Bridgetown

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la città australiana, vedi Bridgetown (Australia).
Bridgetown
Bridgetown – Veduta
Localizzazione
Stato Barbados Barbados
Parrocchia Saint Michael
Territorio
Coordinate 13°07′N 59°37′W / 13.116667°N 59.616667°W13.116667; -59.616667 (Bridgetown)Coordinate: 13°07′N 59°37′W / 13.116667°N 59.616667°W13.116667; -59.616667 (Bridgetown)
Superficie 38,8 km²
Abitanti 96 578 (2006)
Densità 2 489,12 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-4
Cartografia

Bridgetown – Localizzazione

Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO Flag of UNESCO.svg
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
La Bridgetown storica e la sua Guarnigione
(EN) Historic Bridgetown and its Garrison
Main Guardhouse Garrison building (top), Barbados.jpg
Tipo Culturale
Criterio C (ii) (iii) (vi)
Pericolo Nessuna indicazione
Riconosciuto dal 2011
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Bridgetown è la capitale di Barbados. La città in senso stretto aveva 5.928 abitanti nel 1990, mentre la popolazione dell'area metropolitana, nel 2000, è stata stimata in circa 110.000 abitanti. Bagnata dal Mar dei Caraibi, si trova sulla costa sud occidentale dell'isola.

Trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La città è servita dall'aeroporto Internazionale Grantley Adams.

La città[modifica | modifica wikitesto]

Bridgetown oltre ad esserne la capitale, è anche il principale centro economico e turistico di Barbados. La città era originariamente chiamata "Indian Bridge" (ponte indiano) a causa di un ponte costruito dagli antichi indiani d'America sul Careenage, il canale che divide la cittadina; successivamente, nei documenti ufficiali, possiamo trovare la capitale sotto il nome di "town of san Michel" (città di san Michele) per poi arrivare al nome odierno che significa 'città dei ponti' in quanto il numero di costruzioni sul Careenage è vastissimo.

Chamberlain Bridge[modifica | modifica wikitesto]

Il ponte più famoso di Bridgetown è senza dubbio il Chamberlain Bridge. Il cavalcavia fu aperto per la prima volta nel 1876: si trattava di un ponte girevole che veniva azionato manualmente; l'antica costruzione eretta a mano è stata sostituita nel 2006 da una più recente, soprattutto per motivi di sicurezza.

Il Careenage[modifica | modifica wikitesto]

Il Careenage è un antico bacino-canale che divide la capitale di Barbados in 2 parti; anticamente questo canale era un'importantissima zona di attività peschereccia e una fondamentale via di contatto tra la città e l'entroterra. Il canale oggi è utilizzato prevalentemente come via turistica per gite di piacere e attracco sicuro che fornisce un riparo dalle interperie oceaniche. Vi si vedono ancora, tuttavia, piccoli pescherecci in attività.

Monumenti[modifica | modifica wikitesto]

I maggiori punti di interesse storico sono 'il palazzo del parlamento' e 'la piazza degli eroi nazionali'. Il palazzo del parlamento, sede del governo di Barbados, è situato in cima a una delle principali vie della città; il parlamento fu istituito agli inizi del 1639 e questo lo rende uno dei più antichi di tutto il Commonwealth. Oltre alle aule parlamentari, all'interno dell'edificio si trova 'la galleria degli eroi nazionali di Barbados',in cui sono raccolti i ritratti e i racconti biografici di coloro che fecero la storia di questo stato, e 'il museo del parlamento di Barbados'. La piazza degli eroi nazionali si trova di fronte al palazzo del parlamento. Il nome odierno venne dato solo nel 1999 in onore dei cittadini più meritevoli, ma il nome precedente era quello di 'Trafalgar square', proprio come la celeberrima piazza londinese. Al centro di questa piazza, come a Londra, sorge la statua dedicata a Horatio Nelson, ma questo monumento risale al 1813, per cui risulta più antica di quella della capitale inglese.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]