San Juan (Porto Rico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Juan
comune
Municipio de San Juan
San Juan – Stemma San Juan – Bandiera
San Juan – Veduta
Dati amministrativi
Stato Stati Uniti Stati Uniti
   Porto Rico Porto Rico
Sindaco Carmen Yulin Cruz (PPD) dal 2013
Data di istituzione 1521 (fondazione città)
Territorio
Coordinate 18°27′N 66°04′W / 18.45°N 66.066667°W18.45; -66.066667 (San Juan)Coordinate: 18°27′N 66°04′W / 18.45°N 66.066667°W18.45; -66.066667 (San Juan)
Superficie 199,24 km²
Acque interne 75,31 km² (37,8%)
Abitanti 395 326 (cens 2010)
Densità 1 984,17 ab./km²
Comuni confinanti Aguas Buenas, Caguas, Carolina, Guaynabo e Trujillo Alto
Altre informazioni
Cod. postale 00901-02, 00906-17, 00919-21, 00923-31, 00933-34, 00936, 00939-40
Prefisso 787, 939
Fuso orario UTC-4
Nome abitanti sanjuaneros
Inno En mi Viejo San Juan
Soprannome "La ciudad amurallada"
Localizzazione

San Juan – Localizzazione

Sito istituzionale

San Juan è la capitale e la città più grande di Porto Rico, situata sulla costa settentrionale dell'isola. Si trova a nord di Aguas Buenas e di Caguas, a est di Guaynabo e a ovest di Carolina e di Trujillo Alto. È bagnata a nord dalle acque dell'oceano Atlantico.

Il nome deriva da San Giovanni Battista (in spagnolo: San Juan Bautista). Stando all'ultimo censimento conta una popolazione urbana di 848.864 abitanti, che la rendono di fatto la 42ª città più popolosa sotto la giurisdizione degli Stati Uniti.

È inoltre il più antico insediamento europeo nel territorio statunitense (protettorato) .

La Milla de Oro

La città è stata fondata dai coloni spagnoli nel 1521, ed è la più antica città di Porto Rico. Oggi rappresenta il più importante porto dell'isola ed è anche il maggior centro manifatturiero, finanziario, culturale e turistico del paese. La popolazione dell'area metropolitana, includendo i comuni di Bayamón, Guaynabo, Cataño, Canóvanas, Caguas, Toa Alta, Toa Baja, Carolina e Trujillo Alto, raggiunge i 2.152.632 di persone, che sono circa la metà dell'intera popolazione dell'isola. Gli scali aerei principali sono l'aeroporto internazionale Luis Muñoz Marín, a Carolina, e l'aeroporto Fernando Luis Ribas Dominicci, a Isla Grande, quartiere di Santurce, circoscrizione del comune di San Juan.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La fondazione[modifica | modifica sorgente]

Rovine dell'insediamento originario di Caparra

Nel 1508 fu Juan Ponce de León a trovare l'insediamento originario di Caparra, l'attuale pueblo viejo di Guaynabo. L'anno successivo questo insediamento fu abbandonato in favore di uno nuovo nelle vicinanze, che all'epoca venne chiamato Puerto Rico, nome che rievocava l'attuale meta turistica di Puerto Rico sull'isola Gran Canaria, che significava letteralmente "porto ricco". Nel 1521, al nuovo insediamento venne dato il nome di San Juan Bautista de Puerto Rico, seguendo l'usanza di battezzare le città sia col nome formale sia col nome che Cristoforo Colombo aveva originariamente dato all'isola, in onore di Giovanni Battista. A lungo si usò San Juan Bautista e Puerto Rico per chiamare indistintamente la città e l'isola, tanto che, dal 1746, il nome originale della città (Puerto Rico) divenne quello dell'intera isola, mentre il nome dell'isola (San Juan Bautista) divenne quello della città.

La Vecchia San Juan[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Vecchia San Juan.
Visuale aerea della Vecchia San Juan

Durante il periodo di colonizzazione spagnola la maggior parte della popolazione urbana risiedeva in quella zona che oggi è chiamata Viejo San Juan (la Vecchia San Juan). Questa zona si trova nell'estrema parte occidentale della Isleta de San Juan (isoletta di San Juan), collegata all'isola maggiore tramite due ponti e una strada rialzata costruita su un terrapieno. Tale isoletta si estende per 122 km² e ospita, tra le altre cose, il quartiere di Puerta de Tierra, dove hanno sede la maggior parte degli edifici governativi di Porto Rico, tra cui il Campidoglio del Commonwealth.

La Vecchia San Juan risulta essere il maggior centro turistico e culturale del paese ed è provvista di moli d'approdo per navi crociera di grande stazza. Il centro storico è caratterizzato da strade strette in pavé e da edifici coloniali dai colori sgargianti, risalenti al XVI e XVII secolo. Una buona parte di questo centro storico si trova ancora oggi circondata e protetta dalle alte mura che vennero erette a difesa della città, così come numerose strutture difensive e fortezze, tra cui i più famosi e meglio conservati Forte San Felipe del Morro (1539), Forte San Cristóbal (XVII secolo), entrambi facenti parte del Sito storico nazionale di San Juan, e il Palazzo di Santa Catalina (1533), meglio noto come La Fortaleza, attuale residenza del governatore. Tra gli edifici risalenti a prima del XIX secolo vanno menzionati l'Alcaldia (il municipio), la chiesa di San José (1523) con l'annesso monastero dominicano e la prima abitazione della famiglia di Juan Ponce de León, meglio nota come Casa Blanca.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Il clima è subtropicale con temperature che oscillano tra i 15 °C e i 35 °C durante l'anno.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Nelle vicinanze della città è presente il maggior aeroporto dell'isola, l'aeroporto internazionale Luis Muñoz Marín.

Persone legate a San Juan[modifica | modifica sorgente]

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

San Juan è gemellata con le seguenti città:

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]