Andorra la Vella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Andorra la Vella
villaggio
Andorra la Vella – Stemma Andorra la Vella – Bandiera
Andorra la Vella – Veduta
Localizzazione
Stato Andorra Andorra
Parrocchia Andorra la Vella
Amministrazione
Amministratore locale Maria Rosa Ferrer Obiols (Cdi L'alternativa) dal 2008
Lingue ufficiali catalano
Territorio
Coordinate 42°30′N 1°30′E / 42.5°N 1.5°E42.5; 1.5 (Andorra la Vella)Coordinate: 42°30′N 1°30′E / 42.5°N 1.5°E42.5; 1.5 (Andorra la Vella)
Altitudine 1023 m s.l.m.
Superficie 59 km²
Abitanti 22 256 (31/12/2011)
Densità 377,22 ab./km²
Altre informazioni
Lingue spagnolo
francese
portoghese
Cod. postale AD 500
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti (CA) andorrà / ana
(ESIT) andorrano/a
(FR) andorran/e
Cartografia
Mappa di localizzazione: Andorra
Andorra la Vella
Sito istituzionale
Vista della città
Il Valira

Andorra la Vella (an'dɔra la'βeʎa; letteralmente Andorra la Vecchia, in spagnolo Andorra la Vieja, in francese Andorre-la-Vieille, in occitano Andòrra la Vièlha) è la capitale del Principato di Andorra con 20.526 abitanti (dato 2010)[1], che diventano 23.505 considerando tutta la Parrocchia. Situata nei Pirenei orientali, tra Francia e Spagna, si trova alla confluenza tra la Gran Valira, la Valira del Oriente e la Valira del Norte.

Collocata a 1.023 metri d'altitudine, è la capitale più alta d'Europa. È soprannominata la Capitale dei Pirenei (Capital dels Pireneus)[2].

Il principale settore economico della capitale è il turismo. Il Principato di Andorra è un paradiso fiscale.

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

Il toponimo è attestato come Andorra nell'839, deriva dal substrato basco ama (« dieci ») e iturri (« sorgenti »), in riferimento ai dieci torrenti che confluiscono nel Valira. Vella è una modifica del toponimo originale, dal catalano vela che significa "città", che nei secoli si è trasformato in vella che significa "vecchia".

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il terreno dove sorge Andorra la Vella è stato insediato prima dell'era cristiana, principalmente dalla tribù Andosin, una tribù del neolitico. Carlo Magno, nell'VIII secolo, trasformò il piccolo territorio in una Marca di Spagna, la frontiera sud-occidentale anti-araba del suo impero. Ha ospitato la principale città fin dal 1278 quando i due co-principi (francese ed episcopale) concordarono per la sovranità congiunta. Molti edifici nel centro storico cittadino sono di questo periodo. Durante il XVI secolo, il Principato di Andorra era uno Stato indipendente isolato e feudale, e se non fu conquistato dalle potenze vicine (Regno di Francia e Regno di Spagna) fu grazie al principio di co-sovranità. Fino al XX secolo, il Principato di Andorra rimase dimenticato, tanto che lo Stato non prese parte al Trattato di Versailles, semplicemente perché non era stato notato. Dopo i disordini politici del 1930 e dopo un tentato colpo di stato da parte di Boris Skossyreff, una democrazia informale si sviluppò nel Principato.

Nel 1978 venne fondata la nuova parrocchia di Escaldes-Engordany da una parte del territorio di Andorra la Vella.

Nel 1993, la prima costituzione dello Stato stabilì una democrazia parlamentare, e Andorra la Vella ospita le sedi dei tre poteri: legislativo, esecutivo e giuridico.

Dal 1993 in poi, Andorra è diventata un paradiso fiscale, con la conseguente costruzione di uffici bancari moderni ad Andorra La Vella. La città ha anche sviluppato e ammodernato i suoi impianti sciistici: infatti, Andorra la Vella si era proposta di ospitare i XXI Giochi olimpici invernali del 2010. Tuttavia, Andorra la Vella non fu scelta dal Comitato Olimpico Internazionale come città candidata. La capitale del Principato inoltre, ha ospitato sia nel 1991 e che nel 2005 i Giochi dei Piccoli Stati d'Europa, rispettivamente la e la 11° edizione.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La Valira scorre sotto il Pont de Paris, un ponte stradale

Andorra la Vella si trova nel sud-ovest del Principato di Andorra, alla confluenza di due torrenti di montagna, la Valira del Nord e del Valira Oriente, che si uniscono proprio nella capitale per formare la Valira. La città confina con l'area urbana di Escaldes-Engordany. La città è ad un'altitudine di 1.023 metri e grazie a questo dato è la capitale più alta d'Europa. Inoltre è una rinomata località sciistica.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Andorra la Vella ha un clima continentale umido, con estati fresche e inverni freddi e nevosi. Le precipitazioni medie annuali sono di 1.329 millimetri.

Suddivisioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

La Parrocchia di Andorra La Vella.

La parrocchia di Andorra la Vella è divisa in tre villaggi: Andorra la Vella, La Margineda e Santa Coloma.

Festività[modifica | modifica sorgente]

La festa patronale è il 24 giugno, la festa major è la prima domenica di agosto.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Panorama di Andorra La Vella.

Gli abitanti di Andorra la Vella sono 22.884, il 24.05% della popolazione totale del Principato. La densità abitativa è di 387,8 al chilometro quadro.

La religione preminente è il Cattolicesimo.

La lingua ufficiale di Andorra La Vella è il catalano (parlata dal 33% della popolazione), ma anche il francese (parlato dal 7%), lo spagnolo (parlato dal 43%, anche se molti di questi parlano il catalano) e il portoghese (parlato dall'11%) sono parlati comunemente e capiti dalla maggior parte della popolazione.

L'aspettativa di vita media è di 80 anni.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Andorra la Vella è il centro commerciale ed economico del paese. L'80% del PIL deriva dai 14 milioni di turisti che visitano la capitale ogni anno. La città è anche centro di molte banche e aziende che prosperano grazie allo status di paradiso fiscale. Lo Stato non è un membro dell'Unione Europea (UE), ma ha un accordo doganale con essa e utilizza l'Euro (€).

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Il dato sorprendente per una capitale europea, è che gli aeroporti più vicini sono a tre ore dalla capitale del Principato. La città è fornita dagli aeroporti di Tolosa, Girona, Perpignano e Barcellona. Questo è il risultato della poca popolazione e dei terreni montagnosi del Principato pireneo. È anche senza stazione ferroviaria, anche se c'è un servizio di autobus che collega la città alla stazione ferroviaria francese di L'Hospitalet-près-l'Andorre, che ha una linea per Parigi e per l'aeroporto di El Prat di Barcellona.

Da visitare[modifica | modifica sorgente]

  • Casa de la Vall (Parlamento e Palazzo di Giustizia)
  • Chiesa di Sant'Esteve
  • Chiesa di Santa Coloma
  • Chiesa di Sant Andreu
  • Ponte della Margineda
  • Caldea

Casa de la Vall (Parlamento e Palazzo di Giustizia)[modifica | modifica sorgente]

Il comune di Andorra La Vella

Era stata costruita come casa familiare nel 1580, poi venne comprata dal Concilio Generale nel 1702 ed ora è sede del Parlamento. Si trova nel cuore della città e la sua architettura contiene elementi sia militari che civili. All'interno si trova un interessante armedietto con sette serrature che ha conservato i più importanti documenti nazionali. L'armadio può essere aperto solo dalla presenza simultanea delle sette chiavi tenute dai consiglieri (uno per ogni parrocchia in cui è diviso il principato); l'edificio ospita dal 1930 alcuni fondi della Biblioteca nazionale d'Andorra. C'è anche un dormitorio e una cucina risalenti al XVI secolo.

Chiesa di Santa Coloma[modifica | modifica sorgente]

Le terme Caldea

La chiesa di Santa Coloma è una delle più antiche di Andorra. Originariamente fu costruita in stile pre-romanico, ma poi ha subito diversi rifacimenti tra cui il campanile del XII secolo e il portico del XVIII secolo. La chiesa conserva importanti documenti artistici tra cui un'icona lignea del XII secolo rappresentante la Madonna della Misericordia. Sfortunatamente gli splendidi affreschi romanici attualmente si trovano al Museo culturale prussiano di Berlino.

Caldea[modifica | modifica sorgente]

La Caldea è una delle più ampie strutture termali europee, con un'architettura futuristica nel cuore dei Pirenei. Ci sono 6000 m2 di saune, piscine, e vasche sia interne che esterne.

Record e curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Andorra la Vella è, con 1.070 m, la capitale più alta d'Europa.
  • La città non ha né un aeroporto né una stazione ferroviaria. Gli aeroporti più vicini sono a Perpignano (156 km) e di Lleida (160 km), mentre gli altri aeroporti più importanti sono quelli di Tolosa (165 km) e quello di Barcellona (215 km). Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di L'Hospitalet-près-l'Andorre (gestita dalla francese SNCF) e quella di Latour-de-Carol (co-gestita dalla francese SNCF e dalla spagnola RENFE).

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

Le squadre principali della città sono il Futbol Club Lusitans la Posa e il Club Esportiu Principat.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Abitanti ad Andorra nel 2010. URL consultato il 25 novembre 2011.
  2. ^ Ufficio del turismo di Andorra la Vella

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Persone legate a Andorra la Vella[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Andorra Portale Andorra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Andorra