Rutherford B. Hayes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rutherford Birchard Hayes
President Rutherford Hayes 1870 - 1880 Restored.jpg

19º presidente degli Stati Uniti
Durata mandato 4 marzo 1877 - 4 marzo 1881
Predecessore Ulysses S. Grant
Successore James A. Garfield

29° e 32° Governatore dell'Ohio
Durata mandato 13 gennaio 1868 - 8 gennaio 1872
Predecessore Giacobbe Dolson Cox
Successore Edward F. Noyes

Durata mandato 10 gennaio 1876 - 2 marzo 1877
Predecessore William Allen
Successore Thomas L. Young

Dati generali
Partito politico Repubblicano
Firma Firma di Rutherford Birchard Hayes

Rutherford Birchard Hayes (Delaware, 4 ottobre 1822Fremont, 17 gennaio 1893) è stato un politico statunitense. È stato il 19º presidente degli Stati Uniti d'America.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laureò in legge ad Harvard e iniziò a lavorare come procuratore distrettuale. Nel corso della guerra di secessione statunitense comandò diversi reparti di volontari e ottenne il grado di maggiore generale. In seguito fu eletto membro del Congresso e poi divenne governatore dell'Ohio, e lasciò questo incarico nel 1877, quando fu eletto presidente.

Fu eletto nelle file del partito repubblicano, sconfiggendo l'avversario democratico Samuel J. Tilden. Con lui fu eletto vicepresidente William A. Wheeler. La sua elezione fu molto controversa e dietro ci furono oscure manovre, tanto che lo stesso Hayes si chiese se fosse legittima. Nello specifico, nessuno dei due candidati aveva ottenuto la maggioranza dei voti elettorali. Il Congresso fu quindi chiamato a decidere sull'elezione, ed essendo dominato dai repubblicani, elesse Hayes, anche se alle elezioni Tilden aveva avuto più voti popolari. Come contropartita, i democratici ottennero la smilitarizzazione del Sud, occupato dall'esercito e in buona parte sotto il comando di "governi-fantoccio" repubblicani (è il cosiddetto "Compromesso del 1877", che apre all'apartheid negli Stati del Sud).

Nel corso della sua amministrazione venne quindi definitivamente normalizzato il Sud del paese, tormentato da bande di ribelli. Hayes dimostrò di non avere sufficiente lungimiranza per sostenere i cambiamenti in atto, tanto che una volta mandò l'esercito contro gli operai per reprimere degli scioperi. Nel corso della sua presidenza, comunque, il paese conobbe un notevole sviluppo tecnologico.

Il mandato scadde nel 1881, e da allora Hayes si ritirò a vita privata dedicandosi ad opere filantropiche. Morì il 17 gennaio 1893; venne sepolto preeso lo State Memorial di Fremont, nell'Ohio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Predecessore Presidente degli Stati Uniti Successore
Ulysses Simpson Grant 1877-1881 James Abraham Garfield

Controllo di autorità VIAF: 64803399 LCCN: n50025146

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie