Coppa Ottorino Mattei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Ottorino Mattei
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione Unica
Organizzatore Lega Nazionale IV Serie
Date dal 1 dicembre 1957
al 29 giugno 1958
Luogo Italia Italia
Formula Torneo a eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Spezia
Finalista Pistoiese

La Coppa Ottorino Mattei fu una manifestazione calcistica italiana organizzata nella stagione 1957-1958[1] dalla Lega Nazionale IV Serie in memoria di Ottorino Mattei, defunto presidente del Collegio Sindacale della FIGC[2].

Si trattò della prima edizione in assoluto di una competizione dedicata a squadre iscritte alla quarta serie, antesignana della Coppa Italia Serie D. Il torneo fu organizzato in scontri ad eliminazione diretta in partita unica con campo di gioco stabilito con sorteggio tra le due sfidanti e finale in campo neutro con in palio un trofeo in oro[3].

L'ultimo atto si svolse a Livorno il 29 giugno 1958 fra Spezia e Pistoiese e terminò con un pareggio a reti bianche al termine dei tempi supplementari[2]: il trofeo andò quindi ai liguri per sorteggio effettuato con il lancio della monetina[2][4].

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Le partite del primo turno si tennero il 1 dicembre 1957.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Empoli 1 - 0[5] Poggibonsi
Sammargheritese 0 - 3[3] Spezia
Trapani 1 - 0[6] Marsala

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Le partite del secondo turno a cui alcune squadre (inclusa l'Entella[2]) ottennero direttamente l'accesso, si tennero il 22 dicembre 1957.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Akragas 0 - 0[7][6] Trapani
Empoli 1 - 2[5] Cuoiopelli
Entella 0 - 1[2] Rapallo Ruentes
Spezia 2 - 1[3] Sestri Levante

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Le partite del terzo turno si tennero il 12 gennaio 1958.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Akragas ? - ? ?
Cuoiopelli 2 - 4[3] Spezia
Rapallo Ruentes ? - ? ?

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Le partite del quarto turno si tennero il 23 marzo 1958, alcune di esse vennero ricomprese nella schedina valevole per il Totocalcio (concorso n. 29 di quella stagione sportiva).

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Akragas 4 - 1 Melfi
Anconitana 1 - 3 Avezzano
Aurora Travagliato 3 - 1 Rizzoli
Cantù 0 - 2 Lilion Snia Varedo
Cesena 1 - 0 Fanfulla
Pistoiese 5 - 0 Solvay Rosignano
Pordenone 1 - 1 Schio
Sassuolo ? - ? Faenza
Savona 4 -2 La Chivasso
Spezia 3 - 0[3] Andrea Doria 1955
Trento 2 - 2[8][9] Treviso
Vimercatese 1 - 1 Corbetta
Vis Nova ? - ? Ponte San Pietro

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le partite valevoli per gli ottavi di finale si tennero il 15 maggio 1958.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Avezzano 1 - 2 Akragas
Lilion Snia Varedo ? - ? ?
Pistoiese ? - ? ?
Savona 0 - 4[3] Spezia
Trento ? - ? ?
Vis Nova ? - ? ?
Aurora Travagliato ? - ? ?
Cesena ? - ? ?

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Le partite valevoli per i quarti di finale si tennero il 21 maggio 1958.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Akragas ? - ? ?
Lilion Snia Varedo ? - ? ?
Pistoiese ? - ? ?
Spezia 5 - 0[3] Vis Nova

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Le partite valevoli per le semifinali si tennero il 6 giugno 1958.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Pistoiese ? - ? ?
Spezia 2 - 1[3] Lilion Snia Varedo

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
Pistoiese 0 - 0 Spezia
Livorno
29 giugno 1958
Pistoiese0 – 0
(d.t.s.)
(vince lo Spezia per sorteggio)
referto
SpeziaStadio Ardenza


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CorSport Archiviato il 25 giugno 2013 in Internet Archive.
  2. ^ a b c d e Carlo Fontanelli, 100 anni biancocelesti, Geo Edizioni, 2014, p. 181.
  3. ^ a b c d e f g h 1958 Coppa Ottorino Mattei, su tifosolospezia. URL consultato il 15 settembre 2020.
  4. ^ CorSport Archiviato il 25 giugno 2013 in Internet Archive.
  5. ^ a b Tabellini, statistiche campionato di calcio 1957/1958, su empoli1920. URL consultato il 15 settembre 2020.
  6. ^ a b 1957-58, su storiatrapani. URL consultato il 15 settembre 2020.
  7. ^ Akragas supera il turno per sorteggio
  8. ^ Trento supera il turno per sorteggio
  9. ^ Riepilogo delle stagioni del Treviso Calcio, su forzatreviso. URL consultato il 15 settembre 2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio