Simon Yates

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Simon Yates
Simon Yates.jpg
Simon Yates nel 2012
Dati biografici
Nazionalità Gran Bretagna Gran Bretagna
Altezza 172 cm
Peso 58 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Pista
Strada
Squadra Orica Orica-GreenEDGE
Carriera
Squadre di club
2011-2013 100% ME
2014- Orica Orica-GreenEDGE
Nazionale
2013- Gran Bretagna Gran Bretagna (pista)
Palmarès
Mondiali su pista 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al gennaio 2014

Simon Yates (Bury, 7 agosto 1992) è un pistard e ciclista su strada britannico che corre per il team Orica-GreenEDGE. Nel 2013 ha vinto il titolo mondiale della corsa a punti su pista, dal 2014 è professionista su strada[1].

Ha un fratello gemello, Adam Yates, anch'egli ciclista professionista con l'Orica-GreenEDGE[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a gareggiare su pista nel 2004 con il Bury Clarion Cycling Club, società ciclistica di cui il padre era stato membro per vent'anni[2]. Nel 2010 a Montichiari vince il titolo mondiale Juniores nell'americana in coppia con Daniel McLay (è anche argento nell'inseguimento a squadre), mentre l'anno dopo debutta nella Coppa del mondo su pista cogliendo il terzo posto dell'inseguimento a squadre nell'evento di Pechino[2].

Nel 2011 esordisce anche tra gli Under-23 su strada con la 100% ME, formazione giovanile gestita da UK Sport e dalla Federazione ciclistica britannica, e in stagione coglie un successo di tappa al prestigioso Tour de l'Avenir in Francia. Dopo aver vinto tre titoli nazionali su pista, nel febbraio 2013 debutta ai campionati del mondo su pista Elite di Minsk conquistando, all'età di vent'anni, il titolo iridato nella corsa a punti[2].

Parallelamente prosegue l'attività su strada. Dopo numerosi piazzamenti stagionali (terzo alla Côte Picarde, secondo in una tappa del Thüringen Rundfahrt) nell'agosto 2013 si aggiudica due frazioni di montagna al Tour de l'Avenir[2]. Rappresenta poi la Nazionale britannica al Tour of Britain: in quella gara riesce ad aggiudicarsi la frazione con arrivo sullo Haytor, centrando così il primo successo in carriera tra gli Elite su strada, e a piazzarsi al terzo posto nella graduatoria generale finale.

Per la stagione 2014 firma quindi, insieme al fratello Adam, un contratto professionistico con il team World Tour australiano Orica-GreenEDGE[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati del mondo Juniores, Americana (con Daniel McLay)
Campionati britannici, Omnium
Campionati britannici, Inseguimento a squadre (con Owain Doull, Samuel Harrison e Alistair Slater)
Campionati britannici, Americana (con Mark Christian)
Campionati del mondo, Corsa a punti

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Twinings Tour
6ª tappa Tour de l'Avenir (Fossano > Fossano)
5ª tappa Tour de l'Avenir (Saint-Gervais-les-Bains > Morzine)
6ª tappa Tour de l'Avenir (Morzine > Châtel)
6ª tappa Tour of Britain (Sidmouth > Haytor)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2014: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Adam and Simon Yates Sign Neo-Pro Contracts with ORICA-GreenEDGE, www.greenedgecycling.com. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  2. ^ a b c d (EN) Simon Yates, www.britishcycling.org.uk. URL consultato il 3 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]