Miroslav Stoch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miroslav Stoch
Miroslav-Stoch.jpg
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 168 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Al-Ain Al-Ain
Carriera
Giovanili
1995-2006
2006-2008
Nitra Nitra
Chelsea
Squadre di club1
2005-2006 Nitra Nitra 3 (0)
2008-2009 Chelsea 4 (0)
2009-2010 Twente Twente 32 (10)
2010-2013 Fenerbahçe Fenerbahçe 68 (12)[1]
2013-2014 PAOK Salonicco PAOK Salonicco 24 (5)[2]
2014- Al-Ain Al-Ain 2 (2)
Nazionale
2008-2009
2009-
Slovacchia Slovacchia U-21
Slovacchia Slovacchia
6 (2)
30 (4)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 ottobre 2013

Miroslav Stoch (Nitra, 19 ottobre 1989) è un calciatore slovacco, centrocampista del Al Ain in prestito dal Fenerbahçe e della Nazionale slovacca.

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi in Slovacchia e l'approdo al Chelsea[modifica | modifica wikitesto]

Comincia a giocare nelle giovanili della sua città Nitra a 6 anni. A 16 viene convocato nella prima squadra del Nitra e dopo poche giornate di Corgon Liga viene notato dagli osservatori del Chelsea grazie alle sue prestazioni.

Si trasferisce a Londra il 18 gennaio 2006 dove gioca con la squadra giovanile del Chelsea fino a 19 anni. Nella stagione 2008-2009 esordisce in prima squadra ma successivamente non gioca quasi più.

Twente[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 luglio 2009 viene dato in prestito agli olandesi del Twente.[4] Con gli olandesi colleziona 32 presenze e 10 gol. Con il Twente è andato a segno contro l'Heerenveen segnando una doppietta nel 2-0 finale, contro il Groningen il gol d'apertura con un tiro potente da distanza, (partita che finirà 4-0 per il Twente), contro il Roda JC e un'altra doppietta contro il NAC Breda in rimonta (gara che finirà 3-1 in favore del Twente).

Fenerbahçe[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 giugno 2010 viene acquistato a titolo definitivo dai turchi del Fenerbahçe, per 6 milioni di euro, con cui firma un contratto fino al 2014.[5]

Il 7 gennaio 2013 vince il premio FIFA Puskás Award per il miglior gol del 2012, realizzato contro il Genclerbirligi.[6]

PAOK Salonicco[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 agosto 2013 passa in prestito con diritto di riscatto al PAOK Salonicco.[7]Il 21 agosto 2013 sigla un gol contro lo Schalke 04 nei preliminari di Champions League

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in Nazionale maggiore contro l'Ucraina e segna la sua prima rete contro San Marino partita valida per le qualificazioni ai Mondiali 2010 in Sudafrica, e in seguito viene convocato per disputare la fase finale della competizione.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Inghilterra Chelsea PL 4 0 FACup+CdL 1+0 0 UCL 0 0 - - - 5 0
2009-2010 Paesi Bassi Twente ED 32 10 CO 2 0 UCL+UEL 2[8]+9[9] 0+2 - - - 45 12
2010-2011 Turchia Fenerbahçe SL 23 2 TK 4 0 UCL+UEL 2[8]+1[10] 1[8]+0 - - - 30 3
2011-2012 SL 28+5[11] 10+2[11] TK 4 0 - - - - - - 37 12
2012-2013 SL 17 0 TK 6 0 UCL+UEL 3[10]+6 0 ST 0 0 32 0
Totale Fenerbahçe 68+5 12+2 14 0 12 1 0 0 99 15
2013-2014 Grecia PAOK Salonicco SL 24+6[11] 5+2[11] CG 6 2 UCL+UEL 2[12]+8 1[12]+0 - - - 46 10
Totale carriera 128+11 27+4 23 2 33 4 0 0 195 37

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Chelsea: 2008-2009
Twente: 2009-2010
Fenerbahçe: 2010-2011
Fenerbahçe: 2011-2012

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2012 (Fenerbahçe-Gençlerbirliği 6-1)[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 73 (14) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 30 (7) se si comprendono i play-off.
  3. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 02-11-2010. URL consultato il 22-11-2011.
  4. ^ UFFICIALE: Twente, dal Chelsea arriva il giovane Stoch TMW.com
  5. ^ Chelsea, Stoch va al Fenerbahce Tuttomercatoweb.com
  6. ^ Pallone d'oro - Puskas Award a sorpresa: vince Miroslav Stoch it.eurosport.yahoo.com
  7. ^ UFFICIALE: PAOK, arriva Stoch dal Fenerbahçe Tuttomercatoweb.com
  8. ^ a b c Terzo turno preliminare.
  9. ^ 2 presenze nei play-off.
  10. ^ a b Nei play-off.
  11. ^ a b c d Play-off.
  12. ^ a b Nei turni preliminari.
  13. ^ (EN) The Fifa Puskás Award 2012, fifa.com. URL consultato il 7 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]