Unione Sportiva Fascista Salernitana 1938-1939

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
U.S.F. Salernitana
Stagione 1938-1939
AllenatoreAustria Franz Hänsel[1]
Italia Attila Sallustro
PresidenteItalia Giuseppe Carpinelli
Serie B17º posto, retrocessa in Serie C.
Coppa ItaliaSedicesimi di finale.
Maggiori presenzeCampionato: Valese (34)
Miglior marcatoreCampionato: Valese (11)
Totale: Valese (13)
StadioCampo Littorio

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti la Unione Sportiva Fascista Salernitana nelle competizioni ufficiali della stagione 1938-1939.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La Salernitana approda per la prima volta nella storia in Serie B, ma l'esperienza risulterà molto sfortunata.

Contro l'Anconitana-Bianchi dell'ex tecnico Ferenc Hirzer, infatti, a circa 5 minuti dalla fine l'arbitro assegna un gol viziato da fallo di mano da un giocatore dell'Anconitana-Bianchi. L'indignazione dei salernitani conseguente a tale decisione non è molto contenuta: l'arbitro scrive nel suo referto di aver ricevuto un calcio e punisce diversi giocatori campani con delle squalifiche pesanti: il difensore Zaramela, per esempio, sarà squalificato fino al termine del campionato. I campani concludono così al penultimo posto il girone unico di Serie B, ma si tolgono alcune soddisfazioni, come il pareggio in casa per 1-1 contro la capolista Fiorentina, il 5-0 rifilato al Casale e il 7-1 alla Sanremese.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La Salernitana dal 1929 al 1943 adotterà nuovamente come colore sociale il bianco-celeste, ma in alcune gare giocherà con la maglia interamente celeste.[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3]

Area direttiva

  • Presidente: Giuseppe Carpinelli
  • Segretario: Tommaso Granati

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Cristoforo Capone
  • Massaggiatore: Angelo Carmando

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3][4]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ubaldo Narducci
Italia P Ivo Paolini
Italia P Giovanni Scannapieco
Italia D Pierino Bonfanti
Italia D Paolo Canazza Ronzan
Italia D Attilio Pezzullo
Italia D Domenico Zaramella
Italia C Luigi Bergamini
Italia C Danilo Casagrande
Italia C Indro Cenci
Italia C Walter Corsanini
Italia C Carmine Iacovazzo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Renato Molena
Italia C Ernesto Zambianchi
Italia C Antonio Valese
Italia C Mario Saracino
Italia C Giuseppe Trotter
Italia A Mario Bergonzini
Italia A Alfonso Carella
Italia A Oprando Jacoponi
Italia A Arturo Presselli
Italia A Guglielmo Riccardi
Italia A Attila Sallustro (allenatore[5])
Italia A Eugenio Tabacchi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1938-1939.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lodi
18 settembre[3] 1938
1ª giornata
Fanfulla 1 – 0
referto
Salernitana Stadio Dossenina
Arbitro Forni (Trento)

Salerno
25 settembre[3] 1938
2ª giornata
Salernitana 1 – 1
referto
Atalanta Campo Littorio
Arbitro Leoni (Milano)

Padova
2 ottobre[3] 1938
3ª giornata
Padova 2 – 0
referto
Salernitana Stadio Silvio Appiani
Arbitro Limido (Milano)

Salerno
9 ottobre[3] 1938
4ª giornata
Salernitana 3 – 1
referto
Alessandria Campo Littorio
Arbitro Magrini (Perugia)

Vercelli
16 ottobre[3] 1938
5ª giornata
Pro Vercelli 3 – 0
referto
Salernitana Stadio Leonida Robbiano
Arbitro Coletti (Treviso)

Salerno
23 ottobre[3] 1938
6ª giornata
Salernitana 1 – 2
referto
Spezia Campo Littorio
Arbitro Marsciani (Modena)

Salerno
30 ottobre[3] 1938
7ª giornata
Salernitana 1 – 0
referto
Siena Campo Littorio
Arbitro Tonnetti (Roma)

Verona
6 novembre[3] 1938
8ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Salernitana Campo di Via Bentegodi
Arbitro Limido (Milano)

Sanremo
13 novembre[3] 1938
9ª giornata
Sanremese 1 – 0
referto
Salernitana Stadio Polisportivo del Littorio
Arbitro Pirovano (Monza)

Salerno
27 novembre[3] 1938
10ª giornata
Salernitana 2 – 1
referto
Vigevano Campo Littorio
Arbitro Magrini (Perugia)

Salerno
11 dicembre[3] 1938
11ª giornata
Salernitana 1 – 1
referto
Fiorentina Campo Littorio
Arbitro Dellarole (Roma)

Ancona
18 dicembre[3] 1938
12ª giornata
Anconitana-Bianchi 2 – 0
a tavolino[6]
referto
Salernitana Campo del Littorio
Arbitro Leoni (Milano)

Ferrara
1º gennaio[3] 1939
13ª giornata
SPAL 3 – 1
referto
Salernitana Campo Sportivo del Littorio
Arbitro Moretti (Genova)

Salerno
8 gennaio[3] 1939
14ª giornata
Salernitana 1 – 2
referto
Palermo Campo Littorio
Arbitro Moretti (Genova)

Casale Monferrato
15 gennaio[3] 1939
15ª giornata
Casale 1 – 2
referto
Salernitana Stadio Natale Palli
Arbitro Zelocchi (Modena)

Salerno
22 gennaio[3] 1939
16ª giornata
Salernitana 1 – 0
referto
Venezia Campo Littorio
Arbitro Curradi (Firenze)

Pisa
29 gennaio[3] 1939
17ª giornata
Pisa 3 – 1
referto
Salernitana Campo Sportivo del Littorio
Arbitro Gnocchini (Como)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
5 febbraio[3] 1939
18ª giornata
Salernitana 0 – 0
referto
Fanfulla Campo Littorio
Arbitro Soliani (Genova)

Bergamo
12 febbraio[3] 1939
19ª giornata
Atalanta 3 – 0
referto
Salernitana Stadio Mario Brumana
Arbitro Coletti (Treviso)

Salerno
19 febbraio[3] 1939
20ª giornata
Salernitana 1 – 0
referto
Padova Campo Littorio
Arbitro Salvatori (Roma)

Alessandria
26 febbraio[3] 1939
21ª giornata
Alessandria 4 – 1
referto
Salernitana Campo del Littorio
Arbitro Pirovano (Monza)

Salerno
5 marzo[3] 1939
22ª giornata
Salernitana 2 – 3
referto
Pro Vercelli Campo Littorio
Arbitro Fois (Roma)

La Spezia
12 marzo[3] 1939
23ª giornata
Spezia 3 – 1
referto
Salernitana Stadio Alberto Picco
Arbitro Rosso (Torino)

Siena
19 marzo[3] 1939
24ª giornata
Siena 3 – 2
referto
Salernitana Stadio Rino Daus
Arbitro Rizzo (Messina)

Salerno
2 aprile[3] 1939
25ª giornata
Salernitana 2 – 4
referto
Verona Campo Littorio
Arbitro Carletti (Ancona)

Salerno
9 aprile[3] 1939
26ª giornata
Salernitana 7 – 1
referto
Sanremese Campo Littorio
Arbitro Scotti (Taranto)

Vigevano
16 aprile[3] 1939
27ª giornata
Vigevano 2 – 0
referto
Salernitana Campo Sportivo
Arbitro Neri (Vicenza)

Firenze
21 aprile[3] 1939
28ª giornata
Fiorentina 2 – 0
referto
Salernitana Stadio Giovanni Berta
Arbitro Rosso (Torino)

Salerno
30 aprile[3] 1939
29ª giornata
Salernitana 2 – 0
referto
Anconitana-Bianchi Campo Littorio
Arbitro Zambotto (Padova)

Salerno
7 maggio[3] 1939
30ª giornata
Salernitana 1 – 0
referto
SPAL Campo Littorio
Arbitro Soliani (Genova)

Palermo
18 maggio[3] 1939
31ª giornata
Palermo 3 – 0
referto
Salernitana Stadio Michele Marrone
Arbitro Scotti (Taranto)

Salerno
21 maggio[3] 1939
32ª giornata
Salernitana 5 – 0
referto
Casale Campo Littorio
Arbitro Nocentini (Palermo)

Venezia
28 maggio[3] 1939
33ª giornata
Venezia 3 – 0
referto
Salernitana Stadio Pierluigi Penzo
Arbitro Mantovani (Ferrara)

Salerno
4 giugno[3] 1939
34ª giornata
Salernitana 1 – 2
referto
Pisa Campo Littorio
Arbitro Salvatori (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1938-1939.

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Taranto
20 novembre[3] 1938
Terzo turno
Taranto 2 – 3
(d.t.s.)
referto
Salernitana Stadio del Littorio
Arbitro Rizzo (Messina)

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
26 dicembre[3] 1938
Sedicesimi di finale
Livorno 2 – 1
referto
Salernitana Stadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro Fois (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 23 17 9 3 5 32 18 17 1 0 16 8 40 34 10 3 21 40 58 -18
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 4 4 2 1 0 1 4 4 0
Totale - 17 9 3 5 32 18 19 2 0 17 12 44 36 11 3 22 44 62 -18

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo T C T C T C C T T C C T T C T C T C T C T C T T C C T T C C T C T C
Risultato P N P V P P V P P V N P P P V V P N P V P P P P P V P P V V P V P P
Posizione 15 16 17 14 15 17 14 15 17 16 15 16 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17 17

Fonte: Serie B 1938-1939, calciometro.it.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[3][4]

Giocatore Scudetto.svg Serie B Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Bergamini, L. L. Bergamini 0000?0??0+00+0+
Bergonzini, M. M. Bergonzini 255???1??25+6??
Bonfanti, P. P. Bonfanti 250???0??25+0??
Canazza Ronzan, P. P. Canazza Ronzan 301???0??30+1??
Carella, A. A. Carella 182???0??18+2??
Casagrande, D. D. Casagrande 260???0??26+0??
Cenci, I. I. Cenci 293???0??29+3??
Corsanini, W. W. Corsanini 60???0??6+0??
Iacovazzo, C. C. Iacovazzo 233???0??23+3??
Jacoponi, O. O. Jacoponi 152???0??15+2??
Molena, R. R. Molena 0000?0??0+00+0+
Narducci, U. U. Narducci 29-44???-???29+-44+??
Paolini, I. I. Paolini 3-5???-???3+-5+??
Pezzullo, A. A. Pezzullo 60???0??6+0??
Presselli, A. A. Presselli 217???1??21+8??
Ricciardi, G. G. Ricciardi 51???0??5+1??
Sallustro, A. A. Sallustro 141???0??14+1??
Saracino, M. M. Saracino 50???0??5+0??
Scannapieco, G. G. Scannapieco 2-7???-???2+-7+??
Tabacchi, E. E. Tabacchi 92???0??9+2??
Trotter, G. G. Trotter 251???0??25+1??
Valese, A. A. Valese 3411???2??34+13??
Zambianchi, E. E. Zambianchi 130???0??13+0??
Zaramella, D. D. Zaramella 100???0??10+0??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fino al 4 aprile 1939.
  2. ^ Vitale, pag. 44.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am Vitale, pag. 82-85.
  4. ^ a b Serie B 1938-39, su salernitanastory.it.
  5. ^ Allenatore dal 4 aprile 1939, fonte: Vitale, pag. 82.
  6. ^ Sanzione del D.D.S., la partita venne sospesa al minuto 85 per incidenti sul risultato di 2–1 e fu assegnata la vittoria a tavolino all'Anconitana-Bianchi, fonte: Vitale, pag. 85.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 9788878680944.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Serie B 1938-39 - SalernitanaStory.it