Ansem (Heartless)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ansem, studioso dell'Oscurità
Ansem.png
UniversoKingdom Hearts
Nome orig.Ansem, Seeker of Darkness
Lingua orig.Giapponese
AutoreTetsuya Nomura
StudioSquare Enix
1ª app. inKingdom Hearts
Voci orig.
SpecieHeartless Purosangue (incappucciato)
Heartless Speciale (studioso dell'Oscurità/congiunto con Mondo caotico)
SessoMaschio
Luogo di nascitail Giardino radioso
Poteri
  • Manipolazione dell'Oscurità
  • Evocazione di Heartless
  • Possessione
  • Capacità di viaggiare nel tempo (ceduta al giovane Xehanort)

Ansem, studioso dell'Oscurità (闇の探求者 アンセム Yami no Tankyū-sha Ansemu?), è un personaggio immaginario della serie di videogame Kingdom Hearts, dove impersona uno dei principali antagonisti. È l'Heartless di Xehanort, nato quando l'allievo di Ansem il Saggio ha ceduto all'Oscurità del suo cuore generando lui e Xemnas.

A partire da Kingdom Hearts Dream Drop Distance HD viene chiamato anche col titolo più letterale di "cercatore dell'Oscurità"

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Incappucciato[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo sembrerebbe basso, gobbo e deforme, probabilmente senza gambe in quanto sembra che strisci, coperto da una lunghissima tunica marrone con il cappuccio e lunghissime maniche. Intorno a tale tunica vi sono due cinture marrone scuro incrociate sul petto con dei pezzi di metallo su di esse. In Dream Drop Distance viene rivelato che Ansem era ridotto in quello stato perché tornato indietro nel tempo allo scopo di spiegare al giovane Xehanort la propria missione, ovvero quella di creare l'Organizzazione XIII, il cui obiettivo era formare tredici contenitori oscuri per il cuore del maestro Xehanort. Avendo viaggiato nel tempo, Ansem è stato costretto ad abbandonare il proprio corpo, riducendosi all'essere descritto prima: esso infatti non è altro che ciò che resta del cuore dell'ex Xehanort apprendista prima di acquisire un nuovo corpo unendosi a quello di Riku, causando tutti gli avvenimenti accaduti nel primo capitolo della saga.

Ansem, studioso dell'Oscurità[modifica | modifica wikitesto]

Ansem ottiene questo aspetto dopo essersi impossessato dell'Oscurità celata nel cuore di Riku. Proprio come la sua controparte Xemnas egli ha la pelle abbronzata ed occhi gialli. I suoi capelli sono lunghi e bianchi con tre punte in cima alla testa proprio come la sua controparte originaria Xehanort. Indossa guanti bianco-grigiastri, con una sfumatura più scura sul polso e una zona rialzata a cuneo che parte dal dorso della mano e decorata con tre bottoni scuri. Porta una lunga giacca nera con l'interno rosso e porzione finale grigia, foderata in giallo e con cinghie grigie, delle spalliere nere e grigie legate da due cinghie incrociate e, attorno a tale parte, alcune altre cinghie grigie con bottoni neri. La giacca ha un collo alto e la tiene aperta rivelando sotto di sé un camice bianco, aperto anch'esso lasciando il petto scoperto. Sulla vita il camice è allacciato da tre bottoni e due cinte nere. Indossa anche dei pantaloni neri e degli alti stivali neri con bordi grigi come quelli usati dai membri dell'Organizzazione XIII. Mostra l'emblema degli Heartless sul petto ma, nonostante identifichi la sua natura di Heartless, non si capisce se è un simbolo che ha sulla pelle o una semplice decorazione. I suoi indumenti sono molto simili a quelli usati dal maestro Xehanort.

