Serravalle (San Marino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serravalle
castello
Serravalle – Stemma Serravalle – Bandiera
Serravalle – Veduta
Localizzazione
Stato San Marino San Marino
Amministrazione
Capitano di Castello Leandro Maiani (lista civica) dal 7-6-2009
Data di istituzione 1463
Territorio
Coordinate 43°58′10.1″N 12°28′42.11″E / 43.969473°N 12.478365°E43.969473; 12.478365 (Serravalle)Coordinate: 43°58′10.1″N 12°28′42.11″E / 43.969473°N 12.478365°E43.969473; 12.478365 (Serravalle)
Altitudine 148 m s.l.m.
Superficie 10,53 km²
Abitanti 10 601[1] (31-03-2013)
Densità 1 006,74 ab./km²
Curazie Cà Ragni, Cinque Vie, Dogana, Falciano, Lesignano, Ponte Mellini, Rovereta, Valgiurata
Castelli confinanti Domagnano, Borgo Maggiore, Verucchio (IT-RN), Rimini (IT-RN), Coriano (IT-RN)
Altre informazioni
Cod. postale RSM-47891 Dogana (Dogana, Falciano, Galazzano, Rovereta)

RSM-47899 Serravalle (capoluogo e altre frazioni)

Prefisso dall'Italia e dal Vaticano: 0549, da tutti gli altri paesi: +378
Fuso orario UTC+1
ISO 3166-2 SM-09
Targa RSM
Nome abitanti serravallesi
Patrono San Lorenzo
Giorno festivo 10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: San Marino
Serravalle
Serravalle – Mappa
Sito istituzionale

Serravalle (Saravâl[2] in romagnolo nella variante sammarinese) è un castello della Repubblica di San Marino di 10.601 abitanti ed un'estensione di 10,53 km², il più popoloso ed esteso della Repubblica. Nel 2008 la popolazione ha superato i 10.000 abitanti.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Serravalle significa "che chiude la valle" in riferimento alla sua posizione geografica che chiude le ultime colline della valle dell'Ausa prima della pianura romagnola[3].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Confina con i castelli di Domagnano e Borgo Maggiore e con i comuni italiani di Coriano, Rimini e Verucchio in Provincia di Rimini. Il punto più basso del castello e di tutto il territorio samamrinese è a Falciano a 55 metri d'altezza.

Mappa del castello di Serravalle con i castelli e i comuni confinanti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Anticamente chiamata Olnano (Castrum Olnani) e dominio dei Malatesta di Rimini, fu occupata nel 1463 dalla Repubblica di San Marino ed entrò a far parte ufficialmente della Repubblica il 27 giugno 1463. Cesare Borgia la controllò per un breve periodo nel 1503, mettendola sotto un vicario di Rimini.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Il castello dei Malatesta simbolo di Serravalle e la Collezione Maranello Rosso con Ferrari e Abarth nella curazia di Falciano. Inoltre nello Stadio Olimpico ha sede il Museo dello sport e dell'olimpismo.

Curazie[modifica | modifica wikitesto]

Il castello di Serravalle comprende le curazie (frazioni) di Cà Ragni, Cinque Vie, Dogana, Falciano, Lesignano, Ponte Mellini, Rovereta e Valgiurata[4]. Dogana, situata in prossimità del confine italiano con la via consolare per Rimini, con circa 7 mila abitanti è la maggiore città del paese.

A Rovereta il 30 settembre 1957 ebbero luogo i cosiddetti "fatti di Rovereta".

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nel castello si trova lo Stadio Olimpico, successivamente denominato San Marino Stadium, che è lo stadio di casa del San Marino Calcio e della nazionale sammarinese, lo stadio del baseball dove gioca il San Marino Baseball Club (vincitore di 4 campionati italiani, 2 Coppe Italia e 2 Coppe dei Campioni) e la nazionale di baseball sammarinese e il Multieventi Sport Domus, il palazzetto dello sport. Le squadre calcistiche del castello sono: S.S. Cosmos, S.S. Folgore/Falciano e l'A.C. Juvenes/Dogana e San Marino Calcio che milita però nel campionato italiano in Lega Pro Prima Divisione, dal 2014 trasformata in serie C. Società sportiva Juvenes è una polisportiva fondata nel 1953 discipline praticate: Biliardo, Calcio, Ciclismo, Pallavolo, Tennistavolo.

Persone legate a Serravalle[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

La casa di Castello si trova in via Enrico da Montefeltro, 18.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
13 dicembre 1998 30 novembre 2003 Luciana Guidi Lista civica Capitano di Castello
30 novembre 2003 19 giugno 2006 Gian Carlo Capicchioni Lista civica Capitano di Castello
19 giugno 2006 22 dicembre 2008 Filippo Tamagnini Lista civica Capitano di Castello
22 dicembre 2008 7 giugno 2009 Luciana Guidi Lista civica Capitano di Castello
7 giugno 2009 in carica Leandro Maiani Lista civica Capitano di Castello

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Popolazione residente per castello - UPECEDS
  2. ^ T. Capello, C. Tagliavini, Dizionario degli etnici e dei toponimi italiani, Pàtron ed., Bologna, 1981
  3. ^ Parrocchia di Sant’Andrea Apostolo in Serravalle
  4. ^ Conosciuta anche col toponimo Le Tane
  5. ^ Vescovi di Fano
  6. ^ Giovanni de Bertoldi

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]