Norbert Gyömbér

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Norbert Gyömber
Norbert gyomber.jpg
Gyömber con la maglia del Dukla B.B. nel 2012
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 189 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Perugia
Carriera
Giovanili
1997-2006 600px Bianco e Cremisi.png Revúca
2006-2011 Dukla B.B.
Squadre di club1
2011-2013Dukla B.B.44 (0)
2013-2015Catania26 (1)
2015-2016Roma6 (0)
2016-2017Pescara10 (0)
2017Terek Groznyj7 (0)
2017-2018Bari28 (1)[1]
2018-Perugia30 (1)
Nazionale
2011Slovacchia Slovacchia U-194 (0)
2012-2014Slovacchia Slovacchia U-2118 (0)
2014-Slovacchia Slovacchia21 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2019

Norbert Gyömbér (Banská Bystrica, 3 luglio 1992) è un calciatore slovacco di origine ungherese, difensore del Perugia e della nazionale slovacca.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dukla Banská Bystrica e Catania[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto dal 1997 nelle giovanili del Revúca e dal 2006 in quelle del Dukla Banská Bystrica, nel 2011 viene aggregato alla prima squadra con la quale esordisce il 1º ottobre dello stesso anno nella sconfitta 2-0 contro il Ružomberok. Dopo aver giocato 50 partite con la maglia rosso-bianca di cui 44 in Superliga e 6 in Slovenský Pohár nell'estate 2013 si trasferisce alla squadra italiana del Catania che lo aveva acquistato il 28 gennaio precedente[2] ma lo aveva lasciato in prestito al Dukla Banská Bystrica fino al termine della stagione.[3]

Esordisce in Serie A il 19 ottobre nella sconfitta 2-1 contro il Cagliari, subentrando al 71º minuto a Giuseppe Bellusci. Il 26 marzo 2014 segna la sua prima rete da professionista nella sfida persa 4-2 contro il Napoli. Conclude la stagione collezionando 18 presenze in Serie A, di cui 15 da titolare con un gol. La stagione successiva, che vede il Catania militare in Serie B, Norbert gioca solamente 9 gare a causa di un grave infortunio che lo tiene fuori dai campi da gioco per molti mesi.

Roma[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 agosto 2015 passa alla Roma con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 1,5 milioni di euro[4][5] scegliendo di indossare la maglia numero 23.[6] Il 4 ottobre debutta ufficialmente con la maglia della Roma, subentrando al 83º minuto al posto di Alessandro Florenzi nel match vinto per 4 a 2 contro il Palermo.[7] Il 21 giugno 2016 la Roma annuncia il riscatto del giocatore per 1.5 milioni che diviene della società a titolo definitivo con un contratto fino al 30 giugno 2019.[8]

Prestiti al Pescara e al Terek Grozny[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 agosto 2016 passa dalla Roma al Pescara con la formula del prestito.[9] Nello stesso giorno debutta con la maglia degli abruzzesi, nella partita di Coppa Italia Pescara-Frosinone (2-0), subentrando a Andrea Coda nel secondo tempo.

Il 12 Febbraio 2017 viene escluso dall'allenatore Oddo dalla trasferta di Torino in seguito a dei litigi con compagni di squadra e lo stesso allenatore, dovuti alle insistenti voci di mercato che lo vogliono in Russia ed alla conseguente frustrazione del giocatore. Lascia quindi la squadra abruzzese nel mercato invernale e passa in prestito al Terek Groznyj, dove comunque non trova molto spazio e a fine stagione fa ritorno a Roma.

Trasferimento al Bari e poi al Perugia[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2017 sono stati acquistati i diritti sportivi di Norbert Gyomber, a titolo temporaneo con diritto di opzione, da parte del Bari. Il 5 maggio 2018 segna la sua prima rete con il Bari nella gara vinta per 3-1 contro il Perugia.

Nell'estate 2018, viene ingaggiato a titolo definitivo dal Perugia, con cui firma un contratto triennale.[10].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato ben 22 partite tra Nazionale Under-19 slovacca (4 presenze) e Under-21 (18 presenze) il 5 marzo 2014 esordisce Nazionale maggiore nella gara amichevole vinta 3-1 contro Israele.

