Romain Bardet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Romain Bardet
Tour de l'Ain 2014 - Romain Bardet.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 185 cm
Peso 67 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ruolo ciclista
Squadra AG2R La Mondiale AG2R La Mondiale
Carriera
Squadre di club
2009 CR4C Roanne
2010-2011 Chambéry Cyclisme
2012- AG2R La Mondiale AG2R La Mondiale
 

Romain Bardet (Brioude, 9 novembre 1990) è un ciclista su strada francese che corre per il team AG2R La Mondiale. È professionista dal 2012.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009, con la CR4C Roanne, si mette in evidenza nella categoria dilettanti Under-23 con alcuni piazzamenti nel Ronde de l'Isard d'Ariège e nel Giro dei Paesi di Savoia. L'anno dopo, trasferitosi alla Chambéry Cyclisme Formation, coglie diversi risultati di rilievo: è ottavo nel Giro delle Regioni, nono nel Ronde de l'Isard d'Ariège, ottavo nel Giro dei Paesi di Savoia, sesto al Tour de l'Avenir e decimo nel Piccolo Giro di Lombardia. In questa stagione vince anche la quarta frazione del Ronde de l'Isard d'Ariège.

Nel 2011 rimane tra gli Under-23 con la Chambéry Cyclisme Formation. Dopo aver vinto il Tour des Communes de la Vallée du Bedat, giunge secondo nella Liegi-Bastogne-Liegi Under-23, sesto nella generale della Toscana-Terra di ciclismo, sesto nella classifica generale del Giro della Regione Friuli Venezia Giulia, quarto in quella del Ronde de l'Isard d'Ariège, e secondo nel Giro dei Paesi di Savoia. Si aggiudica due tappe del Giro dei Paesi di Savoia e la quinta frazione del Tour de l'Avenir.

Dopo questi ottimi risultati, all'inizio del 2012 viene promosso in prima squadra, ovvero la AG2R La Mondiale, completando il salto nel professionismo. Nella stagione del debutto si fa notare al Grand Prix d'Ouverture La Marseillaise, concludendo la corsa al dodicesimo posto, e poi alla Volta Ciclista a Catalunya, con due piazzamenti nei primi dieci. In aprile corre due classiche delle Ardenne, l'Amstel Gold Race e la Freccia Vallone: all'Amstel Gold Race si rende protagonista andando in fuga e venendo ripreso solamente a 10 km dal traguardo (concluderà la corsa in 25ª posizione) mentre alla Freccia Vallone giunge ventinovesimo. In entrambe le corse risulta comunque il secondo corridore piazzato dell'AG2R dopo Rinaldo Nocentini.[1][2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 (Under-23, una vittoria)
4ª tappa Ronde de l'Isard d'Ariège (Muret > Saint-Girons)
  • 2011 (Under-23, quattro vittorie)
Tour des Communes de la Vallée du Bedat
2ª tappa Tour des Pays de Savoie (Aoste > La Thuile)
3ª tappa Tour des Pays de Savoie (Neydens > Les Houches)
5ª tappa Tour de l'Avenir (Champagnole > Le Salève)
  • 2013 (AG2R La Mondiale, una vittoria)
Classifica generale Tour de l'Ain
  • 2014 (AG2R La Mondiale, una vittoria)
La Drôme Classic

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica giovani Tour of Beijing

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2013: 15º
2014: 6º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Toscana 2013 - In linea Elite: 28º
Ponferrada 2014 - In linea: 62º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Amstel Gold Race: Bardet et Nocentini aux avant-postes in cyclisme.ag2rlamondiale.fr, 16 aprile 2012. URL consultato il 26 aprile 2012.
  2. ^ (FR) Flèche Wallonne: réaction de Julien Jurdie in cyclisme.ag2rlamondiale.fr, 18 aprile 2012. URL consultato il 26 aprile 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]