Campanile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Campanile (disambigua).
Campanile di S. Maria Maddalena a Perugia

Il campanile è una struttura architettonica a forma di torre, in genere attigua ad una chiesa o ad un palazzo pubblico (in questo caso si parla generalmente di torre civica), che ospita una o più campane. Una chiesa può anche avere più di un campanile.

Il termine "campanile" si riferisce specificamente ad una torre isolata, separata dall'edificio principale, tipo architettonico di origine italiana, assai poco diffuso altrove. Molto più frequente all'estero il tipo della torre scalare o torre nolare, incorporata all'edificio principale, che può occupare differenti posizioni nella pianta: può trovarsi sopra la navata, sormontare il centro del transetto, con la cosiddetta torre di crociera o l'atrio dell'edificio. In quest'ultimo caso, fa spesso parte di un blocco architettonico elaborato a più piani e spesso con più di una torre, detto "corpo occidentale" dal tedesco Westwerk, o Westbau (letteralmente "costruzione occidentale"). Va detto che Westwerk e Westbau non sempre sono sinonimi. Generalmente il termine Westwerk si lascia in tedesco.

Un caso particolare, detto coro armonico, prevede due torri campanarie che rinserrino l'abside maggiore della chiesa.

Origine del tipo architettonico[modifica | modifica wikitesto]

La tradizione attribuisce a Paolino (V secolo), vescovo di Nola, la paternità dell'uso delle campane come richiamo per le adunate, ma risale al 561 la prima segnalazione di Gregorio di Tours che attesta l'uso della campana posta su un'apposita torretta per richiamare i fedeli. Questa costruzione si diffuse rapidamente a partire dall'VIII secolo da quando papa Stefano II fece costruire una torre campanaria dotata di tre campane nella Basilica di San Pietro.

Allo scopo di segnalare le funzioni religiose si aggiunse poi, soprattutto con la diffusione degli orologi meccanici, quella di segnare il passare delle ore con i rintocchi delle campane. Con il sorgere dei comuni nacquero i primi "campanili" non legati alle attività di culto quando si dotarono di campane le torri dei palazzi comunali.

Campanile a vela[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi campanile a vela.

Una diversa tipologia, detta campanile a vela, diffusa per lo più in chiese di modesta dimensione o importanza, o in casi in cui si voglia evitare ostentazione (chiese francescane) prevede una struttura costituita da un muro semplice, elevato sopra la copertura della chiesa, forato da un'apertura nella quale sono ospitate le campane, che vengono mosse da una fune collocata all'interno della chiesa. L'assenza di cassa di risonanza e la struttura semplice fanno sì che non sia possibile alloggiare in questo tipo di campanile grandi campane, né che il suono giunga a grande distanza.

Campanili famosi[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni dei campanili più celebri del mondo si trovano in Italia e sono la Torre di Pisa, il Campanile di Giotto a Firenze, Il campanile di San Marco a Venezia, ricostruito nel 1912 dopo il crollo del 1902, il Torrazzo di Cremona (che è uno dei più alti campanili in laterizio del mondo), la Ghirlandina del Duomo di Modena e quello del Duomo di Messina costruito dopo il terremoto del 1908 e munito del più grande orologio astronomico al mondo con numerose figure animate.

il campanile più alto d'Europa, quello della Cattedrale di Ulma, 161,53 m

In Europa si trovano i più alti campanili del mondo, il maggiore è quello della Cattedrale di Ulma, con i suoi 161,53 metri d'altezza. Venne costruito in stile gotico dal XIV secolo, ma terminato, secondo i progetti originali, solo nel 1890. Il campanile storico più alto del mondo, è quello della Cattedrale di Strasburgo, alto 142 metri e terminato nel 1439. Dal 1625 al 1874 è anche stato l'edificio più alto del mondo.

Fra gli altri campanili famosi si ricordano quelli della Cattedrale di Rouen, in Francia, con la guglia traforata in ghisa che arriva a un'altezza di 151 metri; o ancora quelli del Duomo di Vienna e la cosiddetta Tour Inimitable del Municipio di Bruxelles, capolavori dello slancio ed equilibrio dell'architettura gotica; quello della Collegiata di San Martino di Landshut, che con i suoi 130,60 metri è la più alta torre in laterizi del mondo.

Campane a bicchiere[modifica | modifica wikitesto]

Le campane "a bicchiere" durante un concerto nella Basilica di Magenta

I campanili della diocesi di Milano e di alcuni territori contermini su cui Milano ha avuto una storica influenza sono attrezzati, mediante speciali congegni, a permettere una rotazione di 180° e ottenere il fermo delle campane. La posizione della campana rovesciata viene denominata campana a bicchiere. Viene tradizionalmente usata durante i concerti solenni e i campanari devono essere dotati di una speciale abilità.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Campane dell'arcidiocesi di Milano.

Anche nel sistema veronese si hanno concerti con le campane a bicchiere, salvo l'assenza del fermo e la possibilità della rotazione a 360°, emettendo un unico rintocco.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Campane alla veronese.

Musiche, funzioni e segnali[modifica | modifica wikitesto]

Il Campanile del Santuario di Loreto

Ecco elencati i principali segnali (che variano da zona a zona) legati alla vita religiosa e civile:

Campane di edifici religiosi

  • Annuncio Santa Messa: a seconda delle regioni e delle zone: 15, 30, 45 o 60 minuti prima della celebrazione
  • Angelus Domini: mattino, mezzogiorno e sera.
  • Venerdì, ore 15: Agonia di Gesù
  • Matrimoni, sacramenti, funerali, feste patronali, processioni, solennità, tridui, novene, rogazioni, quarantore
  • Morte ed elezione del Pontefice
  • Agonie
  • Rintocchi ore e mezze (quarti in alcune località)
  • Vari: catechismo, benedizione delle case, mese mariano (maggio)

Campane di edifici civici

  • Convocazione consiglio comunale
  • Lutti particolari
  • Anniversari locali o nazionali (4 novembre, 25 aprile, 1º maggio, 2 giugno e altri)
  • Rintocchi ore, ribattuta, mezze ore, quarti
  • Scuola
  • Vari

Anticamente le campane segnalavano anche:

  • le incursioni dei pirati
  • gli incendi
  • il coprifuoco
  • le pestilenze

I concerti più pesanti[modifica | modifica wikitesto]

La lista dei concerti di campane più pesanti, montati su di un campanile:

# Locazione Composizione del concerto Campanone Peso del concerto
I Duomo di Colonia Sol3, Mi3, Re3, Do3, Si2, La2, Sol2, Do2 24000 kg 50740 kg
II Duomo di Salisburgo Lab3, Solb3, Mib3, Reb3, Sib2, Solb2, Mib2 14256 kg 38880 kg
III Duomo di Vienna Do5, La4, Fa4, Re4, Do4, Sib3, Sol3, Fa3, Mib3, Do3, Sol2, Do2 20130 kg 31513 kg
IV Duomo di Utrecht Do#4, Si3, La#3, Sol#3, Fa#3, Mi#3, Mi3, Re#3, Do#3, Si2, La#2, Sol#2, Fa#2 8227 kg 31010 kg
V Duomo di Dresda Re3, Si2, La#2, Sol2, Mi2 11511 kg 28463 kg
VI Cattedrale di Berna Sol#3, Mi3, Do#3, Do#3, Si2, Sol#2, Mi2 9940 kg 28005 kg
VII Duomo di Erfurt Sib4, Lab4, Sol4, Reb4, Mi3, Re3, Do3, La2, Sol2, Mi2 11450 kg 27145 kg
VIII Duomo di Würzburg Fa4, Re4, Do4, Sib3, La3, Sol3, Fa3, Mib3, Re3, Do3, Sib2, Sol2 9080 kg 25009 kg
IX Cattedrale di Strasburgo Lab4, Mib4, Do4, Si3, Lab3, Solb3, Fa3, Mib3, Reb3, Reb3, Sib2, Lab2 8500 kg 24033 kg
X Duomo di Friburgo Re5, Do5, La4, Sol4, Fa4, Re4, Do4, Sib3, La3, Sol3, Fa3, Mib3, Re3, Do3, Sib2, Sol2 6856 kg 24648 kg
XI Duomo di Francoforte Do#4, Si3, La3, Sol#3, Fa#3, Mi3, Do#3, La2, Mi2 11950 kg 23385 kg

Normativa[modifica | modifica wikitesto]

Ordinanze di alcuni comuni italiani hanno proibito il suono delle campane nelle città nel periodo notturno. Per quanto riguarda norme a livello nazionale, vigono i divieti di disturbo alla quiete pubblica (art. 659 c.p.), e i limiti posti dalle leggi in materia di inquinamento acustico, anche se va specificato che non è corretto parlare di inquinamento acustico in questi casi. Molte regioni hanno già regolamentato il suono delle campane come componente fondamentale del paesaggio e pertanto ne ammettono l'uso secondo le tradizioni locali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]