Polla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Polla (disambigua).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune austriaco, vedi Pölla.
Polla
comune
Polla – Stemma Polla – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Campania-Stemma.svg Campania
Provincia Provincia di Salerno-Stemma.png Salerno
Amministrazione
Sindaco Rocco Giuliano (PdL) dal 27.05.2013
Territorio
Coordinate 40°31′N 15°30′E / 40.516667°N 15.5°E40.516667; 15.5 (Polla)Coordinate: 40°31′N 15°30′E / 40.516667°N 15.5°E40.516667; 15.5 (Polla)
Altitudine 463 m s.l.m.
Superficie 48,08 km²
Abitanti 4 216[1] (31-12-2014)
Densità 87,69 ab./km²
Comuni confinanti Atena Lucana, Auletta, Brienza (PZ), Caggiano, Corleto Monforte, Pertosa, Sant'Angelo Le Fratte (PZ), Sant'Arsenio
Altre informazioni
Cod. postale 84035
Prefisso 0975
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 065097
Cod. catastale G793
Targa SA
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti pollesi
Patrono San Nicola 6 dicembre
Giorno festivo 6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Polla
Polla
Posizione del comune di Polla all'interno della provincia di Salerno
Posizione del comune di Polla all'interno della provincia di Salerno
Sito istituzionale

Polla è un comune italiano di 5.305 abitanti[2] della provincia di Salerno in Campania.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Polla si trova a nord del Vallo di Diano, a circa 10 km da Sala Consilina e a 80 da Salerno, sulle rive del fiume Tanagro ed a ridosso dei monti Alburni. Da Pertosa dista circa 7 km, mentre ne dista 5 dalle omonime grotte, il cui percorso si snoda nel sottosuolo dei comuni di Auletta e della stessa Polla, con un probabile sbocco, il cui percorso è coperta da sedimenti, alla cosiddetta "Grotta di Polla"; sul versante collinare. Il comune, che conta un quartiere distaccato (San Pietro) sulla strada statale 19, è il maggior centro dell'area in cui si trova, secondo per popolazione solo a Sala Consilina e sede di un Ospedale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1811 al 1860 è stato capoluogo dell'omonimo circondario appartenente al Distretto di Sala del Regno delle Due Sicilie.

Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia è stato capoluogo dell'omonimo mandamento appartenente al Circondario di Sala Consilina.

Monumenti e luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Elenco dei principali monumenti e luoghi di interesse del comune[3]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di San Nicola dei Latini (1300)
  • Santuario di Sant'Antonio
  • Chiesa di San Pietro Apostolo
  • Cappella di Sant'Antonio Abate

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Palazzi Manganelli-Barrese-Ripa
  • Palazzo Albirosa
  • Palazzo Comunale
  • Palazzo Galloppo
  • Palazzo Palmieri
  • Palazzo Parisi
  • Palazzo Rubertini
  • Taverna del Passo

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Castello

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Lapis Pollae (150 a.C. circa)
  • Termine Graccano (131 a.C. circa)
  • Mausoleo di Caio Uziano Rufo (I secolo d.C.)
  • Ponte romano
  • Monumento ai Caduti
  • Parco della Rimembranza

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

La maggioranza della popolazione è di religione cristiana appartenenti principalmente alla chiesa cattolica[5]; il comune appartiene alla forania di Teggiano-Sala, della diocesi di Teggiano-Policastro, ed ha tre parrocchie.

Istituzioni, enti e associazioni[modifica | modifica wikitesto]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Persone legate a Polla[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica wikitesto]

Il comune fa parte della Comunità montana Vallo di Diano.

Le competenze in materia di difesa del suolo sono delegate dalla Campania all'Autorità di bacino interregionale del fiume Sele.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Dato Istat al 31/7/2010.
  3. ^ [1]
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ [2] Sito della Diocesi
  6. ^ Sito della Croce Rossa Italiana.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]