadre di club1
2002-2004Ferencváros1 (0)
2004Sopron14 (6)
2004-2005Ferencváros23 (3)
2005-2006Metz18 (1)
2006-2009Hannover 9681 (17)
2009-2012Zenit San Pietroburgo58 (7)
2012-2014Hannover 9651 (19)
2014-2016Changchun Yatai39 (9)
2016-2017Eintracht Francoforte30 (3)[1]
2017-2018Changchun Yatai16 (4)
2018Videoton9 (1)
2018-2019MOL Vidi27 (5)
2019-2020MOL Fehérvár7 (1)
Nazionale
2005Ungheria Ungheria U-212 (1)
2004-2010Ungheria Ungheria51 (7)
Carriera da allenatore
2021-Debrecen
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 giugno 2021

Szabolcs Huszti (Miskolc, 17 aprile 1983) è un allenatore di calcio ed ex calciatore ungherese, di ruolo centrocampista, tecnico del Debrecen.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala sinistra, è molto abile sui calci piazzati, in particolare nel calciare le punizioni.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Miskolc, trascorre la sua infanzia a Gógánfa piccolo paese della Provincia di Veszprém muovendo i primi passi nel mondo del calcio con la squadra locale del TIAC Honvéd Tapolca. Nel 1997 all'età di quattordini anni sostenne un provino con il Ferencváros che vedendo le ottime doti lo ingaggiò. Fino all'età di diciotto anni continuò a vivere nel suo paese, venendo a Budapest solo per gli allenamenti e le partite. Con la squadra bianco verde fa tutta la trafila nelle giovanili, fino a debuttare in campionato con la prima squadra, nell'occasione il 28 settembre 2003 contro il Pecs entrando a partita in corso al 68' minuto. Nella stagione a febbraio venne prestato al Sopron per consentirgli di ottenere un maggiore minutaggio, con cui chiuse l'esperienza con 6 reti in ben 14 presenze aiutando il club a conquistare un sorprendente 5º posto finale (risultato più alto ottenuto nella storia della squadra) qualificandosi di diritto alla successiva Coppa Intertoto facendo così esordire per la prima volta la squadra in una competizione europea. Ritornato al Ferencváros giocò la sua prima stagione interamente da titolare con 23 presenze e 3 reti. Nel 2005 dopo diversi interessi del West Bromwich Albion e dei Rangers, si è trasferito al Metz, in Francia restando una sola stagione e segnando l'unica rete contro il Paris Saint-Germain aiutando a vincere la partita alla sua squadra. Nel 2006 si è trasferito in Germania, all'Hannover. Nel corso delle due stagioni e mezzo giocate con il club tedesco diviene uno dei punti fermi del centrocampo, indossando molte volte la fascia da capitano e diventando un idolo della tifoseria.

Nel febbraio 2009 si trasferisce allo Zenit San Pietroburgo facendo crescere notevolmente la sua fama e diventando il primo calciatore ungherese a militare nel campionato russo. Con la squadra di San Pietroburgo vince la Coppa di Russia 2009-2010 nella sua prima stagione, successivamente si laurea anche campione di Russia vincendo anche una Supercoppa fornendo ottime prestazioni.

Il 23 luglio 2012 viene ufficializzato il suo ritorno all'Hannover. Nelle successive due stagioni giocate entrambe ad alti livelli ha anche modo di esordire con la squadra tedesca in una competizione europea, nel giugno 2014 dopo 154 presenze e 43 reti complessivamente, all'età di trentuno anni accetta la proposta dello Changchun Yatai, club della massima serie cinese. Nel gennaio 2016 dopo due stagioni lascia la squadra cinese per ritornare in Germania, nella fattispecie con l'Eintracht Francoforte. Esordisce il 24 gennaio nella sfida interna vinta per 3-2 ai danni del Wolfsburg. Segna la sua prima rete due giornate dopo nella sconfitta contro lo Stoccarda. Al termine del campionato riesce a salvare la squadra ai play-out ai danni del Norimberga. L'annata 2016-17 inizia con il club tedesco, ma il 6 febbraio 2017 si trasferisce nuovamente in Cina ritornando con lo Changchun Yatai. Il 5 febbraio 2018 a distanza di tredici anni dall'ultima volta torna in patria firmando un contratto triennale con il Videoton.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce con la nazionale Ungherese nel 2004 sotto la guida del commissario tecnico Lothar Matthäus, disputando un'amichevole contro il Giappone segnando all'esordio e consegnando la vittoria all'Ungheria per 3-2. Da lì in poi diverrà uno dei titolari inamovibili della nazionale magiara, restando ininterrottamente titolare fino al 2010 con 51 presenze e 7 reti. In mezzo vi è stata anche una breve parentesi nel 2005 con l'Under-21 nella quale ha giocato 2 partite entrambe contro l'Italia valevole per la qualificazione all'europeo di categoria, riuscendo a segnare anche un gol.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 aprile 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Ungheria Ferencváros NB1 23 3 - - - CU 4 0 - - - 27 3
2005-2006 Francia Metz L1 18 1 - - - - - - - - - 18 1
2006-2007 Germania Hannover 96 BL 31 4 CG 3 1 - - - - - - 34 5
2007-2008 BL 33 10 CG 2 0 - - - - - - 35 10
ago. 2008-gen. 2009 BL 17 3 CG 1 0 - - - - - - 18 3
feb.-nov. 2009 Russia Zenit S. Pietroburgo PL 19 2 - - - CU 4 1 - - - 23 3
2010 PL 13 1 CR 4 1 UEL+UCL+UEL 2[3]+1[3]+6 0+0+2 SR 1 0 27 4
2011-2012 PL 26 4 CR 3 0 UCL 1 0 - - - 30 4
Totale Zenit S. Pietroburgo 58 7 7 1 14 3 1 0 80 11
2012-2013 Germania Hannover 96 BL 21 9 CG 2 0 UEL 2[3]+10 0+5 - - - 35 14
ago. 2013-giu. 2014 BL 30 10 CG 2 1 - - - - - - 32 11
Totale Hannover 96 132 36 10 2 12 5 154 43
lug.-nov. 2014 Cina Changchun Yatai CSL 14 3 - - - - - - - - - 14 3
2015 CSL 25 6 - - - - - - - - - 25 6
Totale Changchun Yatai 39 9 39 9
gen. 2016 Germania Eintracht Francoforte BL 12 1 - - - - - - - - - 12 1
Totale carriera 282 57 17 3 30 8 1 0 330 68

