Julián Berrendero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julián Berrendero
Berrendero Carrera 03.JPG
Dati biografici
Nome Julián Berrendero Martín
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1949
Carriera
Squadre di club
1934-1936 BH BH
1937-1939 France-Sport France-Sport
1940-1941 Individuale
1942 Informaciones
1943 C.F. Barcelona
1944-1945 Individuale
1946 Galindo-Tabay
Chiclès-Tabay
1947 Galindo-Tabay
1948 Casas Galindo
1949 Individuale
Peugeot Peugeot
Nazionale
1946-1949 Spagna Spagna
 

Julián Berrendero Martin (San Agustín del Guadalix, 8 aprile 1912Madrid, 1º settembre 1995) è stato un ciclista su strada e ciclocrossista spagnolo. Professionista dal 1934 al 1949, vinse due edizioni della Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Scalatore, seppe mettersi in luce nelle prime edizioni della Vuelta a España, aggiudicandosi undici tappe e la classifica generale nelle edizioni 1941 e 1942. Nel 1942 tenne la maglia di leader della generale dal primo all'ultimo giorno, per diciannove tappe: verrà eguagliato in questo record solo da Freddy Maertens nel 1977 e da Tony Rominger nel 1994.[1] Conquistò inoltre cinque titoli nazionali, tre nella prova in linea su strada e due nel ciclocross.

Al Tour de France nelle stagioni 1936 e 1937 si aggiudicò la maglia a pois, nel 1936, e una tappa. Dopo il ritiro dall'attività aprì un negozio di biciclette a Madrid (Bicicletas Berrendero). Morì nel 1995.

Palmares[modifica | modifica sorgente]

Strada[modifica | modifica sorgente]

3ª tappa Vuelta a Galicia
4ª tappa Vuelta a Galicia
6ª tappa Vuelta a Galicia
Classifica generale Vuelta a Galicia
Circuito d'Escurias
Grand Prix d'Eibar
2ª tappa Grand Prix de la Republica
3ª tappa Grand Prix de la Republica
4ª tappa Grand Prix de la Republica
Classifica generale Grand Prix de la Republica
Subida a Santo Domingo
15ª tappa Tour de France
Grand Prix Vetements Lapasserie Pau
2ª tappa Tour de Sud-Ouest
11ª tappa Tour du Maroc
Grand Prix de Bajonne
Grand Prix Ricamarie
2ª tappa Ronde des Mosquetaires a Auch
7ª tappa Tour de Soud-Ouest
1ª tappa Vuelta a España
20ª tappa Vuelta a España
Jersey white.svg Classifica generale Vuelta a España
5ª tappa Circuit de Nort
Subida a Arantzauz
Classifica generale Vuelta a Navarra
Circuito de Getxo
1ª tappa Vuelta a España
10ª tappa Vuelta a España
Jersey orange.svg Classifica generale Vuelta a España
7ª tappa Circuito Castilla-León-Asturias
1ª tappa Vuelta a la Región Levantina
Classifica generale Vuelta a la Región Levantina
4ª tappa Volta Ciclista a Catalunya
6ª tappa Volta Ciclista a Catalunya
Campionati spagnoli, Prova in linea
Campionati spagnoli, Prova in linea
Classifica generale Volta Ciclista a Catalunya
3ª tappa Circuito Castilla-León-Asturias
8ª tappa Circuito Castilla-León-Asturias
3ª tappa Grand Prix de la Victoria
2ª tappa Tour de Gerona
3ª tappa Vuelta a la Región Levantina
Trofeo Masferrer
Grand Prix Vizcaya
Campionati spagnoli, Prova in linea
7ª tappa Grand Prix de la Victoria
Circuito de Getxo
Grand Prix San Antonio de Durango
Clásica a los Puertos de Guadarrama
Grand Prix Eibar
3ª tappa Vuelta a Cantabria
1ª tappa Vuelta a España
17ª tappa Vuelta a España
Subida a Santo Domingo
Trofeo de Durango
Trofeo de Sprint
1ª tappa Grand Prix de la Victoria
1ª tappa Vuelta a Galicia
3ª tappa Volta Ciclista a Catalunya
Classifica generale Volta Ciclista a Catalunya
5ª tappa Vuelta a España
21ª tappa Vuelta a España
23ª tappa Vuelta a España
3ª tappa Vuelta a España
Clásica a los Puertos de Guadarrama
1ª tappa Vuelta a España
1ª tappa Tour du Maroc

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica scalatori Tour de France
Jersey green.svg Classifica scalatori Vuelta a España
Jersey green.svg Classifica scalatori Vuelta a España
Classifica scalatori Volta Ciclista a Catalunya
Classifica punti Volta Ciclista a Catalunya

Cross[modifica | modifica sorgente]

Campionati spagnoli
Campionati spagnoli

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi giri[modifica | modifica sorgente]

1936: 4º
1941: vincitore
1942: vincitore
1945: 2º
1946: 2º
1947: 6º
1948: ritirato
1936: 11º
1937: 15º
1938: 29º
1949: eliminato (5ª tappa)

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Zurigo 1946 - In linea: ritirato
Copenaghen 1949 - In linea: ritirato

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Vuelta a España A-Z in autobus.cyclingnews.com, 7 settembre 2008. URL consultato l'8 maggio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]