Niko Kovač

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Niko Kovač
Niko Kovač.JPG
Dati biografici
Nazionalità Jugoslavia Jugoslavia
Croazia Croazia (dal 1991)
Altezza 174 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Croazia Croazia
Ritirato 2009
Carriera
Giovanili
Flag of None.svg SC Rapide Wedding
Squadre di club1
1989-1991 Flag of None.svg Hertha Zehlendorf 25 (7)
1991-1996 Hertha Berlino Hertha Berlino 148 (16)
1996-1999 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 77 (8)
1999-2001 Amburgo Amburgo 55 (12)
2001-2003 Bayern Monaco Bayern Monaco 34 (3)
2003-2006 Hertha Berlino Hertha Berlino 75 (8)
2006-2009 Salisburgo Salisburgo 65 (9)
Nazionale
1996-2009 Croazia Croazia 83 (15)
Carriera da allenatore
2013 Croazia Croazia U-21
2013- Croazia Croazia
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º giugno 2009

Niko Kovač (Berlino Ovest, 15 ottobre 1971) è un ex calciatore e allenatore di calcio croato, di ruolo centrocampista, attualmente è alla guida della nazionale croata di calcio.

Il fratello minore, Robert, ritiratosi dal calcio nel 2010, è stato anch'egli giocatore della selezione nazionale del suo Paese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1991 al 1996 gioca con la casacca dell'Hertha Berlino scendendo in campo 148 volte. Nell'estate del 1996 passa al Bayer Leverkusen dove resterà per 3 stagioni e successivamente altre 2 con l'Amburgo. Nel 2001 viene acquistato dal Bayern Monaco, con cui conquista un campionato e una coppa tedesca.

Dal 2006 gioca in Austria, nel Red Bull di Salisburgo, allenato da Giovanni Trapattoni, con il quale ha vinto il campionato nella stagione 2006-2007. In Nazionale gioca dal 1992, ovvero dall'anno in cui si è smembrata la ex Jugoslavia, e riveste il ruolo di capitano.[1] Il 29 maggio 2009 dichiara che a fine stagione si ritirerà dal calcio giocato.[2]

Il 21 gennaio 2013 viene nominato, insieme al fratello, alla guida della Nazionale croata di calcio Under-21. Il 16 ottobre 2013 il c.t. Igor Štimac rassegna le dimissioni e gli viene affidata la panchina della Nazionale croata di calcio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Bayern Monaco: 2002-03
Bayern Monaco: 2003
Red Bull Salisburgo: 2006-07, 2008-09

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Niko Kovac: Croatia Fans Have Faith in the World Cup's Least Experienced Manager, bleacherreport.com, 15 aprile 2014. URL consultato il 15 giugno 2014.
  2. ^ Red Bull ace Niko Kovac retires, austriantimes.at, 29 maggio 2009. URL consultato il 15 giugno 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Niko Kovač in FussballDaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH.