Éric Caritoux

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Éric Caritoux
Éric Caritoux 1983.jpg
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità strada
Ritirato 1994
Carriera
Squadre di club
1983 Sem Sem
1984-1985 Skil Skil
1986-1987 Fagor Fagor
1988 KAS KAS
1989-1992 RMO RMO
1993-1994 Chazal Chazal
 

Éric Caritoux (Carpentras, 16 agosto 1960) è un ex ciclista su strada francese, vincitore di una Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Scalatore, fu professionista dal 1983 al 1994. Al secondo anno tra i pro si aggiudicò la Vuelta a España superando per soli 6 secondi – minor margine di sempre – lo spagnolo Alberto Fernández: in occasione della cronometro di Torrejón de Ardoz (penultimo giorno di gara) fu abile a limitare i danni e ad amministrare il vantaggio di 31 secondi che lo separava dal rivale, specialista delle prove contro il tempo, vincendo così il suo primo e unico Grande giro.[1]

Palmares[modifica | modifica wikitesto]

4ª tappa Parigi-Nizza
Ronde Aix-en-Provence
Classifica generale Tour du Haut-Var
7ª tappa Vuelta a España
Classifica generale Vuelta a España
Flèche du Sud
2ª tappa Giro del Mediterraneo
Polymultipliée
Campionato francese, Prova in linea
Campionato francese, Prova in linea
3ª tappa Grand Prix du Midi Libre
Ronde Aix-en-Provence
Classifica generale Tour du Haut-Var

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi giri[modifica | modifica wikitesto]

1983: 24º
1984: 14º
1985: 34º
1986: 20º
1987: 23º
1988: 18º
1989: 12º
1990: ritirato (11ª tappa)
1991: 17º
1992: 37º
1993: 37º
1994: 22º
1984: vincitore
1985: 6º
1988: 11º
1989: non partito (17ª tappa)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vuelta a España A-Z in autobus.cyclingnews.com, 7 settembre 2008. URL consultato l'8 maggio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]