Acini di pepe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Acini di pepe
Acini di Pepe.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
Dettagli
Categoriapiatto unico

Gli acini di pepe sono un tipo di pasta minuta di semola di grano duro.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Jérôme Lalande, che visse nel Settecento e nell'Ottocento, gli acini di pepe rientravano tra "più di trenta tipi" di pasta "fine" che avrebbe rintracciato nel Napoletano.[1]

Tra le varie pietanze in cui sono oggi impiegati gli acini di pepe vi sono il keskasoon ebraico[2] e la frogeye salad americana, un pudding dolce con crema montata, tuorli e frutti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Françoise Sabban, Silvano Serventi, La pasta - Storia e cultura di un cibo universale, Laterza, 2011, "2. Realtà e limiti di una fabbricazione artigianale".
  2. ^ Joan Rundo, Ricette d'Oriente LA CUCINA EBRAICA, CRISTIANA E ISLAMICA DEL MEDIO ORIENTE IN 90 RICETTE FESTIVE, Terra Santa, 2016, p. 28.