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ungheria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
25-4-2004 Zalaegerszeg Ungheria Ungheria 3 – 2 Giappone Giappone Amichevole 1
28-4-2004 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 4 Brasile Brasile Amichevole -
1-6-2004 Tianjin Cina Cina 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
6-6-2004 Kaiserslautern Germania Germania 0 – 2 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 90’ 90’
18-8-2004 Glasgow Scozia Scozia 0 – 3 Ungheria Ungheria Amichevole 2 Uscita al 87’ 87’
4-9-2004 Zagabria Croazia Croazia 3 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2006 - Red card.svg 10’
17-11-2004 Ta' Qali Malta Malta 0 – 2 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2006 -
2-2-2005 Istanbul Arabia Saudita Arabia Saudita 0 – 0 Ungheria Ungheria Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
9-2-2005 Cardiff Galles Galles 2 – 0 Ungheria Ungheria Amichevole -
30-3-2005 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2006 -
31-5-2005 Longeville-lès-Metz Francia Francia 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole -
4-6-2005 Reykjavík Islanda Islanda 2 – 3 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2006 1
17-8-2005 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 2 Argentina Argentina Amichevole -
3-9-2005 Budapest Ungheria Ungheria 4 – 0 Malta Malta Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 57’ 57’
7-9-2005 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 1 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2006 -
8-10-2005 Sofia Bulgaria Bulgaria 2 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2006 -
12-10-2005 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 0 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2006 -
24-5-2006 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 0 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Amichevole 1 Uscita al 86’ 86’
30-5-2006 Manchester Inghilterra Inghilterra 3 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole -
16-8-2006 Graz Austria Austria 1 – 2 Ungheria Ungheria Amichevole -
2-9-2006 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 4 Norvegia Norvegia Qual. Euro 2008 -
6-9-2006 Zenica Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 1 – 3 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2008 1
7-10-2006 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 1 Turchia Turchia Qual. Euro 2008 -
11-10-2006 Ta' Qali Malta Malta 2 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2008 -
15-11-2006 Székesfehérvár Ungheria Ungheria 1 – 0 Canada Canada Amichevole - Ammonizione al 60’ 60’ Uscita al 83’ 83’
6-2-2007 Limassol Cipro Cipro 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 76’ 76’
24-3-2007 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Ingresso al 53’ 53’
28-3-2007 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Euro 2008 - Ingresso al 64’ 64’
6-2-2008 Limassol Slovacchia Slovacchia 1 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 57’ 57’
26-3-2008 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 1 Slovenia Slovenia Amichevole -
24-5-2008 Budapest Ungheria Ungheria 3 – 2 Grecia Grecia Amichevole -
31-5-2008 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Croazia Croazia Amichevole -
20-8-2008 Budapest Ungheria Ungheria 3 – 3 Montenegro Montenegro Amichevole - Uscita al 69’ 69’
6-9-2008 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 90’ 90’
10-9-2008 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 0 Albania Albania Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 86’ 86’
15-10-2008 Ta' Qali Malta Malta 0 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 2 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 84’ 84’
11-2-2009 Tel Aviv Israele Israele 1 – 0 Ungheria Ungheria Amichevole -
28-3-2009 Tirana Albania Albania 0 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2010 -
1-4-2009 Budapest Ungheria Ungheria 3 – 0 Malta Malta Qual. Mondiali 2010 -
12-8-2009 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 1 Romania Romania Amichevole - Uscita al 46’ 46’
5-9-2009 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 2 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2010 1
9-9-2009 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 65’ 65’
10-10-2009 Lisbona Portogallo Portogallo 3 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 67’ 67’
14-10-2009 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 76’ 76’
3-3-2010 Győr Ungheria Ungheria 1 – 1 Russia Russia Amichevole - Uscita al 89’ 89’
29-5-2010 Budapest Ungheria Ungheria 0 – 3 Germania Germania Amichevole - Uscita al 72’ 72’
5-6-2010 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 68’ 68’
11-8-2010 Londra Inghilterra Inghilterra 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
3-9-2010 Solna Svezia Svezia 2 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2012 - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 51 Reti 7

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Zenit San Pietroburgo: 2009-2010
Zenit: 2010
Zenit: 2011
MOL Vidi: 2018-2019

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior giovane ungherese dell'anno: 1
2004
2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 32 (3) se si comprendono le presenze nei play-out.
  2. ^ (EN) The top 20 free-kick takers in Europe over the last five seasons | Squawka News | Player Analysis, su www.squawka.com. URL consultato il 1º febbraio 2017.
  3. ^ a b c Qualificazioni.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]