Uszka (gastronomia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Uszka
Uszka na talerzu.JPG
Origini
Luogo d'originePolonia Polonia
DiffusionePolonia, Ucraina, Bielorussia
Dettagli
Categoriaprimo piatto
Ingredienti principali
  • impasto
  • carne, funghi o cipolle

Gli uszka ("piccole orecchie" in lingua polacca) sono un piatto tradizionale polacco. Hanno l'aspetto di piccoli pierogi ripieni di funghi selvatici e/o carne che vengono conditi con barszcz o, in alternativa, burro fuso ed erbette aromatiche, tra cui l'erba cipollina.

Durante la vigilia di Natale, gli uszka vengono mangiati con un ripieno di funghi o cipolle[1] e possono venire abbinati a una zuppa o fungere da contorno.

Uszka con barszcz, piatto principale della vigilia di natale in Polonia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) R. Strybel, M. Strybel, Polish Heritage Cookery, Hippocrene, 2005, pp. 226–8.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (PL) Eugeniusz Wirkowski, Kuchnia Żydów polskich, Wydawnictwo Interoress, 1988.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]