Nikola Kalinić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo cestista, vedi Nikola Kalinić (cestista).
Nikola Kalinić
Nikola Kalinic 2.jpeg
Dati biografici
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 187 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Dnipro Dnipro
Carriera
Giovanili
Hajduk Spalato Hajduk Spalato
Squadre di club1
2005-2006 Hajduk Spalato Hajduk Spalato 6 (0)
2006 Pula Pula 12 (3)
2006-2007 Sibenik Šibenik 8 (4)
2007-2009 Hajduk Spalato Hajduk Spalato 53 (32)
2009-2011 Blackburn Blackburn 44 (7)
2011- Dnipro Dnipro 49 (18)
Nazionale
2003-2005
2005-2006
2006
2007-2010
2008-
Croazia Croazia U-17
Croazia Croazia U-19
Croazia Croazia U-20
Croazia Croazia U-21
Croazia Croazia
20 (16)
12 (11)
1 (0)
9 (4)
18 (6)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 ottobre 2013

Nikola Kalinić (Salona, 5 gennaio 1988) è un calciatore croato, attaccante del Dnipro e della Nazionale croata.

Slaven Bilic, ex-CT della Nazionale croata, l'ha definito come il futuro del calcio croato.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nikola gioca da prima punta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Kalinic viene messo sotto contratto dall'Hajduk Spalato giovanissimo e viene girato in prestito, nel 2005, al Pula, in 1. HNL, prima divisione croata. Esordisce dunque immediatamente in massima serie, pur essendo appena un adolescente: la sua prima stagione da professionista (2005-2006) si conclude con un bottino accettabile per un giovane come lui: 7 presenze e 3 reti. La successiva stagione viene nuovamente girato in prestito dall'Hajduk, questa volta allo Šibenik: con i nerazzurri croati gioca meno (8 presenze) ma segna di più (4 gol), ottima media anche per un attaccante stagionato. Queste sue prestazioni convincono l'Hajduk Spalato a puntare su di lui per il proprio attacco: egli ripaga la fiducia con una strabiliante stagione da 21 presenze e 13 gol, bottino di reti secondo solo a quello di Želimir Terkeš, che ha concluso la stagione 2007-2008 con 21 reti[2] e che aiuta la squadra a raggiungere il 5º posto in campionato[3] e la finale della Coppa di Croazia.

Nella stagione successiva(2008-2009) Kalinic è il capocannoniere dell'Hajduk con 15 reti e contribuisce in modo essenziale all'ottimo 2º posto della squadra dietro ai rivali della Dinamo Zagabria. In questa stagione sfiora il titolo di capocannoniere del torneo battuto solo dal connazionale della Dinamo Zagabria Mario Mandžukić (16 reti).

Il 3 agosto 2009 viene acquistato dal Blackburn Rovers per 7,5 milioni di euro, firmando un contratto quadriennale.[4][5].

Il 12 agosto 2011 passa agli ucraini del Dnipro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

È stato un giocatore chiave per la Croazia ai livelli giovanili, Under-17, Under-19 e Under-21. La sua prima apparizione in una competizione internazionale è arrivata durante l'Europeo Under-17 del 2005, concluso in testa alla classifica marcatori con 11 reti. Con l'Under-19, segna 5 gol nella fase di qualificazione all'Europeo di categoria. Segna anche una tripletta contro i parietà moldavi, che permette alla nazionale croata di passare al turno successivo.[6] In più, con l'Under-21, ha segnato 2 gol in 2 presenze.

Le sue impressionanti abilità gli permettono un posto nella Croazia che partecipò ad Euro 2008.[7] Debutta con la nazionale croata il 24 maggio 2008, subentrando al 62' della partita terminata 1-0 contro la Moldavia.[8] Ha debuttato ad Euro 2008, con la sua maglia numero 9, durante la partita contro la Polonia, sostituendo l'autore del gol della vittoria per 1-0, Ivan Klasnić.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Elvir Islamović, Kalinić cool amid Hajduk crisis, UEFA.com, 13.11.07. URL consultato il 21.06.08.
  2. ^ (EN) Croatian Leading Goal Scorers, Soccer Boards.com. URL consultato il 21.06.08.
  3. ^ (EN) Croatian Football Federation, UEFA.com. URL consultato il 21.06.08.
  4. ^ (HR) Rekordan transfer: Kalinić u Blackburnu!, hajduk.hr
  5. ^ (EN) Rovers signs Kalinic, skysport.com
  6. ^ (EN) Neighbours sweep into next stage, UEFA.com. URL consultato il 21.06.08.
  7. ^ (EN) Bilic names squad for EURO 2008 assault, euro2008.UEFA.com. URL consultato il 21.06.08.
  8. ^ (EN) Croatia beat Moldova in Euro 2008 friendly, AFP.google.com, 24.05.08. URL consultato il 21.06.08.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]