Cavatappi (pasta)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cavatappi
Cellentani2.jpg
esempio di cavatappi della marca Barilla, chiamati "cellentani"
Origini
IPA[kavaˈtappi]
Altri nomiamorosi, spirali, tortiglioni, succhietti
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
Creato daBarilla
Dettagli
Categoriaprimo piatto
SettorePasta
VariantiCellentani

I cavatappi [kavaˈtappi] sono un tipo di pasta, specificatamente maccheroni a forma di tubo elicoidale[1]. Sono conosciuti anche con altri nomi, tra cui amorosi[2], spirali, succhietti[3] o, in America, tortiglioni[4]. Di solito sono segnati con linee o creste sulla superficie. I cavatappi sono dei tipi di maccheroni o pasta spessa e cava, prodotta senza l'utilizzo di uova. Possono essere di colore giallo, come la maggior parte delle paste, o avere un colorante alimentare aggiunto per renderli verde o rossi. Possono essere utilizzati in un'ampia varietà di piatti tra cui insalate, zuppe e sformati.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome deriva dall'omonimo utensile, dalla forma elicoidale, usato per estrarre i tappi dai colli delle bottiglie.

Il nome cavatappi è un nome generico adottato da altri marchi che imitavano i cellentani di Barilla[5].

Origine[modifica | modifica wikitesto]

Questo particolare tipo di pasta è nato negli anni '70 presso l'azienda di Barilla di Parma quando una serie di trafile per pasta erano state erroneamente realizzate con una serie di linee a spirale al posto di linee dritte. Questi producevano pasta a forma di spirale o molla e Barilla decise di dedicare il nome ad uno dei cantanti e showmen più famosi dell'epoca, Adriano Celentano, dato il suo soprannome “il molleggiato[6]. Dato che questo nome era un marchio di fabbrica della Barilla, altri pastifici dovevano, per motivi legali, usare un nome differente e nuovo come cavatappi.

Ricette tipiche[modifica | modifica wikitesto]

Piatto di cavatappi conditi con salsa di pomodoro.

I cavatappi vengono solitamente utilizzati con condimenti tipici italiani come l'amatriciana o il pesto alla genovese. Si trova principalmente nei sughi per pasta a base di pomodoro ma è anche strettamente associato a diversi tipi di formaggi come la mozzarella, il parmigiano o il provolone. È una comune alternativa anche nella cucina italo-americana e inglese per il noto piatto Mac 'n' cheese (dall'inglese: maccheroni e formaggio), un piatto formato da maccheroni o, in questo caso cavatappi, con un condimento di formaggio sciolto come il cheddar[7].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cavatappi mediterranei: ricette pasta, su pastaricette.com. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  2. ^ Antonio Amato
  3. ^ La Molisana
  4. ^ (EN) The Nibble: Pasta Types, su thenibble.com. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  5. ^ Cellentani | Barilla, su Barilla. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  6. ^ Barilla, da un errore è nata la pasta “Cellentani”, su ACfans. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  7. ^ (EN) Creamy Cavatappi & Cheese, su Taste of Home. URL consultato il 22 dicembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina