Supercoppa UEFA 1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Supercoppa UEFA.

Supercoppa UEFA 1976
UEFA Super Cup 1976
Competizione Supercoppa UEFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Anderlecht
(1º titolo)
Secondo Bayern Monaco
Statistiche
Incontri disputati 2
Gol segnati 8 (4 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1975 1977 Right arrow.svg

La Supercoppa UEFA 1976 è stata la terza edizione della Supercoppa UEFA.

Si è svolta nell'agosto 1976 in gara di andata e ritorno tra la squadra vincitrice della Coppa dei Campioni 1975-1976, ovvero i tedeschi occidentali del Bayern Monaco, e la squadra vincitrice della Coppa delle Coppe 1975-1976, ossia i belgi dell'Anderlecht.

A conquistare il titolo è stato l'Anderlecht che ha perso la gara di andata a Monaco di Baviera per 2-1 e ha vinto la gara di ritorno a Bruxelles per 4-1.

Tabellini[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Monaco di Baviera
17 agosto 1976, ore 20:00
Bayern Monaco Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.svg 2 – 1
referto
600px bianco con fascette viola.svg Anderlecht Olympiastadion (41.000 spett.)
Arbitro Inghilterra Kenneth Burns

Bayern Monaco (3-5-2)
P 1 Germania Ovest Sepp Maier
D Germania Ovest Udo Horsmann
D Germania Ovest Hans-Georg Schwarzenbeck
D Germania Ovest Jupp Kapellmann
C Germania Ovest Franz Beckenbauer (c)
C Germania Ovest Bernd Dürnberger
C Germania Ovest Rainer Künkel
C Germania Ovest Uli Hoeneß
A Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge
A Svezia Conny Torstensson
A Germania Ovest Gerd Müller
Allenatore:
Germania Ovest Dettmar Cramer
Anderlecht (4-4-2)
P 1 Paesi Bassi Jan Ruiter
D Belgio Gilbert Van Binst (c)
D Belgio Hugo Broos
D Belgio Erwin Vandendaele
D Belgio Jean Dockx Uscita al 64’ 64’
C Belgio François Van der Elst
C Paesi Bassi Arie Haan
C Belgio Ludo Coeck
C Belgio Franky Vercauteren
A Paesi Bassi Peter Ressel
A Paesi Bassi Rob Rensenbrink
Sostituzioni:
D Belgio Michel De Groote Ingresso al 64’ 64’
Allenatore:
Belgio Raymond Goethals

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bruxelles
30 agosto 1976, ore 20:00
Anderlecht 600px bianco con fascette viola.svg 4 – 1
referto
Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.svg Bayern Monaco Stadio Émile Versé (35.000 spett.)
Arbitro Austria Paul Schiller

Anderlecht (3-4-3)
P 1 Paesi Bassi Jan Ruiter
D Belgio Hugo Broos
D Belgio Erwin Vandendaele (c)
D Belgio Jean Dockx
C Belgio François Van der Elst
C Paesi Bassi Arie Haan
C Belgio Ludo Coeck
C Belgio Franky Vercauteren
A Paesi Bassi Peter Ressel
A Inghilterra Duncan McKenzie
A Paesi Bassi Rob Rensenbrink Ammonizione
Allenatore:
Belgio Raymond Goethals
Bayern Monaco (4-3-3)
P 1 Germania Ovest Sepp Maier
D Svezia Björn Andersson
D Germania Ovest Udo Horsmann
D Germania Ovest Hans-Georg Schwarzenbeck
D Germania Ovest Jupp Kapellmann
C Germania Ovest Franz Beckenbauer (c)
C Germania Ovest Bernd Dürnberger
C Germania Ovest Uli Hoeneß Uscita al 85’ 85’
A Germania Ovest Karl-Heinz Rummenigge
A Svezia Conny Torstensson
A Germania Ovest Gerd Müller
Sostituzioni:
C Germania Ovest Rainer Künkel Ingresso al 85’ 85’
Allenatore:
Germania Ovest Dettmar Cramer

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio