David Moncoutié

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Moncoutié
David Moncoutié CD 2011.jpg
David Moncoutié al Critérium du Dauphiné 2011
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2012
Carriera
Squadre di club
1997-2012 Cofidis Cofidis
Statistiche aggiornate al dicembre 2012

David Moncoutié (Provins, 30 aprile 1975) è un ex ciclista su strada francese, professionista dal 1997 al 2012. Tra il 2008 e il 2011 ha vinto per quattro volte consecutive la classifica scalatori alla Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Moncoutié passò professionista nel 1997 e da allora corse con i colori della squadra francese Cofidis fino al termine della carriera, nel 2012. La sua prima vittoria, nel 1999, fu una tappa del Giro del Delfinato. Vanta due vittorie di tappa al Tour de France, nel 2004 e nel 2005, giunte entrambe dopo lunghe fughe.

Di notevole importanza, nel 2008 la vittoria di una tappa e, soprattutto, della classifica finale della classifica degli scalatori alla Vuelta a España con l'arrivo a Madrid in maglia arancione.

Nel 2009 con una poderosa azione si impone in una tappa del Giro del Delfinato; ma è alla Vuelta a España che ottiene le maggiori soddisfazioni: protagonista di diversi attacchi, ottiene una prestigiosa vittoria, dopo un'interminabile fuga, a Sierra Nevada e conquista per il secondo anno consecutivo la maglia arancione, l'ultima della storia prima della sostituzione con la maglia a pois blu.

Nel 2010 partecipa alla Vuelta a Espana con l'obiettivo di vincere ancora una volta la classifica scalatori oltre a qualche tappa. Vince l'ottava frazione portando a tre i successi, in carriera nella corsa spagnola, e riesce a riconfermare la vittoria nella classifica degli scalatori, che si aggiudica per la terza volta consecutiva.

Nel 2011 partecipa alla Vuelta a España. Trionfa nella 11ª tappa con arrivo a Manzaneda. Arriva in maglia a pois blu a Madrid e vince, ancora una volta, e per la quarta volta consecutiva, la classifica degli scalatori.

Nell'autunno del 2012 conferma il ritiro dall'attività[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

  • 1999 (Cofidis, una vittoria)
6ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
  • 2000 (Cofidis, una vittoria)
7ª tappa Tour de l'Avenir
  • 2001 (Cofidis, una vittoria)
2ª tappa Tour du Limousin
  • 2002 (Cofidis, tre vittorie)
2ª tappa Critérium International
2ª tappa Clásica de Alcobendas
Classifica generale Clásica de Alcobendas
  • 2003 (Cofidis, tre vittorie)
Gran Premio di Lugano
4ª tappa Route du Sud
4ª tappa Tour Méditerranéen
  • 2004 (Cofidis, una vittoria)
11ª tappa Tour de France
  • 2005 (Cofidis, due vittorie)
2ª tappa Vuelta al País Vasco
12ª tappa Tour de France
  • 2008 (Cofidis, una vittoria)
8ª tappa Vuelta a España
  • 2009 (Cofidis, tre vittorie)
6ª tappa Tour Méditerranéen
7ª tappa Critérium du Dauphiné Libéré
13ª tappa Vuelta a España
  • 2010 (Cofidis, tre vittorie)
2ª tappa, 2ª semitappa Route du Sud (Peyragudes)
Classifica generale Route du Sud
8ª tappa Vuelta a España (Villena > Xorret del Catí)
  • 2011 (Cofidis, quattro vittorie)
5ª tappa Tour Méditerranéen (Biot > Monte Faron)
Classifica generale Tour Méditerranéen
Classifica generale Tour de l'Ain
11ª tappa Vuelta a España (Verín > Manzaneda)

Altri successi[modifica | modifica sorgente]

Classifica scalatori Critérium International
Classifica regolarità Clasica de Alcobendas
Classifica scalatori Paris-Nice
Classifica scalatori Paris-Nice

Piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Grandi Giri[modifica | modifica sorgente]

2000: 75º
2001: 48º
2002: 13º
2003: 43º
2004: 34º
2005: 67º
2006: 58º
2008: 42º
2011: 41º
2012: ritirato (12ª tappa)
2008: 8º
2009: 27º
2010: 14º
2011: 37º
2012: 109º

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Gallery: Freire, Moncoutie and Barry also retiring in 2012 in www.cyclingnews.com, 19 novembre 2012. URL consultato il 18 dicembre 2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]