Corte d'appello di Firenze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Territorio del distretto di corte d'appello di Firenze

Il distretto della Corte d'appello di Firenze è formato dai circondari dei Tribunali ordinari di Arezzo, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato e Siena.

Sempre sul territorio dell'attuale regione Toscana i Comuni della Provincia di Massa e Carrara (Tribunale di Massa) fanno capo alla Corte d'appello di Genova.

Fino al 1923 esisteva anche il distretto della Corte d'appello di Lucca, cui facevano capo i circondari di Lucca, Pisa e Livorno.

Competenza territoriale civile e penale degli uffici del distretto[modifica | modifica wikitesto]

Le circoscrizioni territoriali sono aggiornate al testo della legge 27 febbraio 2015, n. 11 e dei decreti ministeriali 22 aprile 2015 e 27 maggio 2016.[1][2][3]

Tribunale di Arezzo[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Arezzo[modifica | modifica wikitesto]

Arezzo, Bibbiena, Bucine, Capolona, Castel Focognano, Castel San Niccolò, Castelfranco di Sopra, Castiglion Fibocchi, Castiglion Fiorentino, Cavriglia, Chitignano, Chiusi della Verna, Civitella in Val di Chiana, Cortona, Foiano della Chiana, Loro Ciuffenna, Laterina, Lucignano, Marciano della Chiana, Monte San Savino, Montemignaio, Montevarchi, Ortignano Raggiolo, Pergine Valdarno, Pian di Scò, Poppi, Pratovecchio, San Giovanni Valdarno, Stia, Subbiano, Talla, Terranuova Bracciolini

[Giudice di pace di Sansepolcro][4][modifica | modifica wikitesto]

Anghiari, Badia Tedalda, Caprese Michelangelo, Monterchi, Pieve Santo Stefano, Sansepolcro, Sestino

Palazzo di giustizia di Firenze

Tribunale di Firenze[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Empoli[5][modifica | modifica wikitesto]

Capraia e Limite, Castelfiorentino, Cerreto Guidi, Certaldo, Empoli, Fucecchio, Gambassi Terme, Montaione, Montelupo Fiorentino, Montespertoli, Vinci

Giudice di pace di Firenze[modifica | modifica wikitesto]

Bagno a Ripoli, Barberino di Mugello, Barberino Val d'Elsa, Borgo San Lorenzo, Campi Bisenzio, Dicomano, Fiesole, Figline Valdarno, Firenze, Firenzuola, Greve in Chianti, Impruneta, Incisa in Val d'Arno, Lastra a Signa, Londa, Marradi, Palazzuolo sul Senio, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rignano sull'Arno, Rufina, San Casciano in Val di Pesa, San Godenzo, San Piero a Sieve, Scandicci, Scarperia, Sesto Fiorentino, Signa, Tavarnelle Val di Pesa, Vaglia, Vicchio

Tribunale di Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Arcidosso[modifica | modifica wikitesto]

Arcidosso, Castel del Piano, Castell'Azzara, Cinigiano, Roccalbegna, Santa Fiora, Seggiano, Semproniano

Giudice di pace di Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Campagnatico, Capalbio, Castiglione della Pescaia, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Isola del Giglio, Magliano in Toscana, Manciano, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Montieri, Orbetello, Pitigliano, Roccastrada, Scansano, Scartino, Sorano

Tribunale di Livorno[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Cecina[modifica | modifica wikitesto]

Bibbona, Casale Marittimo, Castagneto Carducci, Castellina Marittima, Cecina, Guardistallo, Montescudaio, Monteverdi Marittimo, Riparbella, Rosignano Marittimo, Sassetta

Giudice di pace di Livorno[modifica | modifica wikitesto]

Capraia Isola, Collesalvetti, Livorno

Giudice di pace di Piombino[modifica | modifica wikitesto]

Campiglia Marittima, Piombino, San Vincenzo, Suvereto

Giudice di pace di Portoferraio[modifica | modifica wikitesto]

Campo nell'Elba, Capoliveri, Marciana, Marciana Marina, Porto Azzurro, Portoferraio, Rio Marina, Rio nell'Elba

Tribunale di Lucca[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Castelnuovo di Garfagnana[3][modifica | modifica wikitesto]

Barga, Camporgiano, Careggine, Castelnuovo di Garfagnana, Castiglione di Garfagnana, Fabbriche di Vallico, Fosciandora, Gallicano, Giuncugnano, Minucciano, Molazzana, Piazza al Serchio, Pieve Fosciana, San Romano in Garfagnana, Sillano, Vagli Sotto, Vergemoli, Villa Collemandina

Giudice di pace di Lucca[modifica | modifica wikitesto]

Altopascio, Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano, Camaiore, Capannori, Coreglia Antelminelli, , Forte dei Marmi, Lucca, Massarosa, Montecarlo, Pescaglia, Pietrasanta, Porcari, Seravezza, Stazzema, Viareggio, Villa Basilica

Tribunale di Pisa[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Pisa[modifica | modifica wikitesto]

Calci, Cascina, Crespina, Fauglia, Lorenzana, Orciano Pisano, Pisa, San Giuliano Terme, Santa Luce, Vecchiano, Vicopisano

Giudice di pace di Pontedera[modifica | modifica wikitesto]

Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Santa Maria a Monte, Terricciola

Giudice di pace di San Miniato[modifica | modifica wikitesto]

Castelfranco di Sotto, Montopoli in Val d'Arno, San Miniato, Santa Croce sull'Arno

Giudice di pace di Volterra[modifica | modifica wikitesto]

Castelnuovo di Val di Cecina, Montecatini Val di Cecina, Pomarance, Volterra

Tribunale di Pistoia[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Pistoia[modifica | modifica wikitesto]

Abetone, Agliana, Buggiano, Chiesina Uzzanese, Cutigliano, Lamporecchio, Larciano, Marliana, Massa e Cozzile, Monsummano Terme, Montale, Montecatini-Terme, Pescia, Pieve a Nievole, Pistoia, Piteglio, Ponte Buggianese, Quarrata, Sambuca Pistoiese, San Marcello Pistoiese, Serravalle Pistoiese, Uzzano

Tribunale di Prato[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Prato[modifica | modifica wikitesto]

Calenzano, Cantagallo, Carmignano, Montemurlo, Poggio a Caiano, Prato, Vaiano, Vernio

Tribunale di Siena[modifica | modifica wikitesto]

Giudice di pace di Montepulciano[modifica | modifica wikitesto]

Abbadia San Salvatore,[2] Castiglione d'Orcia, Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Piancastagnaio, Pienza, Radicofani, San Casciano dei Bagni, San Quirico d'Orcia, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena

Giudice di pace di Siena[modifica | modifica wikitesto]

Asciano, Buonconvento, Casole d'Elsa, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Chiusdino, Colle di Val d'Elsa, Gaiole in Chianti, Montalcino, Monteriggioni, Monteroni d'Arbia, Monticiano, Murlo, Poggibonsi, Radda in Chianti, Radicondoli, Rapolano Terme, San Gimignano, San Giovanni d'Asso, Siena, Sovicille, Trequanda

Altri organi giurisdizionali competenti per i comuni del distretto[modifica | modifica wikitesto]

Sezioni specializzate[modifica | modifica wikitesto]

Giustizia minorile[modifica | modifica wikitesto]

Sorveglianza[modifica | modifica wikitesto]

Giustizia tributaria[modifica | modifica wikitesto]

Giustizia militare[modifica | modifica wikitesto]

Giustizia contabile[modifica | modifica wikitesto]

  • Corte dei Conti: Sezione Giurisdizionale per la regione Toscana, sezione regionale di controllo per la Toscana, Procura regionale presso la sezione giurisdizionale per la Toscana (Firenze)[7]

Giustizia amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Usi civici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge 27 febbraio 2015, n. 11 Conversione in legge con modificazioni, del decreto-legge 31 dicembre 2014, n. 192, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative, pubblicata sulla "Gazzetta Ufficiale" n. 49 del 28/2/15
  2. ^ a b La sede del Giudice di pace di Abbadia San Salvatore è stata soppressa con Decreto ministeriale 22 aprile 2015
  3. ^ a b Gli Uffici del Giudice di pace di Empoli, Sansepolcro e Castelnuovo di Garfagnana, già soppressi, sono stati ricostituiti con D.M. 27 maggio 2016 (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 179 del 2/8/16), con effetto dal 2/1/17
  4. ^ Si tratta di Ufficio di Giudice di pace soppresso, successivamente ripristinato (senza ripresa di funzioni) e nuovamente soppresso con decreto ministeriale 15/12/16; le relative competenze sono attribuite all'ufficio del Giudice di pace di Arezzo
  5. ^ Ufficio soppresso e poi ripristinato, con decorrenza dal 1/4/17 (D.M. 29/12/16 in Gazzetta Ufficiale n. 1 del 2/1/17)
  6. ^ Fino al 31 dicembre 2018, nel circondario del tribunale di Livorno è ripristinata la sezione distaccata di Portoferraio (art. 10 decreto legislativo 19 febbraio 2014, n. 14; art. 2 comma 2 bis decreto-legge 30 dicembre 2015, n. 210, convertito con modificazioni dalla legge 25 febbraio 2016, n. 21)
  7. ^ Sito degli uffici regionali della Corte dei Conti Archiviato il 3 luglio 2015 in Internet Archive.
  8. ^ Sito del TAR Firenze

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]