United States Geological Survey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Geological Survey
United States Geological Survey logo
Fondato il: 3 marzo 1879
Direttore esecutivo: Marcia McNutt[1]
Budget: 1,1 miliardi $ (FY2010)[2]
Impiegati: 8.670 (2009)

Lo United States Geological Survey (USGS) è un'agenzia scientifica del Governo degli Stati Uniti.
Gli scienziati dell'USGS studiano il territorio degli USA, le sue risorse naturali e i rischi naturali che lo minacciano. L'organismo si suddivide in dipartimenti che trattano quattro maggiori discipline scientifiche, biologia, geografia, geologia e idrologia. L'USGS è un organismo operativo e di ricerca, privo di poteri legali (non ha responsabilità normative) che esegue ricerche sui fatti oggettivi relativi all'ambiente.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'USGS è stato fondato da Clarence King il 3 marzo 1879 attraverso la fusione in un'unica organizzazione di diverse agenzie geodetiche di rilevamento territoriale. Dal 1962 è stato coinvolto anche in attività di esplorazione e cartografia dell'intero globo, della Luna e dei pianeti. Esso fa parte dello United States Department of the Interior ed è l'unica agenzia scientifica di questo ministero. L'USGS impiega circa 10.000 dipendenti, ha il suo quartier generale a Reston, Virginia mentre gli altri più importanti uffici si trovano a Denver, Colorado ed a Menlo Park, California.

Obiettivi[modifica | modifica sorgente]

L'USGS è la maggiore agenzia per la cartografia civile degli Stati Uniti; essa è nota per le sue carte topografiche del territorio degli Stati Uniti in scala 1:24,000 con quadrangoli di 7,5 minuti primi.

L'USGS gestisce il National Earthquake Information Center con sede a Golden, Colorado, organismo in grado di individuare la posizione e la magnitudo dei terremoti di tutto il mondo.

Il National Geomagnetism Program dell'USGS monitora il campo magnetico terrestre in osservatori magnetici e distribuisce in tempo reale i dati di magnetometria.

Nel 2005 l'agenzia stava lavorando per creare un National Volcano Early Warning System un sistema di monitoraggio e previsione delle eruzioni vulcaniche, migliorando il monitoraggio strumentale dei 169 vulcani nel territorio statunitense e predisponendo delle metodologie per la valutazione dei rischi che si determinano nei vari siti.

L'USGS gestisce altri 17 centri di ricerca negli Stati Uniti, compreso il Patuxent Wildlife Research Center.

Il motto dell'USGS è "science for a changing world" (la scienza per un mondo in cambiamento).

I direttori dell'USGS[modifica | modifica sorgente]

Clarence King, fondatore dell'USGS.
  • 1879–1881 Clarence King
  • 1881–1894 John Wesley Powell
  • 1894–1907 Charles Doolittle Walcott
  • 1907–1930 George Otis Smith
  • 1930–1943 Walter Curran Mendenhall
  • 1943–1956 William Embry Wrather
  • 1956–1965 Thomas Brennan Nolan
  • 1965–1971 William Thomas Pecora
  • 1971–1978 Vincent Ellis McKelvey
  • 1978–1981 Henry William Menard
  • 1981–1993 Dallas Lynn Peck
  • 1994–1997 Gordon P. Eaton
  • 1998–2005 Charles G. Groat
  • 2006-2009 Mark Myers
  • 2009- Marcia McNutt


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Straub, Noelle, Senate Confirms Nominees for Interior, DOE, The New York Times, 22 ottobre 2009. URL consultato il 22 ottobre 2009.
  2. ^ (EN) Secretary Salazar Applauds Senate’s Confirmation of Dr. Marcia McNutt as Director of the U.S. Geological Survey, U.S. Department of the Interior, 22 ottobre 2009. URL consultato il 7 novembre 2009.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Siti delle discipline trattate dai dipartimenti dell'USGS: