Raymond Martin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raymond Martin
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1983
Carriera
Squadre di club
1973 Gitane-Frigécrème
1974 Sonolor Sonolor
1975-1976 Gitane Gitane
1977-1981 Miko Miko
1982-1983 Coop Coop
Nazionale
1972-1980 Francia Francia
Statistiche aggiornate al luglio 2011

Raymond Martin (Saint-Pierre-du-Regard, 22 maggio 1949) è un ciclista su strada, pistard e ciclocrossista francese. Professionista dal 1973 al 1983, ottenne un terzo posto nel Tour de France 1980, corsa nella quale ottenne anche una vittoria di tappa e della classifica scalatori.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Passato professionista nel 1973, dopo aver vinto più di novanta corse fra i dilettanti, ottenne subito diversi piazzamenti arrivando terzo alla Polymultipliée e nono nella Parigi-Camembert per quel che concerne le corse in linea, mentre fu sesto nel Grand Prix du Midi Libre per quanto riguarda le gare a tappe.

Nel 1974 ottenne le sue prime vittorie, fra cui una "classica" del panorama francese, il Grand Prix de Plouay, e si ripeté l'anno successivo vincendo la Parigi-Camembert.

Nel 1976 fu quarto nei campionati nazionali e secondo al Grand Prix de Plumelec, terzo al Critérium National e settimo alla Polymultipliée, mentre nel 1977 al Tour de France arrivò undicesimo e ottenne altri pizzamenti nelle corse in linea francesi.

Tornò al successo nel 1978 aggiudicandosi una tappa al Circuit de la Sarthe, una al Critérium National, mentre nel 1979 si ripeté nella Parigi-Camambert.

Nel 1980 arrivò terzo a inizio stagione nella Poly Normande e undicesimo nella Freccia Vallone, mentre a maggio vinse la Polymultipliée e a giugno partecipò al Critérium du Dauphiné Libéré, riuscendo a vincere una tappa e concludendo secondo in classifica generale. Con queste premesse si presentò al 1980, dove riuscì nuovamente a vincere una tappa e a salire sul podio finale di Parigi, sia nella classifica degli scalatori che nel podio generale.

Fra il 1981 e il 1983 ottenne ancora diversi piazzamenti, anche se non riuscì più a vincere. Arrivò ottavo al Tour de France 1982 e terzo nella Parigi-Camembert del 1983.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Campionati francesi, Prova in linea
Parigi-Connerré
3ª tappa Tour de l'Avenir
6ª tappa Grand Prix Tell
Grand Prix de Plouay
Route Nivernaise
Parigi-Camembert
Grand Prix de Plumelec
1ª tappa Critérium International
3ª tappa Circuit de la Sarthe
Parigi-Camembert
Polymultipliée
13ª tappa Tour de France
7ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
2ª tappa Escalada a Montjuïc

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Lescouet-Jugon (criterium)
Criterium di Chardonnay
Criterium di Josselin
Jersey polkadot.svg Classifica scalatori Tour de France
Agon-Coutainville (criterium)
Lescouet-Jugon (criterium)
2ª tappa Tour de France (cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

1975: 30º
1976: 15º
1977: 11º
1978: 12º
1979: 24º
1980: 3º
1981: 17º
1982: 8º
1983: 43º

Classiche monumento[modifica | modifica sorgente]

1973: 31º
1975: 24º
1983: 34º

Competizioni mondiali[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]