Umberto Di Falco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Umberto Di Falco
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1945
Carriera
Squadre di club1
1936-1940Palermo73 (26)
1940-1941Forlì? (?)
1941-1942Palermo-Juventina20 (12)
1942-1943VV. FF. Palermo? (?)
1944-1945Palermo? (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Umberto Di Falco (Palermo, 16 ottobre 1914Palermo, 21 febbraio 1986) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debutta in Serie B con il Palermo nel campionato 1936-1937; con i rosanero disputa complessivamente quattro campionati cadetti per un totale di 73 presenze e 26 reti[1][2][3][4].

Dopo aver militato nel Forlì[5], torna nel capoluogo siciliano dove continua la sua carriera in Serie C, prima con la Juventina vincendo nel 1941-1942 il campionato con la relativa promozione in Serie B e poi con il gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco. Infine veste nuovamente la maglia del Palermo che vince il Campionato siciliano 1944-1945. Complessivamente con la maglia del Palermo ha realizzato 40 reti.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Palermo-Juventina: 1941-1942

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Campionato siciliano: 1
Palermo: 1945

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Storia del Calcio, 1936-1937, Edizioni Giemme, p. 146.
  2. ^ La Biblioteca del Calcio, 1937-1938, Edizioni Geo, p. 84.
  3. ^ La Storia del Calcio, 1938-1939, Edizioni Giemme, p. 147.
  4. ^ La Biblioteca del Calcio, 1939-1940, Edizioni Geo, p. 86.
  5. ^ Comunicazioni ufficiali, da «Il Littoriale», 13 novembre 1941, p. 3