Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Chakram

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sikh con chakram

Il chakram (चक्रं) è un'arma di origine indiana tipica della dinastia Moghul. Consisteva in una fascia di metallo forgiata a forma di anello con un bordo esterno estremamente affilato di 5-12 pollici (130–300 mm) di diametro. Erano usati soprattutto dai sikh che li portavano infilati nei loro alti turbanti e li lanciavano agganciandoli con l'indice all'interno (non facendoli ruotare intorno al dito come diffusamente si pensa) o scagliandoli da sotto il braccio tenendoli fra l'indice e il pollice. A causa della sua forma aerodinamica non è facilmente deviato dal vento. La parola chakram deriva dal termine sanscrito "chakra", che significa cerchio o ruota.

È uno dei quattro attributi del dio Vishnu.

Cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella serie televisiva Xena - Principessa guerriera, la protagonista omonima utilizzava un chakram come arma secondaria. Tuttavia, si tratta di un anacronismo, in quanto un oggetto simile non combaciava data la impostazione di antichità greca della serie.
  • Nella serie di Kingdom Hearts Axel usa dei Chakram col potere delle fiamme
  • Nel celebre fumetto giapponese Berserk (manga) il guerriero Lord Shilat ha tra le sue armi anche dei Chakram

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]