Mondo caotico[modifica | modifica wikitesto]

Mondo caotico è l'Heartless più grande conosciuto fino ad ora. È un titano organico con la maggior parte del corpo formato da carne deforme, la parte centrale del corpo è molto lunga e piatta, sulla punta del quale vi è il minaccioso volto dell'essere e nel centro il Nucleo principale protetto ad una enorme gabbia biologica. In cima ad essa vi è il corpo principale protetto da una specie di guardiano: il corpo principale è uguale ad Ansem, studioso dell'Oscurità ma è più alto (anche se piccolo rispetto al resto del corpo) ed i suoi occhi ora sono completamente gialli. Gran parte della carne è di varie sfumature: rosa, ciano, violetto, marrone e giallo. Nella parte inferiore vi sono varie appendici. Dietro di lui vi è una coda a spirale con delle strane pietruzze biologiche e l'intero corpo (avendo l'aspetto della carne nuda) è striato da quelle che sembrano vene e arterie. Il nome "Mondo caotico" è un riferimento alle sue immense dimensioni e al caos che può portare nei mondi.

Personalità[modifica | modifica wikitesto]

Ansem per essere un Heartless è molto ambizioso e farebbe di tutto pur di ottenere il potere; è molto oscuro e malevolo e sembra anche che abbia delle caratteristiche da visionario. Non esita a manipolare i suoi alleati come Riku o Malefica per portare a termine i suoi progetti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Kingdom Hearts[modifica | modifica wikitesto]

Appare per la prima volta nel luogo segreto davanti a Sora il giorno prima che le Isole del destino vengano distrutte, poi, dopo aver detto varie frasi enigmatiche, sparisce. Verso la fine del gioco compare davanti a Riku alla Fortezza Oscura, dove gli rivela che per vincere Sora deve gettarsi ulteriormente nell'Oscurità, riuscendo così ad ingannarlo e prendere possesso del suo corpo.

Una volta impossessato interamente del corpo di Riku crea un Keyblade oscuro atrificiale servendosi dei cuori delle Principesse del cuore che ha il potere di liberare i cuori della gente, infatti riesce a liberare il cuore di Malefica permettendole di trasformarsi in drago anche se Sora riesce a sconfiggerla comunque. Ansem subito dopo afferma che erano gli Heartless a controllare Malefica e non il contrario, poi si congeda e attende Sora davanti all'ultima Serratura. Sora in seguito ritrova Kairi, ma Ansem afferma che lei ha perso il cuore. Sora si accorge che quello non è Riku, il quale si rivela come "Ansem, lo studioso dell'Oscurità". Una volta sconfitto, Sora utilizza il Keyblade dei cuori delle persone per liberare il cuore di Kairi che era dentro sé. Così facendo apre la serratura finale e la via per il Kingdom Hearts, mentre Sora si trasforma per breve tempo in Heartless. Così Ansem riesce ad essere completo diventando un vero e proprio Heartless e decide quindi di sbarazzarsi di Kairi, ma Paperino e Pippo coraggiosamente la proteggono mentre il cuore di Riku reagisce ed ostacola Ansem dando loro la possibilità di fuggire. Tutti sanno che senza Sora non possono fermare Ansem, così Ansem torna dove i resti dei mondi consumati e corrotti dagli Heartless si aggregano: i Confini del mondo. Quando grazie alla Luce di Kairi, Sora torna umano, raggiunge Ansem ai Confini del mondo e i due si scontrano in una stanza uguale alle Isole del destino.

Lì Ansem spiega il desiderio di andarsene dalle Isole ha fatto cedere Riku alle tenebre, che ogni mondo sia destinato ad tornare nelle tenebre e che la vera natura del cuore è l'Oscurità. Sora lo nega così Ansem inizialmente combatte il ragazzino insieme al suo Guardiano per poi lasciare che Sora combatta contro un Darkside. Quando Ansem perde per la seconda volta si trasforma in un nuovo gigantesco Heartless, il Mondo caotico, e cattura Paperino e Pippo. Una volta che Sora sconfigge Mondo caotico esso ritorna alla sua vera forma, così Ansem implora il suo Kingdom Hearts (ovvero la porta che collega al Regno dell'Oscurità) di dargli la forza delle tenebre, ma Sora lo contraddice asserendo fermamente che lui sa che in realtà il Kingdom Hearts è Luce: dal portale quindi esce una forte luce che distrugge Ansem.

Kingdom Hearts: Chain of Memories[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia stato spazzato via, grazie alle tenebre dentro il cuore di Riku, Ansem è in qualche modo ancora vivo. Così Riku si ritrova nel Castello dell'Oblio e cerca l'amico Sora, anche lui nel Castello. Guidato da una voce (che si scoprirà essere Ansem il Saggio), Riku attraversa i sotterranei del Castello cercando di liberarsi delle tenebre nel suo cuore. Ansem però vuole rimpossessarsi del corpo di Riku in quanto è convinto che Riku prima o poi tornerà alle tenebre. Durante il suo viaggio infatti a volte Riku viene sopraffatto delle tenebre, ma con l'aiuto ed il sostegno di re Topolino riuscirà a tenere testa e affrontare l'Oscurità, cosa che frustra molto Ansem. Riku però continua ad avere paura delle tenebre nella speranza di trovare la luce e DiZ si mostra quindi al ragazzo, mandandolo a cercare Naminè. Naminè offre a Riku l'opportunità di sigillare il suo cuore per distruggere Ansem, ma Riku grazie al suo viaggio ha preso sicurezza e decide di affrontare Ansem per conto suo, DiZ quindi gli dà una carta per attirare Ansem.

Riku attira e affronta nuovamente Ansem e dopo un feroce scontro riesce a distruggerlo, così lui e re Topolino escono dal Castello. Dopo la distruzione di Ansem, la principale minaccia diventa il suo Nessuno Xemnas, anche se Ansem è rimasto dentro Riku. Pienamente consapevole di ciò, Riku quindi decide di intraprendere un viaggio nel quale imparerà a controllare sempre meglio la sua Oscurità per accettarla come parte di sé. Durante questo viaggio, il ragazzo deciderà di bendarsi per poter controllare costantemente le tenebre dentro di sé e per far sì che i suoi occhi non incontrassero quelli dei suoi amici fino a che non si sarebbe sentito perdonato dei suoi errori.

Kingdom Hearts 358/2 Days[modifica | modifica wikitesto]

Per accelerare il processo di recupero della memoria e risvegliare Sora, DiZ ordina a Riku di catturare Roxas, il Nessuno di Sora e membro dell'Organizzazione XIII. Riku incontra Roxas quasi ai piedi del Castello che non esiste, in procinto ad assaltare i suoi ex compagni dell'Organizzazione e liberare il Kingdom Hearts, come desiderava Xion. Sulla sua via, il Nessuno incontra però un'orda di Neoshadow pronti a fargli la pelle, dai quali si difende col minimo sforzo. Riku quindi intercetta Roxas e, mentre in un primo momento si alleano contro gli Heartless, i due cominciano a duellare. In un primo momento Riku sembra uscirne vincitore, ma la testardaggine e la tenacia di Roxas gli permettono di cogliere alla sprovvista il ragazzo, che si ritrova a dover liberare il potere sopito dentro di lui per portare a termine la sua missione e aiutare Sora, non rimanendogli altra scelta se non risvegliare la sua Oscurità assumendo l'aspetto dello Studioso dell'Oscurità. In questa forma Riku può utilizzare tutti i poteri di Ansem compreso quello di controllare il Guardiano di Xehanort. Essendo costretto a vivere con quelle sembianze, decide dunque di farsi chiamare "Ansem".

Kingdom Hearts II[modifica | modifica wikitesto]

Appare nei primi sogni di Roxas e, durante la battaglia dei 1000 Heartless alla Fortezza Oscura, Re Topolino rivela a Sora, Paperino e Pippo che in realtà Ansem è l'Heartless di Xehanort, uno degli allievi del vero Ansem che decise di spacciarsi per lui. Anche se Sora, Paperino e Pippo ne rimangono scioccati, Re Topolino afferma che doveva essere fermato. Inoltre dice loro che il suo Nessuno è il leader dell'Organizzazione XIII. In seguito viene rivelato che Riku che ha preso le sembianze dello Studioso dell'Oscurità e che per questo motivo non vuole mostrarsi a Sora e Kairi, aiutandoli restando nascosto.

Kingdom Hearts Coded[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente appare dopo che Sora virtuale salva le Isole del destino nel computer in cui si è visto Ansem nella sua forma incorporea assieme a Riku. Dopo che si scoprono i segreti del Grillario, Yen Sid nomina Ansem, studioso dell'Oscurità e Xemnas rivelando che con la loro distruzione il maestro Xehanort è tornato.

Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance[modifica | modifica wikitesto]

Appare dopo che Sora e Riku sconfiggono Ursula nella sua forma incompleta, ripetendo come nel primo Kingdom Hearts che quel mondo fosse collegato. Alla Città delle campane compare assieme al giovane Xehanort di fronte a Riku nella sua forma completa, brandendo la spada del giudice Claude Frollo per minacciare Riku dicendogli che avrebbe fatto una brutta fine se non si fosse sbrigato ad abbracciare l'Oscurità per poi andarsene.

Lo studioso dell'Oscurità appare più tardi nel Castello che non esiste, dopo che Riku sconfigge l'Incubo antinero: Ansem parla del fatto che i suoi piani di catturare le sette Principesse del cuore e di possedere Riku erano una parte del piano del maestro Xehanort, e continua a stuzzicare il ragazzo su come non sarà mai in grado di batterlo. Quando Riku decide di affrontare Ansem, l'Oscurità attorno a loro diventa un vortice violaceo e tra i due inizia un primo scontro. Dopo essere stato sconfitto, il Guardiano di Xehanort accresce il suo potere e Ansem gli lascia prendere il controllo, fondendosi con il suo padrone e affrontando nuovamente Riku.

Dopo essere stato nuovamente sconfitto, Ansem sparisce nell'Oscurità. Appare in seguito Dove il nulla si raccoglie insieme a Xemnas, Saïx (inizialmente incappucciato), Xigbar, il giovane Xehanort e il maestro Xehanort, che rivela dei suoi piani di creare altri dodici esseri da trasformare grazie ai frammenti del suo cuore in altrettanti cercatori dell'Oscurità da far combattere contro sette guerrieri della luce della luce per creare il χ-blade. Quando il maestro Xehanort cerca di far diventare Sora uno di questi tredici esseri, Riku e Topolino provano a salvarlo ma Ansem sottomette Riku e lo immobilizza sul pavimento mentre Xemnas afferra a mezz'aria Topolino. Quando Lea salva all'ultimo secondo Sora, Ansem si distrae e Riku prova a colpirlo col Keyblade ma Ansem se ne rende conto e si teletrasporta prima che il ragazzo possa riuscirci. Quindi Ansem evoca il suo Guardiano afferrando Riku e Topolino quando all'improvviso compaiono Paperino e Pippo, che precipitando nella sala cadono sulla testa del Guardiano, sconfiggendolo. Infine Ansem sparisce insieme al maestro Xehanort e agli altri membri della Vera Organizzazione XIII, tornando nel suo tempo.

Kingdom Hearts III[modifica | modifica wikitesto]

Abilità[modifica | modifica wikitesto]

Ansem utilizza i poteri dell'Oscurità per lanciare attacchi potentissimi servendosi del Guardiano, un enorme essere oscuro che gli fa da ombra e lo segue durante le sue battaglie combattendo al suo fianco. Ha anche la capacità di diventare Mondo caotico, l'Heartless più grosso conosciuto finora, che dispone di una vasta serie di attacchi oscuri a distanza ed è in grado di evocare altre creature delle tenebre.

È anche in grado di viaggiare nel tempo: tale abilità gli ha consentito di giungere nelle Isole del destino del passato e di passare tale potere al giovane Xehanort, affinché potesse viaggiare anche lui nel tempo e radunare le incarnazioni di Maestro Xehanort.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Ansem sembra avere entrambe le caratteristiche degli Heartless Purosangue ed Emblema: infatti egli possiede il simbolo degli Heartless sul petto sebbene sia un Heartless formatosi in modo naturale. Questo infatti lo fa rientrare sotto la categoria di "Heartless Speciale"
  • Il doppiatore di Ansem cambia tra Kingdom Hearts e Chain of Memories.
  • Gli stivali indossati da Ansem sono gli stessi che usano i membri dell'Organizzazione XIII.
  • Mentre Xemnas sembra aver ereditato parte della personalità di Terra, Ansem mantiene le caratteristiche (oltre che i vestiti) del vero Maestro Xehanort.
  • La frase di Ansem che dice prima della prima battaglia contro Sora è la prima frase detta da Xehanort quando venne creato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Ansem, su Behind The Voice Actors, Inyxception Enterprises. Modifica su Wikidata