Gran Galà del calcio AIC

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gran Galà del calcio AIC
SportFootball pictogram.svg Calcio
Fondazione2010
Assegnato aTop XI della stagione di Serie A, miglior arbitro e società

Il Gran Galà del calcio AIC è un evento organizzato dall'Associazione Italiana Calciatori durante il quale vengono premiati i migliori giocatori del campionato italiano di calcio. La prima edizione si è tenuta nel 2011, e ha sostituito i precedenti Oscar del calcio.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La cerimonia prende in esame principalmente i migliori giocatori della passata stagione di Serie A. Sono presenti altri riconoscimenti collaterali, riservati alla Serie B, alla Serie A femminile, al miglior arbitro e alla migliore società. I vincitori sono votati dai calciatori stessi, che giudicano i loro compagni nelle prestazioni sportive della stagione calcistica precedente.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

I premi al miglior calciatore assoluto, miglior allenatore e miglior arbitro erano già assegnati in precedenza anche durante gli Oscar del calcio. Nelle prime due edizioni sono stati assegnati anche degli altri premi:

  • Premio della critica: a una personalità del mondo del calcio distintasi per particolari meriti (2011).
  • Premio alla carriera: a un giocatore distintosi nella sua carriera (2011-2012).
  • Giovane rivelazione della Serie A: al miglior giovane giocatore della Serie A (2012).
  • Premio alla fedeltà: a un giocatore militante nella sua carriera (o nella maggior parte) in un'unica squadra di club (2012).

Classifica per squadra[modifica | modifica wikitesto]

In questa tabella sono riassunti tutti i premi vinti dal 2011. In oro sono segnate le categorie in cui il club è il maggiore vincitore, i segni con il trattino indicano le categorie in cui la squadra non può partecipare o non ha mai potuto partecipare.

Dati aggiornati all'edizione 2017.

Squadra Squadra dell'anno[1] Miglior calciatore assoluto Migliore allenatore Migliore calciatore della serie B Migliore società Giovane rivelazione della Serie A[2] Calciatrice dell'anno Totale
Juventus 35 6 5 - 6 0 - 52
Napoli 14 0 1 - 0 0 - 15
Milan 9 1 1 - 0 1 - 12
Udinese 5 0 0 - 1 1 - 7
Roma 5 0 0 - 0 0 - 5
Inter 4 0 0 - 0 0 - 4
Bardolino Verona - - - - - - 4 4
Torino 3 0 0 - 0 0 - 3
Pescara 0 0 0 3 0 0 - 3
Empoli 1 0 0 1 0 0 - 2
Genoa 1 0 0 - 0 0 - 1
Palermo 1 0 0 - 0 0 - 1
Fiorentina 1 0 0 - 0 0 - 1
Verona 1 0 0 - 0 0 - 1
Bologna 0 0 0 1 0 0 - 1
Padova - - - 1 - - - 1
Sassuolo 0 0 0 1 0 0 - 1
Brescia - - - - - - 1 1
Benevento - - - 1 - - - 1
Fiorentina - - - - - - 1 1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di titoli totale: Juventus con 52.
  • Maggior numero di categorie con almeno un titolo: Juventus e Milan: 4.
  • Maggior numero di calciatori inseriti nella squadra dell'anno: 7 giocatori della Juventus nel 2014 e nel 2017.
  • Maggior numero di titoli vinti come migliore allenatore: 3 - Antonio Conte (2012, 2013, 2014) e Massimiliano Allegri (2011, 2015, 2016).
  • Maggior numero di titoli di miglior calciatore in assoluto: 3 - Andrea Pirlo (2012, 2013, 2014).
  • Maggior numero di titoli vinti come miglior calciatrice: Melania Gabbiadini con 4 titoli vinti tutti giocando nel Verona Bardolino (2012, 2013, 2014 e 2015).
  • Il Pescara è l'unica società ad aver avuto tre propri giocatori vincitori nella categoria "Miglior calciatore della Serie B" (2011).

Arbitri[modifica | modifica wikitesto]

Il premio per il miglior arbitro è sempre stato vinto da Nicola Rizzoli avendo trionfato nelle edizioni 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017. Nella prima edizione e di nuovo dal 2017 sono previste anche le nomination di tre finalisti. Dati aggiornati all'edizione 2017.

Nome Numero di vittorie Numero di nomination Anni delle vittorie
Nicola Rizzoli 7 1 2011, 2012, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017
Paolo Tagliavento 0 1 -
Mauro Bergonzi 0 1 -
Luca Banti 0 1 -
Daniele Orsato 0 1 -

Premio alla carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il premio alla carriera è stato dato due volte, a Alessandro Del Piero nel 2011 e Filippo Inzaghi nel 2012.

Premio della critica[modifica | modifica wikitesto]

Il premio della critica è stato dato una sola volta a Fabio Capello nel 2011.

Premio alla fedeltà[modifica | modifica wikitesto]

Il premio alla fedeltà è stato dato una sola volta a Javier Zanetti nel 2012.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si intende il numero di giocatori inseriti nella squadra dell'anno. I calciatori che hanno militato in più squadre durante l'anno sono contati per ogni club in cui hanno giocato durante la stagione.
  2. ^ Assegnato in una sola edizione, quella del 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio