Bucatini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bucatini
Bucatini.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLazio
DiffusionePenisola italiana
Asia
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principalisemola di grano duro
VariantiSpaghetti
Vermicelli
 

I bucatini sono un tipo di pasta lunga, simili a dei grossi spaghetti forati.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

I bucatini sono tipici della città di Roma che li abbina a condimenti forti e semplici (cacio e pepe, amatriciana, carbonara)[1]. È una pasta di semola di grano duro. I tempi di cottura sono più o meno gli stessi degli spaghetti perché, anche se sono più grossi, dal foro centrale passa l'acqua (durante la cottura) che ne permette una cottura abbastanza veloce[2].

Il condimento per eccellenza di questo formato di pasta è all'amatriciana: un sugo a base di guanciale e pomodoro[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bucatini - Pasta Lunga, su PastaGarofalo.it. URL consultato il 28 agosto 2019.
  2. ^ a b La storia dei bucatini, un passato quasi perduto, su inNaturale, 28 gennaio 2018. URL consultato il 28 agosto 2019.
  3. ^ (EN) Bucatini Pasta and How to Use It, su The Spruce Eats. URL consultato il 28 agosto 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina