Eccellenza Campania 1999-2000

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Eccellenza Campania 1999-2000
Competizione Eccellenza Campania
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - Comitato Regionale Campania
Luogo Italia Italia
Partecipanti 32
Risultati
Vincitore Ercolano
Scafatese
Promozioni Ercolano
Scafatese
600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Marcianise
Retrocessioni Sibilla
Quarto
Audax Cervinara
Montesarchio
Statistiche
Incontri disputati 480
Gol segnati 1 069 (2,23 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1998-1999 2000-2001 Right arrow.svg

1leftarrow blue.svgVoce principale: Eccellenza 1999-2000.

L'Eccellenza Campania 1999-2000 è stato il nono campionato italiano di calcio di categoria. Gestito dal Comitato Regionale Campania della Lega Nazionale Dilettanti, il torneo rappresentava il sesto livello del calcio italiano, nonché il primo livello regionale. Come nelle precedenti sei edizioni, parteciparono complessivamente trentadue squadre, divise in due gironi.

I due gironi furono vinti, rispettivamente, dall'Ercolano e dalla Scafatese, che ottennero così la promozione diretta nel nuovo campionato di Serie D; in seguito, tramite i play-off nazionali, anche il Marcianise ottenne il passaggio alla categoria superiore.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione precedente, il campionato di Eccellenza Campania si concluse con la promozione nel Campionato Nazionale Dilettanti di Pro Sangiuseppese, Real Paganese, Ottaviano, e la retrocessione in Promozione di Boys Partenopei, Sibilla, Agropoli, G. Carotenuto Mugnano; dalla categoria superiore retrocedette una squadra campana, l'Internapoli; infine, furono promosse dalla categoria inferiore quattro squadre: Virtus Baia, Capri Isola Azzurra, Montemiletto, Bertoni. A completare gli organici furono ammesse la Barrese Ester e la Sibilla.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato era diviso in due gironi da sedici squadre ciascuno. I gironi furono compilati con criteri di tipo geografico. Sedici delle diciassette squadre dell'hinterland napoletano furono inserite nel girone A; le sei squadre della provincia di Salerno, le quattro squadre della provincia di Avellino, le quattro squadre della provincia di Caserta, e le due rimanenti squadre, rispettivamente, della provincia di Benevento e di Napoli, furono invece inserite nel girone B.

Le squadre si affrontarono in gare di andata e ritorno, per un totale di 30 incontri per squadra. Erano assegnati tre punti per la vittoria, uno per il pareggio e zero per la sconfitta. Erano promosse in Serie D le vincitrici di ciascun girone, mentre il piazzamento in seconda posizione garantiva l'accesso ai play-off nazionali. Le ultime due classificate di ciascun girone retrocedevano direttamente in Promozione. In caso di arrivo a pari punti di due o più squadre in una posizione valevole per la promozione o la retrocessione era prevista la formula dello spareggio per definire la posizione finale delle squadre.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Campania
Arzanese
Arzanese
Barrese Ester, Internapoli, Napoli Est
Barrese Ester, Internapoli, Napoli Est
Capri Isola Azzurra
Capri Isola Azzurra
Nola
Nola
El Brazil Napoli
El Brazil Napoli
Ercolano
Ercolano
Ischia
Ischia
Portici
Portici
Quarto
Quarto
Real Fratta Acer
Real Fratta Acer
Saviano
Saviano
Sibilla, Virtus Baia
Sibilla, Virtus Baia
Virtus Pompei
Virtus Pompei
Ubicazione delle squadre partecipanti
Club Città Stagione 1998-1999
Arzanese Arzano (NA) 5° in Eccellenza Campania/A
Barrese Ester Napoli 2° in Promozione Campania/B
Flag blue HEX-539ADE.svg Capri Isola Azzurra Capri (NA) 1° in Promozione Campania/B
Comprensorio Nola Nola (NA) 6° in Eccellenza Campania/B
El Brazil Napoli Casoria (NA) ?
Ercolano Ercolano (NA) 4° in Eccellenza Campania/A
Internapoli Napoli 16° nel C.N.D./I
Ischia[1] Ischia (NA) 11° in Eccellenza Campania/A
Bianco e Azzurro.svg Napoli Est Napoli ?
Portici Portici (NA) 3° in Eccellenza Campania/A
Quarto Quarto (NA) 13° in Eccellenza Campania/A
Real Fratta Acer Frattamaggiore (NA) 9° in Eccellenza Campania/A
Saviano Saviano (NA) 4° in Eccellenza Campania/B
Sibilla Bacoli (NA) 16° in Eccellenza Campania/A
Virtus Baia Bacoli (NA) 1° in Promozione Campania/A
Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Virtus Pompei Pompei (NA) 9° in Eccellenza Campania/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Promossa 1. Ercolano 57 30 15 12 3 52 22 +30
Play-off nazionali 2. Bianco e Azzurro.svg Napoli Est 52 30 15 7 8 43 31 +12
3. Portici 51 30 13 12 5 37 20 +17
4. Comprensorio Nola 48 30 12 12 6 30 22 +8
5. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Virtus Baia 45 30 12 9 9 34 29 +5
6. Rosso e Blu.svg Barrese Ester 43 30 11 10 9 34 19 +15
7. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Virtus Pompei 41 30 11 8 11 31 37 -6
8. Ischia 40 30 10 10 10 26 28 -2
9. Flag blue HEX-539ADE.svg Capri Isola Azzurra 39 30 9 12 9 41 32 +9
10. Internapoli 38 30 9 11 10 35 32 +3
11. Saviano 36 30 8 12 10 28 29 -1
12. 600px Nero con stella Bianca.svg Real Fratta Acer 36 30 9 9 12 24 29 -5
13. Arzanese 35 30 9 8 13 23 34 -11
Spareggio retrocessione 14. 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg El Brazil Napoli 34 30 7 13 14 31 42 -11
Retrocessa 15. 600px trisection vertical HEX-008ED1 White.svg Sibilla 34 30 9 7 14 20 29 -9
Retrocessa 16. Quarto 14 30 4 2 24 17 71 -54

Legenda:
      Promossa in Serie D 2000-2001.
      Qualificata ai play-off nazionali.
      Retrocesse in Promozione 2000-2001.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

El Brazil Napoli 600px Giallo e Verde.png2 – 0Azzurro Bianco e Azzurro.png Sibilla

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Ercolano, Napoli Est (15)
  • Minor numero di sconfitte: Ercolano (3)
  • Migliore attacco: Ercolano (52 gol fatti)
  • Miglior difesa: Barrese Ester (19 gol subiti)
  • Maggior numero di pareggi: El Brazil Napoli (13)
  • Minor numero di pareggi: Quarto (2)
  • Minor numero di vittorie: Quarto (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Quarto (24)
  • Peggiore attacco: Quarto (17 gol fatti)
  • Peggior difesa: Quarto (71 gol subiti)
  • Totale dei gol segnati: 506 reti

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Campania
Angri
Angri
Audax Cervinara
Audax Cervinara
Bertoni
Bertoni
Capua
Capua
Gelbison
Gelbison
Gladiator
Gladiator
Gragnano
Gragnano
Marcianise
Marcianise
Montesarchio
Montesarchio
Montemiletto
Montemiletto
Real Aversa
Real Aversa
San Marzano
San Marzano
Scafatese
Scafatese
Solofra Produce
Solofra Produce
Spigolatrice
Spigolatrice
Teoreo
Teoreo
Ubicazione delle squadre partecipanti
Club Città Stagione 1998-1999
Angri Angri (SA) 3° in Eccellenza Campania/B
Audax Cervinara Cervinara (AV) 5° in Eccellenza Campania/B
Bertoni Battipaglia (SA) 1° in Promozione Campania/D
Capua Capua (CE) 6° in Eccellenza Campania/A
Gelbison Vallo della Lucania (SA) 14° in Eccellenza Campania/B
Gladiator Santa Maria Capua Vetere (CE) 10° in Eccellenza Campania/A
Gragnano Gragnano (NA) 8° in Eccellenza Campania/B
600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Marcianise Marcianise (CE) 14° in Eccellenza Campania/A
600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Montesarchio Montesarchio (BN) 7° in Eccellenza Campania/B
Montemiletto Montemiletto (AV) 1° in Promozione Campania/C
Real Aversa Aversa (CE) 8° in Eccellenza Campania/A
Giallo e Rosso.svg San Marzano San Marzano sul Sarno (SA) 13° in Eccellenza Campania/B
Scafatese Scafati (SA) 10° in Eccellenza Campania/B
Solofra Produce Solofra (AV) 12° in Eccellenza Campania/B
Spigolatrice Sapri (SA) 2° in Eccellenza Campania/B
Teoreo[2] Montoro Inferiore (AV) 11° in Eccellenza Campania/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Promossa 1. Scafatese 69 30 20 9 1 49 21 +28
Promossa 2. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Marcianise 63 30 18 9 3 50 19 +31
3. Gladiator 58 30 17 7 6 42 17 +25
4. 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Spigolatrice 50 30 15 5 10 49 36 +13
5. Angri 49 30 13 10 7 52 26 +26
6. Flag blue HEX-0434B1.svg Montemiletto 42 30 11 9 10 35 37 -2
7. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Real Aversa 40 30 10 10 10 35 32 +3
8. Gragnano 40 30 11 7 12 35 37 -2
9. 600px Giallo e Blu.svg Solofra Produce 40 30 10 10 10 31 33 -2
10. Giallo e Rosso.svg San Marzano 34 30 8 10 12 20 28 -8
11. Flag blue HEX-0434B1.svg Teoreo 33 30 8 9 13 27 43 -16
12. 600px Yellow HEX-FFFF00 Red HEX-FF0000.svg Capua 32 30 8 8 14 30 41 -11
13. 600px bisection vertical HEX-F9A7D2 Black.svg Bertoni 30 30 8 6 16 32 42 -10
14. Gelbison 30 30 7 9 14 31 44 -13
Retrocessa 15. Audax Cervinara 25 30 5 10 15 25 45 -20
Retrocessa 16. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Montesarchio[3] 14 30 2 10 18 20 62 -42

Legenda:
      Promosse in Serie D 2000-2001.
      Retrocesse in Promozione 2000-2001.

Note:
Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

  • Montesarchio penalizzato di 2 punti.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Scafatese (20)
  • Minor numero di sconfitte: Scafatese (1)
  • Migliore attacco: Angri (52 gol fatti)
  • Miglior difesa: Gladiator (17 gol subiti)
  • Maggior numero di pareggi: Angri, Audax Cervinara, Montesarchio, Real Aversa, San Marzano, Solofra Produce (10)
  • Minor numero di pareggi: Spigolatrice (5)
  • Minor numero di vittorie: Montesarchio (2)
  • Maggior numero di sconfitte: Montesarchio (18)
  • Peggiore attacco: Montesarchio, San Marzano (20 gol fatti)
  • Peggior difesa: Montesarchio (62 gol subiti)
  • Totale dei gol segnati: 563 reti

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Precedentemente noto come Isola d'Ischia.
  2. ^ Precedentemente noto come Teoreo Grotta.
  3. ^ 2 punti di penalizzazione.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

L'Annuario F.I.G.C. 1999-00, Roma (2000) conservato presso: