Nazionale militare di calcio dell'Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Italia Italia militare
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Sport Football pictogram.svg Calcio
Federazione
Esordio internazionale
Italia 3-0 Turchia
(Roma, 25 maggio 1950)
Migliore vittoria
Stati Uniti 0-8 Italia
(Norimberga, 4 marzo 1959)

La nazionale militare di calcio dell'Italia è la rappresentativa calcistica militare dell'Italia sotto la giurisdizione del Ministero della difesa e della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Nata nel 1950, e benché formalmente esistente, essa è inattiva dal 2005, anno della sua più recente partecipazione ai campionati mondiali militari.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Nazionale militare si compone di calciatori che, al tempo della selezione, sono inquadrati nelle forze armate del Paese. Benché formalmente aperta a militari di qualsiasi stato giuridico e grado, in passato divenne di fatto la squadra dei giocatori professionisti che, stante la legislazione dell'epoca, dovevano obbligatoriamente sottoporsi alla coscrizione di leva: per tale motivo essa ebbe la possibilità di schierare numerosi giocatori all'epoca del servizio militare già affermati nei club professionistici del Paese e, di conseguenza, rivelarsi estremamente competitiva, tanto da conquistare 8 titoli mondiali di categoria tra il 1950 e il 1991.

La squadra vide all'opera professionisti di chiara fama quali per esempio Claudio Ambu, Pietro Paolo Virdis o Antonio Di Gennaro convocati per il mondiale militare del 1979, Gianluca Vialli, Amedeo Carboni e Ciro Ferrara al vittorioso mondiale del 1987, o ancora Marco Delvecchio, Alessandro Del Piero e Alessio Scarchilli all'edizione del 1995.

Con l'abolizione della leva obbligatoria, e quindi senza più la capacità di schierare i migliori giovani calciatori nazionali, la nazionale militare non ha avuto più il successo dei suoi periodi migliori e, dal 2005, non è più schierata[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1950, 1951, 1956, 1959, 1973, 1987, 1989, 1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La nazionale azzurra scomparsa. Due istantanee della nazionale militare italiana di calcio, su sullanotizia.com. URL consultato il 18 settembre 2013.
  2. ^ (EN) World Military Championship, su rsssf.com. URL consultato il 7 luglio 2014.
  3. ^ L'Italia militare campione del mondo, in la Repubblica, 23 giugno 1987, p. 27.


Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio