Greg LeMond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Greg LeMond
Lemond.jpg
Dati biografici
Nome Gregory James LeMond
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1994
Carriera
Squadre di club
1981-1984 Renault Renault
1985-1986 La Vie Claire La Vie Claire
1987 Toshiba Toshiba
1988 PDM PDM
1989 ADR ADR
1990-1992 Z Z
1993-1994 Gan Gan
Nazionale
1981-1991 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Argento Goodwood 1982 In linea
Oro Altenrhein 1983 In linea
Argento Giavera del Mont. 1985 In linea
Oro Chambéry 1989 In linea
 

Gregory James LeMond (Lakewood, 26 giugno 1961) è un ex ciclista su strada statunitense. Professionista dal 1981 al 1994, vinse tre Tour de France e due campionati del mondo in linea.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Tecnicamente era un passista-scalatore in grado di competere sia nelle corse a tappe che nelle gare in linea. Stilisticamente non era perfetto, ma il talento era indiscutibile. Divenne un ciclista professionista nel 1982. Vinse i campionati del mondo su strada nel 1983, quattro anni dopo aver conseguito lo stesso successo fra gli juniores. In seguito si trasferì in Europa e gli fu data l'opportunità di disputare il Tour de France, in cui arrivò terzo nel 1984, secondo nel 1985 dietro al compagno di squadra Bernard Hinault (quell'anno, aggiudicandosi la cronometro di Lac de Vassivière, divenne il primo statunitense a vincere una tappa nella storia del Tour)[1] e primo nel 1986.

Nell'aprile del 1987, durante una battuta di caccia in California, il cognato lo colpì accidentalmente al petto con un fucile a pallini. Il grave incidente costrinse LeMond ad abbandonare l'attività, ma l'americano riuscì a recuperare la forma migliore e a ripresentarsi due anni dopo ancora vincente. Si aggiudicò nuovamente il Tour nel 1989, dopo un duello con Laurent Fignon, sul quale prevalse per soli 8 secondi, e nel 1990. Nel 1990 arriva il tris alla Grand Boucle, dopo uno straordinario duello con un giovane Claudio Chiappucci che a sorpresa lo costrinse e prendersi la maglia gialla solo nella penultima tappa a cronometro.

A partire dalla fine degli anni novanta si diletta nelle corse automobilistiche statunitensi. Dopo avere gareggiato per due anni nella US Formula Ford 2000, ha disputato qualche competizione di velocità turismo e nel 2005 ha provato a disputare la Pikes Peak al volante di una Toyota Corolla WRC. Il tentativo si è concluso con una uscita di strada assai leggera in un fossetto a lato strada, sufficiente però a eliminarlo dalla corsa.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Vuelta de Bisbee
Cat's Hill Classic
Giro di San Francisco
Campionati del mondo, Prova in linea Juniores
Nevada City Classic
Giro di San Francisco
Nevada City Classic
Classifica generale Circuit de la Sarthe
1ª tappa Tour de l'Oise
Nevada City Classic
Classifica generale Coors Classic
4ª tappa Grand Prix de l'Avenir
5ª tappa Grand Prix de l'Avenir
8ª tappa Grand Prix de l'Avenir
Classifica generale Grand Prix de l'Avenir
3ª tappa Tirreno-Adriatico
1ª tappa Tour Méditerranéen
1ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
5ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
7ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
Classifica generale Critérium du Dauphiné Libéré
Campionati del mondo, Prova in linea
7ª tappa, 2ª semitappa Critérium du Dauphiné Libéré
21ª tappa Tour de France (Circuit du Lac de Vassivière, cronometro)
5ª tappa Coors Classic
Classifica generale Coors Classic
4ª tappa Vuelta a la Comunidad Valenciana (Burriana)
5ª tappa Giro d'Italia (Nicotera > Cosenza)
13ª tappa Tour de France (Pau > Luchon/Superbagnères)
Classifica generale Tour de France
5ª tappa Coors Classic
5ª tappa Tour de France (Dinard > Rennes)
19ª tappa Tour de France (Villard-de-Lans > Aix-les-Bains)
21ª tappa Tour de France (Versailles > Parigi)
Classifica generale Tour de France
Campionati del mondo, Prova in linea
Classifica generale Tour de France
Classifica generale Tour Du Pont

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

3ª tappa Tour de France (Louvroil > Valenciennes, cronosquadre)
Classifica giovani Tour de France
3ª tappa Tour de France (Vitré > Fougères, cronosquadre)
Classifica combinata Tour de France
Classifica combinata Tour de France
Classifica punti Tour de Suisse

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1985: 3º
1986: 4º
1988: non partito (6ª tappa)
1989: 39º
1990: 105º
1991: non partito (15ª tappa)
1993: non partito (20ª tappa)
1984: 3º
1985: 2º
1986: vincitore
1989: vincitore
1990: vincitore
1991: 7º
1992: ritirato (14ª tappa)
1994: ritirato (6ª tappa)
1983: ritirato (17ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1982: 17º
1983: 30º
1986: 2º
1990: ritirato
1992: 22º
1994: 140º
1984: 15º
1985: 7º
1986: 11º
1988: 30º
1989: 63º
1993: 25º
1985: 4º
1986: 30º
1991: 55º
1992: 9º
1983: 78º
1984: 3º
1985: 17º
1986: 14º
1983: 2º
1988: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Praga 1981 - In linea: 47º
Goodwood 1982 - In linea: 2º
Altenrhein 1983 - In linea: vincitore
Barcellona 1984 - In linea: 27º
Giavera del Montello 1985 - In linea: 2º
Colorado Springs 1986 - In linea: 7º
Chambéry 1989 - In linea: vincitore
Utsunomiya 1990 - In linea: 4º
Stoccarda 1991 - In linea: ritirato

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Samuel Abt, U.S. CYCLIST WINS in www.nytimes.com, 21 luglio 1985. URL consultato il 21 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 30166631 LCCN: n86077562