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[11] Esordisce nel campionato europeo entrando nel secondo tempo della terza partita del girone contro l'Inghilterra pareggiata 0 a 0, giocando da mediano davanti la difesa.[12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 11 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totali
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012 Slovacchia Dukla B.B. SL 18 0 CS 3 0 - - - - - - 21 0
2012-2013 SL 26 0 CS 3 0 - - - - - - 29 0
Totale Dukla B.B. 44 0 6 0 - - - - 50 0
2013-2014 Italia Catania A 18 1 CI 1 0 - - - - - - 19 1
2014-2015 B 8 0 CI 1 0 - - - - - - 9 0
ago.2015 LP 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Catania 26 1 3 0 - - - - 29 1
2015-2016 Italia Roma A 6 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 6 0
2016-gen. 2017 Italia Pescara A 10 0 CI 2 0 - - - - - - 12 0
feb.-giu. 2017 Russia Terek Groznyj PL 7 0 KR 0 0 - - - - - - 7 0
2017-2018 Italia Bari B 28+1[13] 1 CI 0 0 - - - - - - 29 1
2018-2019 Italia Perugia B 30 1 CI 0 0 - - - - - - 30 1
Totale carriera 151+1 3 11 0 0 0 - - 163 3

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Slovacchia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-3-2014 Netanya Israele Israele 1 – 3 Slovacchia Slovacchia Amichevole - Ammonizione al 68’ 68’ - Uscita al 86’ 86’
23-5-2014 Senec Slovacchia Slovacchia 2 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole -
26-5-2014 San Pietroburgo Russia Russia 1 – 0 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
4-9-2014 Žilina Slovacchia Slovacchia 1 – 0 Malta Malta Amichevole -
8-9-2014 Kiev Ucraina Ucraina 0 – 1 Slovacchia Slovacchia Qual. Euro 2016 -
9-10-2014 Žilina Slovacchia Slovacchia 2 – 1 Spagna Spagna Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 90’ 90’
12-10-2014 Barysaŭ Bielorussia Bielorussia 1 – 3 Slovacchia Slovacchia Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 87’ 87’
5-9-2015 Oviedo Spagna Spagna 2 – 0 Slovacchia Slovacchia Qual. Euro 2016 -
8-9-2015 Žilina Slovacchia Slovacchia 0 – 0 Ucraina Ucraina Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 47’ 47’
12-10-2015 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 2 – 4 Slovacchia Slovacchia Qual. Euro 2016 -
13-11-2015 Trnava Slovacchia Slovacchia 3 – 2 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 74’ 74’
17-11-2015 Žilina Slovacchia Slovacchia 3 – 1 Islanda Islanda Amichevole -
27-5-2016 Wels Georgia Georgia 1 – 3 Slovacchia Slovacchia Amichevole -
20-6-2016 Saint-Etienne Slovacchia Slovacchia 0 – 0 Inghilterra Inghilterra Euro 2016 - Ingresso al 67’ 67’
26-6-2016 Lilla Germania Germania 3 – 0 Slovacchia Slovacchia Euro 2016 - Uscita al 84’ 84’
4-9-2016 Trnava Slovacchia Slovacchia 0 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 56’ 56’
10-6-2017 Vilnius Lituania Lituania 1 – 2 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 58’ 58’
1-9-2017 Trnava Slovacchia Slovacchia 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2018 -
5-10-2017 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 80’ 80’
10-11-2017 Leopoli Ucraina Ucraina 2 – 1 Slovacchia Slovacchia Amichevole - Uscita al 45’ 45’
5-9-2018 Trnava Slovacchia Slovacchia 3 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
Totale Presenze 21 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 29 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ Tutti i trasferimenti - Catania Legaseriea.it
  3. ^ Gianluca Losco, Ufficiale: Catania, preso Gyomber. Giocherà dall'anno prossimo, Tuttomercatoweb.com. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  4. ^ L’AS ROMA ANNUNCIA L’ARRIVO IN PRESTITO DI NORBERT GYOMBER, asroma.it, 20 agosto 2015.
  5. ^ Roma, Gyomber è sbarcato a Fiumicino: prestito dal Catania per 1,5 milioni, gazzetta.it, 18 agosto 2015.
  6. ^ NORBERT GYOMBER INDOSSERÀ LA MAGLIA NUMERO 23, asroma.it, 20 agosto 2015.
  7. ^ Palermo-Roma 2-4: Gervinho rilancia Garcia, ma la difesa si complica la vita, gazzetta.it, 4 ottobre 2015. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  8. ^ Roma, Gyomber sarà riscattato. Al Catania tre giovani - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 21 giugno 2016.
  9. ^ Calciomercato Roma. Ufficiale, Gyomber è un giocatore del Pescara, romanews.eu.
  10. ^ tuttomercatoweb.com, https://www.tuttomercatoweb.com/serie-b/ufficiale-perugia-preso-gyomber-a-titolo-definitivo-dalla-roma-1146007.
  11. ^ (SK) Ján Kozák oznámil mená pre Euro 2016, su futbalsfz.sk, 30 maggio 2016. URL consultato il 30 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2016).
  12. ^ Esordio per Gyomber a Euro 2016 in Slovacchia-Inghilterra, su www.asroma.com. URL consultato il 21 giugno 2016.
  13. ^ Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]