Fußball-Club Bayern München 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fußball-Club Bayern München.

Fußball-Club Bayern München
Stagione 1976-1977
Allenatore Germania Dettmar Cramer
Presidente Germania Wilhelm Neudecker
Bundesliga
DFB-Pokal quarti di finale
Coppa dei Campioni quarti di finale
Coppa Intercontinentale Campione
Supercoppa UEFA finalista
Miglior marcatore Campionato: Germania Müller (28)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Fußball-Club Bayern München nelle competizioni ufficiali della stagione 1976-1977.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione il Bayern finisce settimo in Bundesliga e arriva ai quarti di finale nella coppa nazionale, dove viene eliminato dall'Herta Berlino, inoltre Franz Beckenbauer vince il suo secondo Pallone d'oro; questa è però l'ultima stagione nel club per il difensore.

In campo internazionale, invece, i tedeschi campioni d'Europa in carica vengono sconfitti nella Supercoppa UEFA dai belgi dell'Anderlecht, che vincono 4-1 la partita casalinga dopo essere stati sconfitti 2-1 a Monaco. In seguito però, il Bayern vince la prima Coppa Intercontinentale battendo i brasiliani del Cruzeiro 2-1 in casa e pareggiando 0-0 in Sudamerica. Tuttavia in Coppa dei Campioni, dopo aver vinto il trofeo nelle ultime tre edizioni, il cammino questa volta si ferma nei quarti di finale: è la Dinamo Kiev a passare il turno, che viene sconfitta 1-0 a Monaco ma ha la meglio vincendo 2-0 la partita fra le mura amiche. Da notare che i sovietici avevano già sconfitto il Bayern nella passata edizione della Supercoppa UEFA.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Germania Wilhelm Neudecker

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[1]

N. Ruolo Giocatore
Germania P Sepp Maier
Germania P Hubertus Licht
Germania P Manfred Ober
Svezia D Björn Andersson
Germania D Klaus Augenthaler
Germania D Franz Beckenbauer (C)
Germania D Peter Gruber
Germania D Udo Horsmann
Germania D Jupp Kapellmann
Turchia D Erhan Önal
Germania D Vesely Schenk
Germania D Georg Schwarzenbeck
Germania D Josef Weiß
N. Ruolo Giocatore
Germania C Alfred Arbinger
Germania C Bernd Dürnberger
Germania C Uli Hoeneß
Germania C Franz Roth
Danimarca C Kjeld Seneca
Germania A Eduard Kirschner
Germania A Fritz Kloo
Germania A Rainer Künkel
Germania A Gerd Müller
Germania A Wilhelm Reisinger
Germania A Karl-Heinz Rummenigge
Svezia A Conny Torstensson

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Meisterschale.png Bundesliga 37 34 14 9 11 74 65
Coppagermania.png DFB-Pokal - 5 4 0 1 32 9
Coppacampioni.png Coppa dei Campioni - 6 4 0 2 14 5
Coppa Intercontinentale - 2 0 0 2 0 3
Supercoppaeuropea.png Supercoppa UEFA - 2 1 1 0 2 1
Totale 49 23 10 16 122 83

Statistiche individuali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bayern Monaco » Rosa 1976-1977, in www.calcio.com. URL consultato il 2 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio