Baton Rouge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Baton Rouge (disambigua).
Baton Rouge
city
(EN) City of Baton Rouge
Baton Rouge – Bandiera
Baton Rouge – Veduta
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Louisiana.svg Louisiana
Contea East Baton Rouge
Amministrazione
Sindaco Melvin "Kip" Holden (D)
Territorio
Coordinate 30°27′29″N 91°08′25″W / 30.458056°N 91.140278°W30.458056; -91.140278 (Baton Rouge)Coordinate: 30°27′29″N 91°08′25″W / 30.458056°N 91.140278°W30.458056; -91.140278 (Baton Rouge)
Altitudine 14 m s.l.m.
Superficie 204,8 km²
Abitanti 227 071 (01-07-2007)
Densità 1 108,75 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso 225
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Baton Rouge
Baton Rouge – Mappa
Sito istituzionale

Baton Rouge (fr.: Bâton Rouge) è una città degli Stati Uniti, capitale della Louisiana e capoluogo della Parrocchia di East Baton Rouge.

Baton Rouge è sempre stata la seconda città della Louisiana dopo New Orleans, la quale però ha visto notevolmente ridursi la propria popolazione a metà 2005, dopo il disastro dell'uragano Katrina. Al censimento del 2000 aveva 227.818 abitanti e secondo la stima del 2007 erano 227.071, mentre l'area metropolitana di Baton Rouge contava 602.894 abitanti nel 2000. Baton Rouge, è sede del principale campus dell'Università della Louisiana e della Southern University.

Baton Rouge è conosciuta anche con il nome inglese di "Red Stick", e come altre capitali di stati, è chiamata "Capitol Area", ed è abbreviata in B.R.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Baton Rouge deve il suo nome ad un cipresso che marcava il confine tra i territori di caccia degli Houma e dei Bayou Goula. Quest'albero aveva appeso al suo tronco degli animali uccisi e dei pesci che, con il loro sangue colorarono di rosso la corteccia. Questo dettaglio non sfuggì a Pierre Le Moyne d'Iberville che, nel 1699, fondò la città.

Le origini e i tempi moderni[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di Baton Rouge del 1862.

Baton Rouge venne fondata nel 1699 dai francesi che ne puntavano a farne un insediamento di spicco della Nuova Francia. Solo nel 1755 la città ebbe un significativo sviluppo. Affluirono infatti in città molti profughi acadiani, i cajun (termine con cui si identificano i discendenti acadiani) mantennero una cultura propria, con propri usi, costumi e tradizioni. Con il Trattato di Parigi del 1763, Baton Rouge divenne l'ultimo caposaldo della Florida britannica ad occidente. Gli inglesi fortificarono ed ingrandirono la città che, come le altre nuove colonie del Sud, rimase fedele all'Impero britannico durante la Rivoluzione Americana. Nel 1779 gli spagnoli, che controllavano New Orleans, assediarono ed espugnarono Baton Rouge. Nel 1812 la Lousiana divenne uno stato dell'Unione e, nel 1847 la capitale venne spostata da New Orleans a Baton Rouge, che all'epoca contava appena duemila abitanti. Durante la Guerra di secessione americana la città venne occupata dai nordisti nel 1862, tuttavia i confederati, che in un primo momento avevano trascurato l'ipotesi di riconquistare Baton Rouge, assediarono i nordisti nell'estate del 1862, ma senza esito e con gravi danni alla città.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 204,8 km², dei quali 199 km² di territorio e 5,7 km² di acque interne (il 2,81% del totale).

Clima[modifica | modifica wikitesto]

Come New Orleans, anche Baton Rouge ha un clima mediterraneo, con brevi inverni miti, umidi e lunghe estati calde e umide. Evento eccezionale per Baton Rouge fu la neve che cadde nel 2004 e che si sciolse in poche ore.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Città di Baton Rouge
Popolazione per anno [1]
1950 125.629
1960 152.419
1970 165.963
1980 219.419
1990 219.531
2000 227.818
2004 224.097 (stima)

Al censimento del 2000 risultavano a Baton Rouge 227.818 abitanti, la cui origine etnica era così suddivisa: 50,02% neri, 45,70% bianchi, 0,18% nativi americani, 2,62% asiatici, 0,03% isolani dell'Oceano Pacifico, 0,49% di altra origine, 0,96% di origine multietnica, 1,72% ispanici.

Questi dati cambiarono drammaticamente nel settembre 2005, dopo il passaggio dell'Uragano Katrina. L'ufficio del sindaco ha stimato in 415.000 gli abitanti della parish di Baton Rouge prima dell'uragano. Due settimane dopo, la popolazione era salita a 800.000-1 milione di persone. Secondo la Camera di Commercio di Baton Rouge, la città ha accolto circa 235.000 sfollati dalla zona di New Orleans, dei quali 160.000 hanno trovato rifugio in case private da parenti e amici, 41.000 hanno affittato un'abitazione, 32.000 si sono sistemati negli alberghi, 20.000 nei rifugi per sfollati e 10.000 in case sfitte o non ancora vendute, nei dormitori dei college e in altre strutture.

Sia l'ufficio del sindaco che la camera di commercio si aspettano una crescita della zona di Baton Rouge di 25-50.000 abitanti, dopo che gli sfollati di New Orleans siano tornati alle loro case.

Un altro dato riguarda le scuole, con l'aumento degli studenti da 46.580 il giorno prima dell'uragano a 52.518 il 1º ottobre. L'aumento improvviso ha messo a dura prova il sistema scolastico locale e si è ricorsi a lezioni serali per molti degli studenti sfollati. Questi dati non tengono conto delle scuole private (per la maggior parte cattoliche) che hanno dovuto affrontare lo stesso problema ospitando gli studenti provenienti dalle scuole omologhe di New Orleans.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

L'antico Campidoglio di Baton Rouge.
  • Baton Rouge River Center
  • Mall of Louisiana
  • Mall at Cortana
  • BREC Memorial Stadium
  • Blue Bayou Waterpark
  • Dixie Landing
  • Independence Park Botanic Gardens
  • Laurens Henry Cohn, Sr. Memorial Plant Arboretum
  • Louisiana State Capitol
  • Louisiana State University
  • LSU Rural Life Museum
  • LSU University Lake
  • Old State Capitol
  • Riverside Centroplex
  • Shaw Center for the Arts
  • Southern University
  • Tiger Stadium
  • Perkins Rowe

Persone legate a Baton Rouge[modifica | modifica wikitesto]

Città gemellate[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una visita a Taiwan, il sindaco Holden ha rivelato di voler gemellare Baton Rouge anche con la capitale taiwanese, Taipei.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carleton, Mark T. River Capital: An Illustrated History of Baton Rouge. (1996)
  • Meyers, Rose. A History of Baton Rouge, 1699-1812. (1976)
  • U.S. Works Progress Administration. Louisiana, a Guide to the State. New rev. ed. (1971; orig. publ. 1941)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Istituzioni[modifica | modifica wikitesto]

Webcam[modifica | modifica wikitesto]

Notizie[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America