Ján Ďurica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ján Ďurica
Jan Durica 2011.jpg
Nazionalità Slovacchia Slovacchia
Altezza 188 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Dukla Praga
Carriera
Squadre di club1
2001-2003DAC Dunajská Streda26 (1)
2003-2005Artmedia Petržalka78 (2)
2006-2008Saturn57 (2)
2009-2010Lokomotiv Mosca20 (0)
2010Hannover 969 (0)
2010-2016Lokomotiv Mosca121 (6)
2016-2018Trabzonspor46 (0)
2018-Dukla Praga 15 (2)
Nazionale
2004-2017 Slovacchia Slovacchia86 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 giugno 2019

Ján Ďurica (Dunajská Streda, 10 novembre 1981) è un calciatore slovacco, difensore del Dukla Praga.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un difensore centrale, che in caso di necessità può essere adattato a terzino sinistro. Durante i suoi anni migliori dotato di una discreta velocità, è stato anche definito come un giocatore «macchinoso»[1] e forte sul gioco aereo.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordi[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2001 al 2003 milita nel DAC Dunajska Streda, siglando il primo gol fra i professionisti. Passa poi nel 2003 all'Artmedia Petrzalka con cui vince nel 2004 la Coppa di Slovacchia e nel 2005 il campionato.

Russia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 2 anni al Saturn, passa nel 2009 al Lokomotiv Mosca, in cui militerà fino al 2016, eccezion fatta per il prestito all'Hannover del 2010. Con il club russo trova 6 reti, siglando 3 nella stagione 2010. Il 20 marzo 2016 trova invece la sua ultima rete con il club russo, nella vittoria per 2-1 contro il Krasnodar.

Turchia e Repubblica Ceca[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016 passa al Trabzonspor, in cui militerà sino al 2018. Nel febbraio 2017 un infortunio al legamento lo terrà lontano dai campi per 2 mesi. Conclude la sua esperienza in Turchia con 46 presenze e 0 reti.

Nel 2018 passa al Dukla Praga. Trova subito la via del gol il successivo 7 ottobre, ripetendosi anche la giornata seguente.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in Nazionale maggiore l'11 luglio 2004, nella sconfitta per 2-0 contro la Nazionale di Serbia e Montenegro. Il suo primo gol arriva durante le qualificazioni ad Euro 2008, nella vittoria per 7-0 contro San Marino del 13 ottobre 2007.

Convocato per il Mondiale 2010, disputa tutte e 4 le partite, venendo la squadra eliminata agli ottavi. Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia,[3] anche qui disputa tutte le partite uscendo agli ottavi.

La sua ultima presenza risale al 14 novembre 2017, nella vittoria in amichevole per 2-0 contro la Norvegia.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Artmedia Bratislava: 2003-2004
Artmedia Bratislava: 2004-2005
Lokomotiv Mosca: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nicola Cecere, MUCHA TIENE, SESTAK SCAPPA SANTA CRUZ, ASSIST DI CLASSE, in La Gazzetta dello Sport, 21 giugno 2010. URL consultato il 23 marzo 2016.
  2. ^ Alex Frosio, Stefano Boldrini, Slovacchia Un debutto nel segno di Hamsik, in La Gazzetta dello Sport, 15 maggio 2010. URL consultato il 23 marzo 2016.
  3. ^ (SK) Ján Kozák oznámil mená pre Euro 2016, su futbalsfz.sk, 30 maggio 2016. URL consultato il 30 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 2 giugno 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]