Antonio Gómez del Moral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonio Gómez del Moral
Dati biografici
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 1972
Carriera
Squadre di club
1959 Malaga
1960 Licor 43
1961-1963 Faema Faema
1964 Ignis Ignis
1965-1970 KAS KAS
1971 Karpy
1972 Karpy
Louletano
Nazionale
1963-1967 Spagna Spagna
 

Antonio Gómez del Moral (Cabra, 15 novembre 1939) è un ex ciclista su strada spagnolo. Professionista tra il 1959 ed il 1972, conta la vittoria di tre tappe alla Vuelta a España e di una al Giro d'Italia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Corse per la Malaga, la Licor 43, la Faema, la Ignis, la KAS, la Karpy e la Louletano, distinguendosi nelle corse a tappe. Nel 1960 vinse due tappe alla Vuelta a Levante, una tappa alla Vuelta a España, tre tappe al Giro del Portogallo e due tappe alla Volta a Catalunya. L'anno dopo vinse una tappa alla Vuelta a Andalucía e una tappa alla Vuelta a Levante, mentre nel 1962 fece sue una frazione alla Vuelta a España e una tappa e la classifica finale del Tour de l'Avenir. Nel 1964 vinse la Vuelta a Levante, una tappa alla Volta a Catalunya e una al Giro del Portogallo.

Nel 1965 vinse una tappa e la classifica generale della Volta a Catalunya, la Vuelta a Mallorca e i campionati spagnoli, l'anno dopo si aggiudicò il Gran Premio Primavera, una frazione alla Vuelta a España e la Vuelta a La Rioja. Nel 1967 vinse una tappa al Giro d'Italia, il Gran Premio Primavera, una tappa alla Volta a Catalunya ed il campionato spagnolo di montagna. La stagione successiva lo vide infine vincere la Vuelta a Andalucía e il Gran Premio Muñecas de Famosa. Anche il fratello José fu ciclista professionista.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa Vuelta a Levante
4ª tappa Vuelta a Levante
5ª tappa Vuelta a España (Ourense > Zamora)
9ª tappa Volta a Portugal
10ª tappa Volta a Portugal
12ª tappa Volta a Portugal
1ª tappa, 1ª semitappa Volta a Catalunya
2ª tappa Volta a Catalunya
2ª tappa Vuelta a Andalucía (Málaga > Granada)
1ª tappa Vuelta a Levante
9ª tappa Vuelta a España (Málaga > Cordova)
10ª tappa Tour de l'Avenir (Barcelonnette > Briançon)
Classifica generale Tour de l'Avenir
Classifica generale Vuelta a Levante
7ª tappa, 2ª semitappa Volta a Catalunya
5ª tappa Volta a Portugal
3ª tappa Eibarko Bizikleta (Eibar > Eibar)
Classifica generale Vuelta a Mallorca
Campionati spagnoli di ciclismo su strada, individuale in linea
6ª tappa, 2ª semitappa Volta a Catalunya
Classifica generale Volta a Catalunya
Circuito de Getxo

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica scalatori Vuelta a Andalucía
Classifica scalatori Vuelta a Andalucía
Criterium di Cabra
Criterium di Elda
Criterium di Cabra
Classifica scalatori Vuelta a La Rioja
Gran Premio San Lorenzo

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1964: 20º
1967: 13º
1963: 29º
1965: ritirato (9ª tappa)
1966: 11º
1968: 11º
1969: ritirato (7ª tappa)
1960: ritirato
1961: 5º
1962: 18º
1963: 8º
1965: 9º
1966: 7º
1967: 19º
1968: 7º
1969: ritirato
1970: 23º
1971: 21º
1972: 30º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1966: 116º
1951: 37º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Ronse 1963 - In linea: ritirato
Lasarte 1965 - In linea: 11º
Nürburgring 1966 - In linea: ritirato
Heerlen 1967 - In linea: ritirato

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]