Luis Otaño

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luis Otaño
Dati biografici
Nome Luis Otaño Arcelus
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada, Ciclocross
Ritirato 1968
Carriera
Squadre di club
1957 Real Union
1958 Mobylette Coabania
1959 Peugeot Peugeot
1960 Saint Raphaël Saint Raphaël
1961 Licor 43
1962-1963 Margnat
1964-1965 Ferrys
1966-1968 Fagor
 

Luis Otaño Arcelus (Errenteria, 26 gennaio 1934) è un ex ciclista su strada e ciclocrossista spagnolo, professionista dal 1957 al 1968.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Originario dei Paesi Baschi, nei primi anni della sua carriera si dedicò al ciclocross, partecipando anche a un campionato del mondo.

Debuttò come professionista nel 1957. Partecipò a otto edizioni della Vuelta a España vincendo tre tappe. Arrivò secondo nell'edizione del 1964 a soli 33 secondi dal vincitore Raymond Poulidor dopo aver indossato la maglia gialla di leader per cinque giorni. Al Tour de France ottenne come miglior piazzamento un ventitreesimo posto nel 1962.

Vanta nel suo palmarès anche due campionati spagnoli in linea.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

4ª tappa Critérium du Dauphiné
10ª tappa Vuelta a España
Campionato spagnolo, Prova in linea
3ª tappa Vuelta a Catalunya
1ª tappa Grand Prix du Midi Libre
2ª tappa Tour du Sud-Est
Campionato spagnolo, Cronometro per regioni

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Premio de Legazpia
Grand Prix Liberacion de Ondarroa
Circuito de Aquitania
Vailly-sur-Sauldre
Premio de Urretxu
Premio de Vitoria

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1958: 56º
1959: ritirato
1960: 42º
1961: 38º
1962: 23º
1963: 38º
1964: 44º
1965: 30º
1966: 26º
1967: ritirato
1958: 5º
1959: 8º
1961: 21º
1964: 2º
1965: 14º
1966: 4º
1967: 4º
1968: 11º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]