La Molisana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Molisana
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1912 a Campobasso
Fondata dafamiglia Carlone
Sede principaleCampobasso
Persone chiaveGiuseppe Ferro amministratore delegato
SettoreAlimentare
Prodottipasta
Fatturato115 milioni di (2016)
Dipendenti130 (2016)
Slogan«Dal 1912 realizziamo il sogno di ogni Spiga»
Sito web

La Molisana S.p.A. è un'azienda italiana specializzata nella produzione di pasta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Il Pastificio La Molisana nasce nel 1912, fondato a Campobasso dalla famiglia Carlone come bottega artigianale. Nel 1927 ottiene la Gran Palma d'oro in occasione dell'Esposizione Campionaria di Roma. nel 1956 il primo logo: quattro spighe di grano che s'intrecciano a fare da sfondo al nome dell'azienda. Il pastificio comincia ad esportare in Europa, nel 1982 restyling del logo, arricchito dallo stemma di Campobasso.

Nel 1991 inizia la costruzione del nuovo mulino a pochi passi dal pastificio in modo da completare la filiera produttiva. Nel 1998 è sponsor ufficiale della Fidal ai Giochi Olimpici di Barcellona. Negli anni novanta la società investe molto sulla pubblicità, anche a livello nazionale, ad esempio negli spot televisivi dell'attore Nino Manfredi e nella cartellonistica.

La crisi e il rilancio[modifica | modifica wikitesto]

A cavallo del nuovo millennio l’azienda attraversa un periodo di crisi che la porta al fallimento nel luglio 2004. L'azienda viene affidata al Gruppo Maione di Napoli che la prende in affitto, inizialmente per tre anni e in seguito allungati, con l'intenzione di rilevarne il controllo.[1] Ma nell'aprile 2009 il contratto viene rescisso.

La crisi è risolta nel 2011 quando l'azienda è acquisita dalla famiglia Ferro di Campobasso.[2]. È una famiglia originaria di Frattamaggiore in Campania e trasferita a Campobasso nell'aprile 1943 dove apre il Molino di Corso Bucci, distrutto nella seconda guerra mondiale e fermo per tre anni. Nel 1972 il timone è nelle mani della terza generazione dei Ferro, i fratelli Domenico e Vincenzo, nel 2011, in occasione dell'acquisizione de La Molisana, è già operativa la quarta generazione della famiglia Ferro: Giuseppe e Rossella e i cugini Flavio e Francesco.[3]

L'azienda, con un nuovo logo e nuovi prodotti (nel 2013 lo spaghetto quadrato, più ruvido, più spesso, in sostituzione dello spaghetto alla chitarra) riguadagna quote di mercato producendo anche in subfornitura per la grande distribuzione. Dopo sei anni di lavoro la società (in cui i quattro fratelli e cugini hanno ciascuno un ruolo) raggiunge una quota del 5% del mercato, diventando il quinto produttore italiano mentre l'export in 80 paesi incide per il 35%.[3] Nel 2017 la società è sponsor di maglia del Benevento Calcio[4], e dal 2018 premium partner dell'AS Roma.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Molisana nel Gruppo Maione, su italiaoggi.it, 16 luglio 2014. URL consultato l'8 maggio 2018.
  2. ^ Il Molino Ferro compra il pastificio La Molisana, in Il Centro. URL consultato il 13 febbraio 2018.
  3. ^ a b La sfida di Rossella Ferro, su repubblica.it, 28 maggio 2017. URL consultato l'8 maggio 2018.
  4. ^ La Molisana torna sulle maglie rossoblù, su quotidianomolise.com, 7 novembre 2017. URL consultato il 27 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]