San Marino Stadium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Stadio Olimpico di Serravalle)

Coordinate: 43°58′16.55″N 12°28′37.16″E / 43.971264°N 12.476989°E43.971264; 12.476989

1leftarrow.pngVoce principale: Sport a San Marino.

San Marino Stadium
Stadio Olimpico Serravalle (settembre 2011).jpg
Informazioni
Ubicazione Via Rancaglia
47899 Serravalle
San Marino San Marino
Inizio lavori 1969
Inaugurazione 1970
Copertura Tribuna
Pista d'atletica
Ristrutturazione 2009 e 2014
Costi di ricostr. 700 000 euro
Mat. del terreno semi-sintetico
Dim. del terreno 105×75 m
Proprietario CONS
Progetto Edilstudio di Città di San Marino (2014)
Uso e beneficiari
Calcio San Marino San Marino (1988-)
San Marino San Marino (1969-)
Juvenes/Dogana Juvenes/Dogana (2000-)
Capienza
Posti a sedere compresi tra 5.150[1]e 7.000[2]
 

Il San Marino Stadium (Repubblica di San Marino) è il più grande e capiente stadio calcistico della Repubblica del Titano. Lo stadio ospita le partite del San Marino Calcio, che disputa la Lega Pro Prima Divisione, le partite interne della Nazionale di calcio di San Marino, la finale del Campionato Nazionale Sammarinese e le partite europee delle squadre della Repubblica.

Il 19 giugno 2011 papa Benedetto XVI ha celebrato una messa davanti a 20 000 persone nello stadio durante la sua visita a San Marino[3].

Informazioni generali[modifica | modifica wikitesto]

Esterno dell'impianto

Fu ultimato nel 1969, e denominato "olimpico" nel 1985 in occasione dei primi Giochi dei piccoli stati d'Europa patrocinati dal CIO.

Lo stadio Olimpico è situato in via Rancaglia a poche centinaia di metri dal confine con l’Italia ed ha una capienza complessiva di 7 000 posti, quasi totalmente al coperto e suddivisi nelle due tribune disposte sui lati lunghi del rettangolo di gioco (105 × 65 m), peraltro separate dalla presenza della pista di atletica.

La tribuna principale è dotata di seggiolini ed è affiancata su ciascun lato da un settore scoperto; alle spalle sorge il complesso del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese (CONS), al cui interno si trovano la piscina olimpica, i campi per il calcetto e la pallacanestro. Sul lato opposto è stata aggiunta successivamente una seconda tribuna, il settore biancoblu dei Distinti anch’esso provvisto di copertura e destinato alle tifoserie avversarie. Quest’area è stata seriamente danneggiata nell’autunno 2003 quando, a causa del maltempo, parte della copertura ha ceduto rovinosamente.[4]

Nell'estate del 2009 l'impianto, tra i primi al mondo, si è dotato di un terreno semi-sintetico realizzato con il sistema Football Green Live: ossia un manto erboso di nuova generazione, composto in larga quantità da erba naturale e da una parte in sintetico, che ha la funzione di rinforzare e rendere sempre agibile il terreno.[5][6]

Il 2 settembre 2014 ha cambiato nome in San Marino Stadium alla presenza del presidente della FSGC Giorgio Crescentini, del presidente della FIGC Carlo Tavecchio, dei Capitani Reggenti Valeria Ciavatta e Luca Beccari, del Segretario allo Sport Teodoro Lonfernini[7][8].

Partite della Coppa UEFA e Champions League giocate allo Stadio Olimpico[modifica | modifica wikitesto]

Serravalle
30 giugno 2010, ore 20:30 CEST
Tre Fiori Flag of San Marino.svg 0 – 3
referto
Flag of Montenegro.svg Rudar Pljevlja Stadio Olimpico (681 spett.)
Arbitro Malta Sant

Serravalle
8 luglio 2010, ore 20:30
Faetano Flag of San Marino.svg 0 – 0
referto
Flag of Georgia.svg Zestaponi Stadio Olimpico (500 spett.)
Arbitro Andorra Villamayor Rozados

Serravalle
28 giugno 2011, ore 20:30 CEST
Tre Fiori Flag of San Marino.svg 0 – 3
referto
Flag of Malta.svg Valletta Stadio Olimpico
Arbitro Scozia Muir

Serravalle
7 luglio 2011, ore 20:30 CEST
Tre Penne Flag of San Marino.svg 1 – 3
referto
Flag of Serbia.svg Rad Belgrado Stadio Olimpico
Arbitro Kazakistan Vishnichenko

Serravalle
5 luglio 2012, ore 20:30 CEST
La Fiorita Flag of San Marino.svg 0 – 2
referto
Flag of Latvia.svg Metalurgs Liepāja Stadio Olimpico
Arbitro Lussemburgo Laurent Kopriwa

Serravalle
12 luglio 2012, ore 20:30 CEST
Libertas Flag of San Marino.svg 0 – 4
referto
Flag of Macedonia.svg Renova Stadio Olimpico
Arbitro Irlanda Robert Rogers

Serravalle
4 luglio 2013, ore 21:00 UTC+2
La Fiorita Flag of San Marino.svg 0 – 3
referto
Flag of Malta.svg Valletta Stadio Olimpico
Arbitro Albania Lorenc Jemini

Serravalle
11 luglio 2013, ore 21:00 UTC+2
Libertas Flag of San Marino.svg 1 – 2
referto
Flag of Bosnia and Herzegovina.svg Sarajevo Stadio Olimpico (665 spett.)
Arbitro Azerbaigian Rahim Hasanov

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SAN MARINO CALCIO SRL
  2. ^ Sito del San Marino Calcio
  3. ^ «Agnostici più vicini a Dio dei fedeli di routine»
  4. ^ San Marino Calcio - News
  5. ^ Radio e Televisione della Repubblica di San Marino - Sport
  6. ^ Radio e Televisione della Repubblica di San Marino - Sport
  7. ^ Inaugurato il nuovo San Marino Stadium
  8. ^ L'Ecc.ma Reggenza presenzia all'inaugurazione del "San Marino Stadium"

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio